SHADOWHUNTERS - Recensione 1.03 "Dead Man's Party"


Salve a tutti! Ieri notte in America è andata in onda il nuovo episodio di Shadowhunters ed oggi era anche disponibile per tutti noi su Netflix! Se volete commentarlo con me, continuate a leggere! 





L'episodio riparte con #thesquad alle prese con il rapimento di Simon. Clary è ovviamente sconvolta dal rapimento e rivuole il suo migliore amico indietro, ma gli altri non sembrano molto d'accordo. Vogliono fare qualcosa, ma non sanno cosa esattamente. Hanno bisogno di armi e quindi si recano al cimitero per trovarne alcune. As a reader, ho apprezzato l'inserimento. Certo, non è una chiesa come nel libro, ma hanno incarnato il messaggio in quella scena e questo è l'importante. Ogni religione aiuta gli Shadowhunters perché tutte ammettono la presenza dei demoni e fortunatamente i tipi in nero esistono per proteggere l'umanità. 

Concentriamo in un primo momento l'attenzione su Clary e Jace: lui dice di non essere mai stato innamorato, ma ormai è cotto della rossa. Voglio dire, va contro tutto e tutti per lei, ma le lascia anche i suoi spazi ed è totalmente egocentrico e pieno di se. Clary e Jace sono i protagonisti e ci sta tutta l'attenzione che viene dedicata loro, ma sono spesso eccessivamente egocentrici e questo li rende personaggi meno simpatici degli altri, personaggi con i quali ti puoi relazionare di meno. L'apprezzo questa cosa però ed ora vi spiego perché: nei libri, nonostante siano sempre al centro dell'attenzione, si fa fatica ad amarli completamente, ci sono sempre volte in cui li vorrai prendere a schiaffi e nella serie accade lo stesso per adesso e questo lo apprezzo perché vuol dire che gli autori si sono presi il tempo giusto per analizzare al meglio i personaggi. Un punto per questo ed un punto anche per la scena in moto perché è stata esattamente come l'avevo immaginata. Anche se i due protagonisti non mi convincono al massimo quanto a chimica e dinamiche di coppia. 


Remember, all the story are true

Un'altra cosa che ho assolutamente apprezzato dell'episodio è il fatto che continuano a fornirci informazioni sul mondo e lo fanno gradualmente perché scopriamo tutto per la prima volta come la protagonista man mano che le cose succedono. Credo sia stato leggermente superficiale il modo in cui sia stato spiegato il legame parabatai che secondo me è una delle cose più belle inventate dalla Clare. Speravo ci dedicassero più tempo, ma magari lo faranno.

I vampiri mi hanno "deluso": è troppo facile il modo in cui muoiono,vivono in un posto lussuoso quando non è la realtà e Camille è una cosa non commentabile. Camille è una donna di classe, scaltra, mentre qui mi è sembrata abbastanza una poveraccia. Sorry. 
Strana è stata anche la situazione con Simon che ho trovato abbastanza ridicola, ma alla fine serviva per una cosa che è già stata accennata, ma che succederà in futuro. 

Raphael  non mi ha convinto. L'accento latino non c'era, troppo poco sarcasmo, avevo bisogno di qualcosa in più. Qualcosa che mi avrebbe aiutato a ritenerlo "my precious baby" come nei libri, ma non è successo. Anche se questa reazione (nella gif) è stata meravigliosa! 

Isabelle e Meliorne sono un bleah pazzesco. Aveva senso l'estorcere informazioni, ma hanno fatto sembrare Isabelle troppo esagerata in questa situazione, ma in compenso adoro il suo rapporto con il fratello perché sono troppo belli e sarcastici e badass insieme. E ho adorato il prendere posizione con Jace, Alec merita tanto ed è forse il migliore fino ad ora e spero davvero che non lo rovinino! 

Il finale mi è piaciuto, anche se conosco la storia mi dispiace un sacco per Simon ogni volta che viene friendzonato, è un piccolo cupcake e non se lo merita. Clary poi è una testa calda e quindi non possiamo neanche aiutarlo. Alberto Rosende aka Simon mi sta sorprendendo, credo davvero abbia lavorato bene per il suo personaggio, sono contenta. 



Sfortunatamente si è sentita la mancanza di quello psicopatico di Valentine che secondo me era una delle cose migliori della serie che - nonostante sia carina e passabile e mi piaccia - non è realmente tutto questo capolavoro. Sicuramente è cento (forse di più?) spanne sotto i libri, ma almeno è godibile e, anche se molti non concorderanno con me, meglio questa che il film. 


Bene, questo è quanto. Alla prossima e salutiamo le affiliate: Matthew Daddario addicted  Serie tv la nostra drogaTelefilm LoversLe cose belle della vita sono a puntateFantasy ItaliaSeries GenerationShadowhunters ItaliaCrazy Stupid SeriesNon sei una MondanaKatherine McNamara Italia e Multifandom.



ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland, The Blacklist e Legends of Tomorrow. Per Hawaii Five-O e The Blacklist ci servono anche RECENSORI."

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Isabel

0 commenti: