OLICITY IS THE WAY - Io non trevento, crossovero forte!



Eh beh, mi sembra giusto. Dopo due settimane di assenza, questa settimana, possiamo goderci del sano e rigenerante Olicity non per uno ma per ben due episodi. Già, perché questa settimana ci sono stati i famosissimi crossover Flarrow! Che io trovo assolutamente meravigliosi. Un po’ perché, come detto, possiamo vedere Oliver e Fel per più di 40 minuti e poi perché, ammettiamolo, Oliver quando è con Barry diventa un cretino.



Sia chiaro, diventa un cretino in senso buono. Fa battute il quarto di manzo. Si diverte e scherza, fa il trentenne e non il novantenne con la gotta e la prostata infiammata che eravamo soliti vedere nelle scorse tre stagioni. Si perché da quando Ollie Manzotin Queen ha trovato l’ammmmmmore è tutto rose e fiori e cuori e coccole e carezze e mi fermo perché poi mi vengono in mente strane cose!
Volete un esempio?! Barry preoccupato per la sua salute, visto che il nuovo
costume è senza maniche (grazie costumista... GRAZIE!), lo avvisa che rischia un raffreddore. Oliver, dal canto suo, gli fa sapere che ha passato cinque anni su un’isola deserta nel mar cinese. Lui non prende il raffreddore. Ho riso come una cretina per un quarto d’ora. Una nota di merito alla splendida faccia che fa Barry quando Felicity lo ‘punisce’ per non avergli detto della schiena rotta da parte di Zoom. Non so se ho riso più per gli occhi sgranati e confusi di Barry o Oliver che si lamenta per le ‘ferite’ di Felicity che sono più di quelle inflittegli da DeathStroke. Ma sono l’amore <3 e io li amo e basta che vomito unicorni!

Ma veniamo al mero Olicity. In soldoni, i momenti più belli della nostra vita di fangirl. Ci sono stati due o tre momenti rewind che hanno fatto durare una puntata da 40 minuti, più o meno, un giorno e mezzo. Eh si, perché continuo a rivederli random giusto per tirarmi su il morale. Il momento di cui parlo è, in realtà, un momento in cui non sono nemmeno nella stessa stanza. Cioè quando Felicity parla da sola, nel Covo, del fatto che Oliver abbia bocciato una sua idea
rivelatasi poi corretta. Lo chiama amore mio. LO CHIAMA AMORE MIO! E io brodoggiuggioleggiavo! Per non parlare poi di Oliver che la ‘zittisce’ con un dolcissimerrimo honey. Niente, ora vomito unicorni e sudo arcobaleni. Della stessa pasta è il momento in cui Felicity ‘calma’ un Oliver un tantinello arrabbiato… LE BASTA TOCCARLO CHE LUI SI CALMA! Manco la camomilla con i miei nipoti fa lo stesso effetto!

Poi, fammi pensare… Oddio si! I due momenti top di gamma nel loft!!! Il primo, quando sono abbracciati e lui la coccola. Parliamo un secondo di questa cosa… Cioè, Oliver MazzaroccaTraLeGambe Queen ti coccola e tu non cacci via tutti a pedate millantando il re dei mal di testa per poi farti mantecare come una scaloppina dal padrone di casa… Noooooo! Stoica Fel, tu si che sei stoica. Io sono molto meno romantica di te amica mia, e li avrei scortati all’uscio prima di fargli dire ‘Ma’.
Un altro top momento Olicity è sempre nel loft ma Felicity nemmeno c’è. Barry chiacchiera amabilmente con Oliver e apre l’argomento Felicity. Oliver gli dice che ORA è FELICE, che ha raggiunto la PACE INTERIORE, in pratica che sta in braccio a cristo, un po’ come noi quando lui si dedica al salmon coso. Ma poi ci stupisce con veri effetti speciali. Una di quelle frasi che ci avrà fatto urlare in urdu il più grosso TELAVEVODETTO della storia telefilmica. “Non avevi detto che quelli come noi non avevano le ragazze?” “MI SBAGLIAVO”… Ecco qua, ciaone a tutti, potete pure chiudere bottega, prendere baracche e burattini e andare in vacanza a Goduria City. Oliver Queen ha ammesso di aver detto una carrettata di stronzate. Sono quasi commossa.

E last but not least, un momento fantastigliosamente Olicity (devo smetterla con questi neologismi che poi vi entrano in testa e vi rovino la reputazione!). Il momento in cui Oliver decide di accompagnare Barry a prendere un bastone che non ce ne frega niente, poteva anche scegliere di andare a prendere un chilo di lattuga per la cena, a noi interessa il resto. Ora, sentite la mia mente contorta e profondamente malata cos’ha partorito. In questa scena, Felicity è spaventata per Oliver ma Barry la rassicura dicendole che andrà
tutto bene aggiungendo, diretto ad Oliver, che deve baciarla. Ollie le dice che andrà tutto bene e la bacia. Solo io ho sentito le ranocchiette che cantavano e i pesciolini e le gru e tutti gli animaletti che cantavano ‘BACIALA’? Non solo per il verbo usato ma anche perché in Glee, il personaggio interpretato da Grant (il nostro Barry), si chiamava Sebastian, esattamente come Sebastian della Sirenetta e niente… M’è partito il neurone selvaggio che ha fatto mille voli pindarici per arrivare alla conclusione che gli Olicity sono anche molto Disney (e prego in sanscrito che la mia amata M-Art Revenge si faccia cogliere dall’ispirazione mi faccia i collegamenti Disney necessari magari in un bellissimo video <3).

La puntata finisce senza una fine perché, ovviamente, si doveva tenere tutto caldo per la puntata di oggi, di Arrow… Ma come ‘finisce’? Con Oliver che vede la sua ex fidanzata con quello che presumibilmente è suo figlio. Bene, fate venire qualche infarto gratuito a noi povere fan, come se già essere Olicity non sia abbastanza massacrante per i feels… 




Che poi mai riuscirò a spiegarmi questo fatto che, dopo momenti adorabili, ci spettano sempre dolori immensi… Ma vaffanculo, dico io! Ma può essere mai che uno non possa mai stai tranquillo?! Mo a che serve tenere nascoste le cose a quella povera cristiana?! Ma andiamo con ordine… Poco Olicity oggi, per lo più un giga litigio in cui mamma e papà si lasciano. A noi non piace quando mamma e papà si lasciano,
soprattutto per colpa di un salto della quaglia venuto male… Ora, cerchiamo di dare un senso a questa cosa. Avevi 18 anni, hai ampiamente dimostrato di essere un coglione di proporzioni epiche fino ai 29 quindi non è che ci saremmo stupite più di tanto. E se non ci saremmo stupite noi figurati Felicity che ti conosce più a fondo di tutti (beata lei). A che serve tenere il segreto?! Perché quella seccaccia maledetta ti ha detto che non devi dirglielo?! Ti vorrei ricordare che è la stessa che ha fatto un figlio senza dirti nulla. Certo, diamo credito a lei piuttosto che a 3 stagioni di bugie che hanno portato conseguenze e che SICURAMENTE ne porteranno di peggiori… Certo.

SEI PROPRIO UN COGLIONE! Per molto più di un motivo… Ma parliamo per un attimo di una cosa che non può passare inosservata. Perché? Perché spicca come un boa di segnalazione in una piscinetta per bambini… Il pacco Amellico. ‘Sti pantaloni color giallognolo smunto sono come una sirena accesa a notte fonda. Puoi fare quello che vuoi ma non riesci a non guardare. E’ pure vero che è impegnativo NON accorgersene eh, considerando che farà sei, settecento chili lordi… A chi troppo e a chi niente, dico io. Non si può dare tutta quella grazia ad una donna sola!!! E mica è giusto nei confronti di quelle povere figlie che hanno a che vedere con prugne secche ogni giorno! IO PROTESTO! Date dell’Amell Attrezzo a tutte le donne!

Devo cercare di ritornare sulla retta vita (aridaje con questi doppi sensi!) e parlare d’ammmmmmore. Ce la posso fare. Dicevo, Olicity. Poco, pochissimo. Ad un certo punto della fiera capiamo che, grazie a Forrest Barry, il tempo è tornato indietro e possiamo cambiare la storia. Secondo voi, questo, insegna a CoglionQueen qualcosa?! Manco per la sua minchia, che è più grossa e ha più importanza. Comunque, non dice nulla a Felicity ma riesce, questa volta, a non farsi scoprire e quindi a non fare casini. Tornano a Star City e Oliver ‘Non Sono Uno Che Abbraccia’ Queen, si fa coccolare dolcissimamente dalla sua piccola,
adorabile Felicity. Capisco il momento topico, capisco il pathos, capisco tutto
ma… Perché non lo smonti come I mattoncini del Jenga?! Lo so, sono greve, sono pessima, SONO MALATA, ma io avrei comunque dato una ravanatina in quei pantaloni… Aho, e con questi chiari di luna una deve anche cogliere le occasioni che le si presentano.

Basta, la smetto! Due puntate con le mie cazzate non si reggono, sono pesanti per me, figuriamoci per voi che dovete leggermi. Ricordatevi, vi voglio bene, sempre e per sempre <3, Micaela.


-In pratica l’unica che somigliava VAGAMENTE ad un’egiziana era la tizia del tempio che portava a spasso le brocche. Casting perfetto devo dire…
-Per tutto il tempo nella fattoria ho aspettato di vedere Tom Welling arrivare con la tshirt blu e il giacchetto rosso.
-Toh. Un capello. Che sia mai del bambino che ha in macchina e non un suo capello spezzato?! Che culo aho.
-Non so se guardare Vandal Savage come un Cisco con la barba o come un Massimo Lopez con I capelli lunghi (cazzarola hanno la stessa voce)
-Run Barry, run… Secondo voi, Tom Hanks riceverà I diritti ogni volta che lo dicono? No perché ci si compra comodo un’altra casetta a Hollywood eh…
-Quant’è stronzo Malcom.

Subtitles On Demand Arrow Source Italia Arrow – Oliver & Felicity The World Of Olicity Italia Olicity I Love Spending The Night With You I Fell In Love With Stemily And Olicity My Name Is Oliver Queen Arrow Italy Incondizionato Amore Per Le Serie TV Il Criticatore Di Telefilm Multifandom Is A Way Of Life Telefilm Lovers Telefilm, Film, Music And More Series Generation The Fault in Our Series Serie TV La Nostra Droga  Persone Series TV



ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland, Fear the Walking Dead e Legends of Tomorrow.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da MiKyCaRtEr84

7 commenti:

sissi br. ha detto...

Tu sei un mito! Non si discute!
Nessuno ha mai espresso in maniera così eccelsa la stupidità di Oliver!
Dovrebbero stendere il tappeto rosso per te <3

MiKyCaRtEr84 ha detto...

Sarocchia non vale... Tu sei di parte <3

MELINA ha detto...

Mi hai fatto scompisciare sei miticaaaa

Margherita Potenti ha detto...

Come ho già detto, sei una forza! Mi servivi proprio dopo la finale di ieri sera! Che tristezza, ero convinta che nella seconda linea temporale lui avrebbe messo in chiaro le cose con Fel. Ci sono rimasta troppo male 😢. Comunque ottimo lavoro come al solito 😉 Baci!!

Marina Chandrika ha detto...

MITICA!
Meno male che esisti!
Stavo male nonostante Fel mi abbia aiutata a "scavare fino in fondo dove c'è acqua",
mi hai risollevata il morale, GRAZIE!

Margherita Potenti ha detto...

E anche io mi sono immaginata Sebastian e tutta la banda che cantavano "baciala" 😂😂

MiKyCaRtEr84 ha detto...

Ma siete tutte splendide... Ma vi amo! Siete adorabili ed è fantastico farvi ridere... VI ADORO <3