AGENTS OF SHIELD - Recensione 4x17 "Identity and Change"



Coulson comincia a ricordare la sua vera vita ma la via di uscita dal framework sembra essere sempre più complicata. Nel frattempo Fitz.....

Scritto da George Kitson 
Diretto da Garry A.Brown

Voto 7,5/10

[Spoiler] 

Dopo l'esplosivo episodio della scorsa settimana, AoS continua ad esplorare la vita nel framework mentre si cerca una via di uscita. In questo episodio tornano i personaggi mancanti cioè Mack, Mace e Radcliffe e le loro situazioni non potrebbero essere più lontane. Infatti, Mack ottiene quello che desiderava cioè sua figlia che è un genio della meccanica come lui che per proteggerla è pronto a tutto, anche tradire Daisy. Ma in fondo la sua natura emerge e, alla fine, decide di entrare nella resistenza per fare la cosa giusta.


Mace è proprio il capo della resistenza e si rifugia nel Playground tentando di dare asilo ai rifugiati in fuga dalla caccia dell'Hydra. L'unica soluzione sembra essere Radcliffe che vive in una prigione dorata su un'isola tropicale con Agnes. Simmons, Ward e Coulson cercano di trovare una soluzione con lui che, però, afferma come non ci sia uscita dal framework. La cosa non viene maggiormente approfondita in quanto AIDA e Fitz arrivano a prenderlo e Fitz, che sembra non avere nessuna memoria e sentimento precedente, uccide a sangue freddo Agnes e poi tortura Daisy nonostante abbia visto Jemma. La questione qui è semplice: quale sia la vera natura di Fitz.


Infatti, pur senza memoria e con i loro compromessi, Coulson, Mack e Mace stanno facendo le scelte giuste. Fitz no. Anche May sembra completamente immersa nel suo ruolo ma la donna è da più tempo nel framework e non ha avuto ancora nessun campanello utile per poterla svegliare (ha solo citato il nome di Coulson che potrebbe essere la chiave di svolta per lei) ma Fitz ha sentito Jemma urlare disperatamente il suo nome senza esito. Anche nella vita reale è stato mostrato come a volte Fitz abbia fatto delle scelte moralmente discutibili per i suoi fini. Come sarà la vita dopo il framework per questa coppia?


Intanto il più felice di tutti di questa situazione è Coulson che scopre di non essere pazzo (forse solo un po' paranoico......e la gag del sapone riutilizzata anche da Daisy con Ward è molto divertente) ed è felice come un bambino quando può giocare alla spia e incontrare dei supereroi. Fa invece riflettere la sua felicità nello scoprire di avere una mano robotica mentre sappiamo come la cosa lo faccia soffrire nella vita reale. Ma in fondo, la sua natura sta emergendo quando si accorge di saper utilizzare una pistola e consola e protegge Simmons. E scopriamo che in questa realtà ha una ex-moglie. Chi sarà? Non May che nello scorso episodio lo ha nominato senza mostrare di conoscerlo. Non Audrey poiché sarebbe strano avere nella sua cartellina una immagine di una violoncellista. Magari Rosalind o un nuovo personaggio (se mai ce lo diranno....).


E come avevo detto nell'anteprima, la ragazza che entra nell'aula nella prima scena è Stella Gregg, la figlia di Clark, che è accreditata come Frances Gregg. Frances è il nome del personaggio di Dirty Dancing che ha reso famosa la madre, Jennifer Grey.
E in una simpatica intervista per Eonline, Clark ha intervistato la figlia che ha dichiarato come la cosa più difficile della scena sia stata lavorare con il padre che era il più nervoso ed emozionato, tanto da scordare le sue battute. 


Daisy finisce catturata dall'Hydra, tradita da May, Mack e Fitz: riusciranno i nostri eroi a salvarla già nel prossimo episodio? E non è ancora chiara la situazione di Ward. Dubito che gli autori vogliano dare al personaggio una riabilitazione nel framework e credo che Ward farà ancora una volta qualcosa di tremendo, come nella sua natura come nota Simmons. Ma non è chiaro anche come il Ward di questo universo sia disegnato: chi ha dato ad AIDA le memorie necessarie per renderlo "buono"? Poichè Radcliffe quando lo vede lo chiama Hive e gli altri del team ne hanno solo memorie negative.


Dal promo del prossimo episodio vediamo che ci sarà lo scontro tra Mace e May che sembra prendere il siero che nella realtà prendeva Mace per avere superpoteri mentre si vede Coulson in una aula dove sembra venga proiettato il video che utilizzava Withehall per fare il lavaggio del cervello ai suoi prigionieri.


Best line:
Simmons: Non sei pazzo!
Coulson: Vivo solo e mi faccio il sapone....


In chiusura, il cast è stato intervistato da THWIP sul set:

Alle prossime news! 


SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Barbara Maio

Posta un commento