ONCE UPON A TIME: Recensione MID SEASON FINALE 5x11 'Swan Song'

Ci siamo, l'attesa è ormai finita o dovrei dire appena iniziata.
3 mesi di hiatus ci separano dalla 5x12. Saremo pronti a sopportare una tale pausa?!


"Swan Song"-  l'assedio degli oscuri a Storybrooke è appena iniziato mentre tutti gli oscuri risorti cercano una'anima vivente da sacrificare per tornare realmente nel mendo dei vivi. Con la fine ormai vicinia Mr Gold avverte Mary Margaret, David e il resto degli eroi a passare i loro ultimi momenti con le persone a cui tengono. Emma, d'altro canto non vuole arrendersi , sapendo di essere lei la responsabile di tutte le scelte sbagliate che ha compiuto da oscuro. C'è solo un problema: Dark!Hook.
Quando si troveranno ad affrontare il destino della città, le azioni di Hook devasteranno Emma in un modo che lei non credeva possibile. Intanto in alcuni flashbacks nella Foresta Incantata, Regina testerà il coraggio di Hook costringendolo ad affrontare un demone del suo passato prima di consegnargli uno dal suo.


voto: 8,5

KILLIAN - CAPTAINSWAN

Iniziamo col dire che mi stanno distruggendo l'Anima! Li amo da impazzire!
Colin è stato bravissimo a rendere Hook nelle sua varie sfaccettature. differenziando bene il Vecchio Killian e L'Oscuro.
Anche se il percorso oscuro di Killian è durato solo tre episodi è stato un punto cardine per il suo sviluppo.
Serviva una presa di coscienza sulla sua sete di vendetta che come logicamente ha anche ribadito nell'episodio non si è mai assopita, Emma è stata una ''distrazione'' da essa.

LE PROFEZIE DI MERLINO SI AVVERANO SEMPRE,
ANCHE SE INASPETTATAMENTE.
Il sacrificio che egli compie alla fine dell'episodio rappresenta l'apice del suo passare oltre. 
Grazie a Regina, in un momento epifanico Killian ricorda un evento chiave della sua vecchia vita e decide di abbandonare la vendetta verso il Coccodrillo. Prendendo l'esempio di Emma decide di racchiude in se tutta l'Oscurità salvando la nostra combriccola, la quale rischiava di finire tutta all'altro mondo a causa di Nimue.
Emma quindi si ritrova davanti alla scelta più difficile da compiere: Sacrificare l'uomo che ama per salvare la sua famiglia.
Chiaro era il riferimento alla 2x22 di Buffy dove la paladina uccide l'angelo Angel, ma come ben sanno i fan della serie le dinamiche erano totalmente differenti. 

You have to help me, Swan, take it. Your family needs you. If anyone deserves to go to the Underworld, it’s me. I was weak, so let me make up for it by being strong. I don’t wanna lose you. I don’t wanna lose you. You have to let me go, let me die a hero. That’s the man I want you to remember, please.

L'addio tra i due amanti è stato terribilmente straziante. Tanto che mi ha lasciata il tempo di ricordare tanti riferimenti lasciati in questa stagione. Come quando Snow ammette a David che se dovesse vincere la luce Emma perderà; tutti gli indizi portavano comunque a una sconfitta per la nostra protagonista. Il momento in cui Hook viene trapassato da Excalibur è ancora più struggente..Penso di aver urlato contro lo schermo con le lacrime agli occhi.
La luce torna in Emma, abbandona Hook e distrugge la spada. L'Oscurità è distrutta così come il cuore di Emma.

Pensandoci seriamente, Emma ha visto morire Hook un totale di tre volte, così come Henry. Mi piace pensar che tra i due si fosse instaurato un rapporto quasi familiare, come tra patrigno e figlioccio. Killian ha dato a Henry un valido modello di eroismo e generosità da seguire.


L'INFANZIA DI KILLIAN

Nonostante il grande atto di eroismo compiuto dal pirata nel suo passato restano delle azioni imperdonabili; ma sono proprio questi fatti a farlo rinsavire.
Innanzitutto ottimo casting per il baby Hook, quegli occhioni mi hanno sciolta!
Il padre di Killian e Liam non è certo da considerarsi mr 'Padre dell'Anno' fairytale edition, ha comunque venduto i suoi figli per scappare dalla legge e lasciandoli a loro stessi.
Anche se all'inizio sembrava un uomo dalla profonda saggezza, insegnando al giovane Killian a guardare in se stesso e scoprire il suo coraggio interiore. Un discorso molto forte ma che per Hook perde di significato dopo la sua fuga: egli si ritrova costretto a diventare un uomo senza poter scegliere che uomo essere. 
Incaricato dalla nostra Regina di uccidere Cora, il pirata deve prima passare un test: uccidere il padre, un segno di alienamento enorme, perchè significa togliere la vita a colui che ce l'ha donata. Papà!Hook intanto ha costruito un'altra famiglia nel corso dei tanti anni separati dal figlio, il quale era anche disposto a risparmiarlo se non fosse per le parole che il padre ha riferito al figlio piccolo, le stesse gli Hook ha ascoltato da bambino e che per lui non sono altro che una serie di grandissime bugie su chi il padre sia in realtà. Per vendetta contro Tremotino uccide suo padre e distrugge una famiglia, ma per una famiglia egli stesso si sacrifica facendosi uccidere. 
#CHARACTERDEVELOPMENT

TREMOTINO

Non cambierà mai. Mai. ormai lo abbiamo capito e per l'ennesima volta Rumple sceglie il potere sopra tutto quanto. Hook lo sa e glielo dice apertamente in faccia, belle lo ha lasciato perchè sa quanto lui sia profondamente egoista. Le moine e le lacrime di coccodrillo celano ancora un uomo assetato di potere e fama.
Belle ancora un volta si rende ancora più scema di quanto io non pensi già, ed è un peccato perché amavo il suo personaggio. Odio Rumple dal più profondo meandro del mio animo non tanto perchè ha mentito, come suo solito, e ha sfruttato la situazione a suo vantaggio; odio il personaggio perchè è un loop senza fine, è un serpente che si morde la coda: prima è cattivo, poi si pente, poi è cattivo di nuovo, poi è cattivo ma un minimo rinsavisce, ridiventa buono, poi cattivo etc etc etc.. E scommetto che inserendo la gravidanza di Emily in ONCE, il loop tornerà, questo figlio del demonio farà rinsavire Rumple che ricadrà di nuovo nella sete di potere e così avanti all'infinito.
L'unica cosa interessante per me è scoprire ora il senso dei colori invertiti del pugnale dell'Oscuro. E come reagirà Belle nello scoprire le ulteriori menzogne del marito che credeva finalmente redento.

EXTRA:
-Trovo assolutamente esagerati molti dei commenti che sto trovando on-line su persone che hanno deciso di abbandonare la serie dopo questo finale, io personalmente l'ho molto apprezzato.
Anche se devo ammettere che la maggior parte dei commenti erano da parte di SwanQueen avvelenate, stanche di non vedere la loro ship canon...

-Penso che la decisione di far pronunciare a Emma la famosa frase dei Charmings a fine puntata sia molto voluta. Anche se magari è un po OOC* (out of character) rappresenta la speranza. Abbandonata l'Oscurità Emma si aggrappa all'Amore e così, come fecero i suoi genitori, decide che quando tornerà dall'oltretomba dividerà il suo cuore con Hook per poter tornare insieme. Tutto questo mi ricorda uno dei miei miti preferiti ossia Orfeo ed Euridice, sono troppo emozionata di vedere finalmente L'altromondo!!!

 -DIN DONG THE WITCH IS...GONE! Zelena fa puff verso Oz attraverso il portale della bacchetta di Merlino.
Sempre on-line moltissimi difendono la strega dicendo che essendo lei la madre ha diritto a prendersela, beh, non sono così d'accordo.
Lasciare quella bambina nelle sue mani sarebbe stato solo un rischio per lei. Nessun assistente sociale, psicologo o altro avrebbe mai permesso a Zelena di tenere la bambina #getoverit.
Spero solo di rivederla perchè adoro la sua sassyness e il suo essere così irriverente.

-Appalusone finale va a Regina che ha risolto la puntata in 5 secondi di colloquio con Hook! Brava!!

TRIVIA
-Caronte: Nella religione greca e nella religione romana, Caronte era il traghettatore dell'Ade. Come psicopompo (accompagnatore di anime) trasportava i nuovi morti da una riva all'altra del fiume Acheronte, ma solo se i loro cadaveri avevano ricevuto i rituali onori funebri (o, in un'altra versione, se disponevano di un obolo per pagare il viaggio); chi non li aveva ricevuti (o non aveva l'obolo) era costretto a errare in eterno senza pace tra le nebbie del fiume (o, secondo alcuni autori, per cento anni). Nella Grecia antica vigeva la tradizione di mettere una moneta sotto la lingua del cadavere prima della sepoltura. La tradizione rimase viva in Grecia fino ad epoche abbastanza recenti ed è probabilmente di origine molto antica. Qualche autore sostiene che il prezzo era di due monete, sistemate sopra gli occhi del defunto o sotto la lingua.
Nessuna anima viva è mai stata trasportata dall'altra parte, con le sole eccezioni della dea Persefone, degli eroi Enea, Teseo, Piritoo e Ercole, Odisseo, del vate Orfeo, della sibilla cumana Deifobe, di Psyche e, nella letteratura e nella tradizione successive a quella greca antica, di Dante Alighieri.

- Il Canto del Cigno: è un modo per indicare l'ultima espressione degna di nota di una carriera o di una vita professionale o artistica in declino. Per estensione si usa anche per indicare in genere l'ultimo segno di vitalità. Si suppone che l'espressione derivi dall'antica credenza che il Cygnus olor (Cigno reale) detto anche cigno muto per l'incapacità di emettere suoni, appena prima di morire fosse in grado di cantare una struggente e bellissima canzone. Nel mondo della televisione il titolo 'Swan Song' è stato usato per segnare difficili passaggi o finali di molte serie tv, tra la più commovente ricordiamo la 5x22 di Supernatural, un finale di stagione molto caro ai suoi fan. Tra le altre che hanno sfruttato il titolo citiamo: Dallas, Hawaii Five-0 e Walker Texas Ranger


E questo è tutto gente, non ci resta altro da fare se non attendere pazientemente questi tre mesi che ci separano dalla 5x12 'Souls of Departed' dove ritroveremo tanti volti nuovi e celebreremo il 100° episodio della serie!
Rimanete sintonizzati con noi per scoprire cosa accade durante le riprese della seconda metà di stagione.


E COME SEMPRE IL SALUTO ALLE AFFILIATE!

RINGRAZIAMO




ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland, Fear the Walking Dead e Legends of Tomorrow.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Marta Errera

2 commenti:

Simona Lost In A FlashForward ha detto...

Rumplestilskin sei lammerda! (Scusate mi dovevo sfogare). Faccio parte di quelle che alla morte di Killian ha urlato: basta! Non la seguo più questa serie! Non è possibile che Emma deve perderli tutti e solo lui è la terza volta che muore. E sembrava pure la morte definitiva per quanto è stata straziante e coerente nel contesto...poi c'è stata la svolta del demone e ho pensato che da una parte è la solita trama in loop - come dici tu - ma è anche l'unica che possono dargli perchè il personaggio ahinoi non ha altro da offrire. Perlomeno ci recuperano i nostri CaptainSwan, sperando che - ok, l'esempio di mami e papi - non diventino melensi pure loro. Belle, ma quanto sei boccalona, santo cielo? Date una trama a questa ragazza che prescinda da quello lì. E possibilmente che lo faccia davvero davvero soffrire tanto a desiderare la morte. Ebbasta.

Simona Lost In A FlashForward ha detto...

Ah, le shippatrici SwanQueen si facessero finalmente una ragione del fatto che le due signore sono etero e grandi amiche/complici, che è già tanto visti i precedenti.