THE WALKING DEAD: John Carpenter accusa Kirkman di plagio


Non è una novità che ai grandi registi di film horror, The walking dead non è affatto piaciuta.
Già George Romero, che possiamo considerare un po' come come il padre degli zombi cinematografici, aveva aspramente criticato la saga ideata da Robert Kirkman. In occasione del Lucca film festival, Romero aveva accusato la serie di essere ormai diventata una sorta di telenovela, accusa che ha trovato nel mondo delle serie tv molti sostenitori.
Adesso invece è il turno di John Carpenter, uno dei registi più importante del panorama dei film horror e autore di film di culto come Halloween: la notte delle streghe, Essi vivono oppure Il seme della follia.
Il regista ha accusato, nel corso della trasmissione WTF di Marc Maron, di vero e proprio plagio gli autori della serie ai danni delle opere di Romero.
Che i debiti nei confronti di Romero da parte di Kirkman siano grandi non è un mistero, lo stesso autore ha più volte dichiarato di essersi ispirato alle opere di Romero, è stato anche scritto nel primo volume della saga. 
Ma a Carpenter non sembra tanto che The walking dead "omaggi" Romero, ma che saccheggi i suoi film culto come L'alba dei morti viventi. Infatti il regista ha dichiarato:
The Walking Dead era un film che George Romero ha girato nel 1968. Lo hanno sfruttato e continuano a farlo ancora adesso.
E poi il regista ha criticato l'uso degli zombie nella serie, poco funzionali nell'economia dello show e quasi ridotte a "comparse", svuotando il concetto di quell'aspra critica sociale che invece è proprio dell'opera di Romero, ribadendo quindi la scarsa originalità della serie.
Questa critica è stata mossa più volte nell'ultimo periodo alla serie, accusandola di aver dato troppo spazio alle vicende umane dei protagonisti e aver "ridotto" l'azione. Ma a mio parere questa non è una debolezza della serie, ma un punto di forza; l'opera di Kirkman appare pregevole proprio perché non è la solita opera splatter, piena di massacri truculenti e gente che spara all'impazzata, ma pone molto l'accento sull'aspetto umano, su come le persone e i rapporti cambiano e si evolvono in una situazione del genere, un vero e proprio studio sui personaggi in cui gli zombie sono solo sullo sfondo. È questo che distingue The walking dead dalle altre opere simili ed è questa la sua grande forza che la rende una delle serie tv più seguite al mondo.

Le affiliate: Telefilm Lovers; Caryl Italia; The Walking Dead - Italia; Telefilm,Film,Music and More; Series Generation; Horror Italy; Multifandom is a way of life; Fantasy Italia; Andrew Lincoln Italy; The Walking Dead Italia; Multifandom √

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Francesca Lelli

0 commenti: