SUPERGIRL - Recensione episodio 2x19 "Alex"


La settimana scorsa Kara aveva riottenuto il suo lavoro da reporter alla CatCo dopo lo scoop sulla Spheerical Industries mentre Lena Luthor aveva perduto il suo grande amore appena ritrovato e conosciuto Rhea travestita da umana. Le disgrazie non vengono mai sole.

L’episodio di oggi inizia con i contrasti tra Maggie e Kara sull’opportunità dell’intervento di Supergirl nei casi di semplici criminali umani. La polizia può gestirli da sola e le azioni irruente dell’eroina col mantello, per quanto in buona fede, potrebbero creare un pericoloso precedente a favore dei malviventi che rimangono feriti nella colluttazione con lei.

Così, la tranquilla cena a base di pizza con l’ananas (bleah!) termina bruscamente. Kara se ne va, offesa, e Mon-El, fedele come un chihuahua, la segue suo malgrado.


Alex, dispiaciutissima, cerca di far ragionare prima la testarda fidanzata per poi tentare di far ragionare l’ancor più testarda sorellina.


Infila l’ascensore e sembra non preoccuparsi del tizio solitario appoggiato in fondo, col cappello tirato sugli occhi e dall’aria palesemente sospetta. Io avrei preso le scale. O almeno non gli avrei voltato le spalle.

E avrei fatto bene, visto che il mattino successivo si scopre che la tosta Alex è stata rapita e nascosta chissà dove. Kara riceve una telefonata dal rapitore, un amico del liceo delle sorelle Danvers, allora romanticamente interessato alla maggiore di loro, che aveva scoperto il segreto della piccola Kara.


Pretende che, in cambio di Alex, liberino dalla prigione suo padre, l’uomo che lo ha salvato da una terribile situazione di violenza familiare. Maggie e Kara non riescono a trovare il modo di far fronte comune contro di lui e Supergirl finisce col peggiorare la già difficile situazione della prigioniera. Ma Alex non è tipo da perdersi d’animo. Come neanche Rambo avrebbe fatto, si incide la pelle, si strappa il chip di localizzazione dalla spalla e lo collega alla telecamera di sorveglianza per inviare l’indirizzo IP alla DEO. Purtroppo, l’indirizzo a cui risalgono è una trappola. Un congegno ad orologeria scatta e alla povera Alex rimangono solo 4 ore prima che la cella in cui si trova si riempia completamente d’acqua.


Messa alle strette, disperata per la situazione in cui si trova la sua amata, Maggie decide alla fine di soddisfare la richiesta di Rick e fa evadere il padre dal carcere. Ma Supergirl la ferma prima che riesca ad uscire dalla prigione e le ricorda che bisogna ponderare le cose e non agire d’impulso. Dopo averlo implorato, le ragazze riescono a farsi dire dove il figlio può aver nascosto Alex. Giunte lì, la trovano galleggiare esanime, nonostante si sia inventata un modo per restare a galla il più a lungo possibile, con un trucco che manco MacGyver.

Fortunatamente è solo da pochi secondi che la ragazza ha perso i sensi e, una volta rotta la sua bara d’acqua, riprende conoscenza e si stringe alle due donne che la amano in maniera assoluta. Tutto è bene quel che finisce bene, sembrerebbe. Invece.

Nel frattempo Rhea ha cercato di convincere Lena a costruire una sorta di teletrasporto ma la bella Luthor, scoperto che la donna le ha mentito, la caccia dal suo ufficio. Figuriamoci se la cosa poteva finire così tranquillamente!


Infatti, la regina di Daxam non ha intenzione di mollare e, intelligentemente, fa credere a Lena che la sua bugia fosse dovuta al timore che la giovane Luthor potesse essere come la madre, una razzista nei confronti degli alieni.


Punta sul vivo, Lena cade nel furbo trabocchetto e decide di mettersi in affari con lei, facendosi coinvolgere a sua insaputa nel piano di vendetta della terribile Rhea.
Le cose sembrano mettersi davvero male per la nostra kriptoniana e si prospetta un finale di stagione davvero emozionante.

Lena sarà dalla parte di Supergirl o la “regina cattiva” riuscirà a convincerla in qualche modo ad essere sua complice contro di lei?

Il prossimo episodio di Supergirl andrà in onda l’8 maggio negli USA con il titolo “City of Lost Children”. Sarà l’episodio 2x20, il terzultimo di questa seconda stagione.

Un saluto alle nostre affiliate:

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Heather Purple

Posta un commento