SUPERGIRL - Tyler Hoechlin in: "Dura la vita da Superman"


L’ex membro di Teen Wolf Tyler Hoechlin, alias Superman, è alle prese con l'acquisizione di un nuovo potere: imparare a volare.
Ovviamente Hoechlin in realtà non possiede il potere del volo e nemmeno Melissa Benoist, che interpreta l'eroina della serie. Per raggiungere un simile traguardo c'è dietro tutto un gioco di cavi e green screen. Ma quanto è difficile volare?





“Non vorrei usare la parola difficile" dice Hoechlin. "Ma vorrei usare la parola doloroso, dopo sette o otto ore. Si tratta di un cablaggio che non è necessariamente la cosa più comoda da indossare. In realtà ti reggono solo  due cinghie che partono dalla parte posteriore della vita, attraversano le gambe, ed arrivano alla parte anteriore, quindi non è proprio il modo più comodo per sostenere l'intero peso di un corpo per un lungo periodo di tempo. "
Fortunatamente il supereroe in erba non ha subito grosse sventure durante la sua prima volta con l’attrezzatura. “Non sono caduto a testa in giù, niente di tutto questo" dice. "Ho risparmiato me stesso dall'imbarazzo per il momento. Finora siamo uno a uno, quindi vedremo se un giorno quelle cinghie mi daranno qualche problema. "
Ma Hoechlin ammette, "Alla fine della giornata, stai volando in giro nel costume di Superman - ed è davvero difficile lamentarsi."


Ma il vero problema è nato quando il lupacchiotto ha dovuto adattarsi per la prima volta all’iconico spandex rosso blu.
"Le prime volte sicuramente ho avuto più tempo per entrare nel costume". "Ho iniziato a pensare che il più grande potere di Superman fosse effettivamente quello di essere in grado di saltare nel costume il più rapidamente possibile, perché le prime volte che lo indossi non è così facile."
Anche se si prevede che l'attore apparirà solo nei primi due episodi della stagione, Hoechlin ora è diventato un esperto nell’indossarlo. 
"E' un po' come mettere una muta" dice. "Ho usato un vecchio trucco da surfista, cioè se mettete un sacchetto di plastica sui piedi e sulle mani quando lo infilate, vi sembrerà di risparmiare un po' di tempo, quindi utile nel procedimento".

Tuttavia indossare quel costume, dice che sia un'esperienza molto surreale. "E' una di quelle cose che indossi, ed è il più bel costume di Halloween che tu abbia mai indossato," dice. "Poi, una volta che cammini sul set, diventi qualcosa di diverso, perché le persone iniziano effettivamente a rivolgersi a te come Superman. Sei nella scena, e la gente sta al gioco, quindi quando vieni realmente colpito per un secondo, hai bisogno di credere che tu sia questa persona, renderlo davvero tuo e conviverci".


Noi tutti ci chiediamo: come ha ottenuto questo ruolo iconico?
"Onestamente, era la cosa più strana - non c'è stato un provino" continua Hoechlin. "Ho avuto un grande incontro con [i produttori esecutivi] Greg Berlanti e Andrew Kreisberg [a giugno]. Mi era stato detto che avrebbe avuto a che fare con "Supergirl", ma niente di veramente specifico. A metà hanno portato l'idea di introdurre Superman nello show e mi hanno chiesto se fossi interessato. Dissi 'Sì, assolutamente! Ovviamente sono un fan!' Credo che fosse un lunedì. Il venerdì abbiamo ricevuto una chiamata con l'offerta, quindi è stato tutto molto veloce. Sono stati molto lusinghieri, e vorrei che ogni lavoro nascesse in quel modo ".
Hoechlin è stato introdotto alla cultura dell'Uomo d'Acciaio quando da bambino guardava Dean Cain in "Lois & Clark" con la sua famiglia, ma per lo stesso ha come punto di riferimento l’interpretazione di Christopher Reeve. Nonostante questo durante l'incontro con i Boss di "Supergirl", Hoechlin dice che tutti erano sulla stessa lunghezza d’onda, avevano voglia di fare la loro versione di Kal-El, il cugino di Supergirl (Melissa Benoist). "Ovviamente [vogliamo] onorare la tradizione  del personaggio senza però emulare realmente quello che qualcun altro ha fatto prima", dice Hoechlin. Ci fa notare che ha anche evitato di guardare i vecchi film di Superman dopo essere diventato un membro del cast: "Non ho voglia di avere nessuna tentazioni di imitare."
"Sarà Superman come penso fosse destinato ad essere," ci dice sulla sua versione di Supes,  "questo sarà solo un incredibile simbolo di speranza per i bambini che possono fare qualsiasi cosa, che possono essere persone buone, e che le persone buone trionfano sul male. Non c'è bisogno di essere tenebrosi e taciturni e sempre in questo stato di mascolinità. Se ne sta seduto in quel fiducioso e ottimistico luogo che Kara tende ad essere.” 

SUPERGIRL
Torna su THE CW
il 10 OTTOBRE

Fonti: EW - Ew


SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per AMERICAN HORROR STORY, EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da JackInTime

0 commenti: