THE SHANNARA CHRONICLES - Qualche anticipazione sulla novità fantasy del 2016!



Amici appassionati di fantasy, siete pronti? Dal 5 gennaio avremo una nuova serie a tenerci compagnia e sabotare i nostri sforzi di studiare, lavorare o uscire di casa: The Shannara Chronicles! Molti di voi già conosceranno il Ciclo di Shannara di Terry Brooks, da cui la serie è tratta, e per quelli che non l'hanno letto sarà certamente un'ottima occasione per rimediare. Ma cosa dobbiamo aspettarci da questa nuova serie tv? Sarà all'altezza delle nostre aspettative? Ecco qualche piccola anticipazione di quello che vedremo prossimamente.


 


Cominciamo con qualche nozione sull'ambientazione e sui libri che compongono l'amatissimo Ciclo di Shannara. La prima particolarità della saga è quella di essere ambientata in un ipotetico futuro lontano, mille anni dopo il tempo degli Uomini, sulla Terra che tutti noi conosciamo; il mondo è stato devastato, durante il XXI secolo, da una sorta di olocausto nucleare causato dalle Grandi Guerre, apparentemente opera dell'uomo, in realtà volute da un nemico più grande. In seguito a questa distruzione pochi superstiti sono mutati in razze diverse: Umani, Nani, Troll e Gnomi, mentre gli Elfi esistevano da prima ma erano rimasti nascosti durante il Tempo degli Uomini. Attualmente il mondo è governato dagli Elfi, che hanno vinto la Guerra delle Razze, ed è diviso nelle Quattro Terre, ognuna abitata da una razza (una divisa tra Nani e Gnomi). Non esiste più molta magia, quasi del tutto svanita, né elementi tecnologici. Il mondo è tenuto al sicuro dall'Ellcrys, un albero magico che tiene lontani i demoni e gli impedisce di portare distruzione, ma, come sempre succede nelle storie, l'albero sta morendo e  ogni foglia che perde consente l'accesso ad un altro demone. Per questo motivo il potente druido Allanon viene risvegliato dal suo sonno per aiutare nella missione che porterà alla rinascita dell'albero e alla salvezza del mondo; infatti l'unico modo per proteggere le Quattro Terre è che uno dei Eletti porti un seme dell'Ellcrys nel fuoco di sangue e poi lo riporti indietro, permettendo all'albero di rinascere. Prima di continuare, ecco i promo rilasciati finora.






I quattro protagonisti della storia sono il mezzelfo Wil Ohmsford, il druido Allanon, la principessa elfica Amberle e l'umana Eretria. Il primo è un giovane che sta imparando l'arte della guarigione dagli Gnomi, a cui viene affidato da Allanon il compito di accompagnare Amberle durante il suo viaggio. La terza è la nipote del re degli elfi, che riceve dall'Ellcrys strane e spaventose visioni, poiché questo intende sceglierla come Eletta, mentre il druido Allanon ha il ruolo della guida saggia e anziana che conosce la situazione. L'ultima fa parte dei Rover, un gruppo di nomadi mercenari e si unirà al gruppo dopo i primi due episodi. Ma ecco i video di presentazione di alcuni dei personaggi principali!










La trama sembra piuttosto complicata, ma dovrebbe essere spiegata nel pilot, per permettere anche a chi non ha mai sentito parlare del Ciclo di Shannara di seguire agevolmente la serie, che si rifà agli avvenimenti del secondo libro della trilogia "The elfstones of Shannara", tradotto in italiano come "Le pietre magiche di Shannara". Probabilmente in molti si chiederanno se la serie tv rispetterà i libri, visto che non sempre i fan delle saghe letterarie sono rimasti favorevolmente impressionati dalla controparte televisiva, ma sembra proprio che questa volta le premesse siano buone: sembra infatti che Terry Brooks stesso abbia visto e approvato la stesura di ogni singolo episodio e, secondo alcuni rumor, abbia preteso di avere il diritto di veto sul copione, pretesa che ha portato lo show su MTV, unica emittente che avrebbe accettato queste condizioni. Certo, si potrebbe obiettare che anche Martin ha approvato molti episodi della serie tv e sappiamo bene come è andata a finire con una buona fetta dei fan, ma l'autore delle Cronache non si è quasi mai intromesso personalmente nelle scelte prese dagli sceneggiatori, mentre questo sembrerebbe un caso abbastanza diverso e secondo me le premesse sono molto buone.

johnrhysdaviesMa ci sono altri punti a favore di questa serie, a cominciare autori: Alfred Gough e Miles Millar infatti non sono certo nuovi alle produzioni fantasy e fantascientifiche, dal momento che hanno cominciato la loro carriera in questo settore con Smallville e si sono occupati anche di film come Spider-Man 2, La Mummia: La Tomba dell'Imperatore Dragone e Io sono il Numero Quattro. Si sono inoltre occupati della nuova serie dell'AMC Into the Badlands, di cui si è appena conclusa la prima stagione. Tra gli attori spicca invece, come volto noto, John Rhys-Davies, noto per la sua partecipazione in Indiana Jones e per aver dato il volto a Gimli nella trilogia del Signore degli Anelli; ironicamente, dopo aver interpretato l'amatissimo nano, sarà il re degli Elfi in questa serie tv. Un altro volto noto è quello di Manu Bennett, Allanon nella serie, che ha già partecipato ad Arrow e Spartacus, oltre ad aver fatto parte del cast de Lo Hobbit.

Come il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, la serie è stata girata in Nuova Zelanda e sembra proprio che MTV non si sia risparmiata nel finanziare questo progetto, forse sperando di fare finalmente il salto al livello successivo per quanto riguarda l'offerta televisiva. Ammetto di essere rimasta un po' scettica anche io quando ho sentito che la serie sarebbe stata trasmessa da MTV, ma, da quello che abbiamo visto, sembra che potrebbe davvero essere il passo in avanti che stavano aspettando. Di sicuro non manca l'attesa e, forse complice il successo di Game of Thrones, in molti sembrano scommettere su questa novità, al punto che verrà trasmessa in Italia con pochissimo ritardo, a partire dal 15 Gennaio, da Sky Atlantic. A questo punto non ci resta che attendere i pochi giorni che ci separano dalla messa in onda, poi potremo giudicare se l'attesa sia valsa la pena. Vi lascio con le foto promozionali del cast e un breve video "dietro le quinte", in attesa dell'anteprima che, come sempre, pubblicheremo poco prima della messa in onda americana.



















.

Come sempre, un saluto alle affiliate!

Series Generation - Serie tv, la nostra droga - Telefilm Lovers - Fantasy Italia - Le cose belle della vita sono a puntate - Manu Bennet Italia

ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland, Fear the Walking Dead e Legends of Tomorrow.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Venere B.

Posta un commento