SUPERGIRL - Recensione S01E12, "Bizarro"



Me è no vostro recensore.
Questa no è recensione di Supergirl, né episodio con nemico Bizarro. Me no attende di vedere personaggio recente di mitologia di Superman.

Ok, bando alle ciance, questo è il modo in cui parla Bizzarro, storico avversario di Superman  che apparirà, in versione femminile, in questo nuovo episodio di Supergirl, scritto da Roberto Aguirre-Sacasa e Rachel Shuckert e diretto da John Showalter.
Giudizio: 7.5/10



Negli ultimi tre mesi, Maxwell Lord ha compiuto esperimenti su una giovane ragazza, trasformandola in una copia di Supergirl; ora la ragazza sta portando caos in città, che si preoccupa per il bizzarro comportamento della sua eroina. Kara riesce però a convincere la CatCo a diffondere la notizia che quella non sia la vera Supergirl. Nel frattempo, ha un appuntamento con Adam Foster, figlio di Cat Grant (la quale è molto contenta della situazione), ma durante esso si palesa un'emergenza, e Kara è costretta ad intervenire. Mentre tenta di salvare delle persone su una funivia, viene aggredita dall'altra Supergirl, che però la lascia stare per permetterle di mettere in salvo le persone.


Kara vorrebbe trovare un modo per redimere il suo doppio, ma il DEO preferirebbe fermarlo. Alex raggiunge Maxwell Lord, che confessa di aver effettivamente preso i corpi di sette ragazze in coma vegetativo per compiere su di loro esperimenti, creando "Bizzarro", come viene soprannominato dalla CatCo. Kara ha un nuovo appuntamento con Adam, ma al termine di esso viene rapita dal suo clone, ed ha un secondo combattimento, in cui mostra poteri "opposti" a quelli di Kara (vista congelante, soffio calorifero...). Quando Alex interviene e la colpisce con della kryptonite, essa ha l'effetto di potenziarla e di sfigurarle la pelle (come si vede nell'immagine), facendola impazzire. Lord veicola la follia della sua creazione contro Supergirl, nel tentativo di liberarsene.

Kara capisce che Lord sa che lei è Supergirl, e quindi è costretta a troncare con Adam per evitargli problemi. Alex, pur non potendo arrestarlo, prende in custodia Lord, mentre Bizzarro rapisce Jimmy Olsen. Kara riesce a trovare l'amico grazie al suo segnalatore, e con l'aiuto di Alex e della kryptonite blu, riesce a catturarla. Siccome il suo corpo sta decadendo, J'onn e le due sorelle decidono di praticare un'eutanasia su Bizzarro, iniettandole la kryptonite blu e lasciandola morire pacificamente, dopo aver chiesto ed ottenuto il perdono di Supergirl. Lord viene rinchiuso in una cella, mentre Cat Grant decide di tornare ad avere una relazione esclusivamente professionale con Kara, dopo che Adam ha scelto di tornare ad Opal City.

Nel finale, Supergirl rientra in casa propria, ma nota una sorta di bozzolo apertosi sul suo tavolo: girandosi, viene aggredita dalla misteriosa creatura che era al suo interno.


Avrei fatto debuttare Bizzarro molto più tardi, ma devo ammettere che si sono giocati molto bene la sua carta.
Bizzarro ha qualche punto debole, come costruzione del personaggio, ma questo episodio rimane uno dei migliori sinora. Bizzarro nasce dal DNA di Supergirl, e come lei è portata a fare del bene, almeno finché la sua fragile psiche non viene sconvolta dal rendersi conto di essere un mostro. Ho trovato quest'ultimo punto deboluccio: in pratica, Bizzarro impazzisce perché si sente brutta, o per lo meno, brutta rispetto a Supergirl. Un po' poco, se poi la vediamo implorare il perdono sul suo letto di morte. Credo che l'obiettivo degli sceneggiatori fosse lasciare intendere che si sentiva inferiore alla sua progenitrice perché non sarebbe mai potuta essere come lei, ma alla fine è uscito fuori tutt'altro.
Tuttavia, suppongo si possa chiudere un'occhio. Spero di rivedere Bizzarro prima o poi (dopotutto, erano state usate sette ragazze), anche perché è stata un'ottima interpretazione "alternativa" di Melissa Benoist.
Dall'altra parte, abbiamo un Maxwell Lord che comincia a stancarmi. Stantio nella sua arroganza, pare che il suo obiettivo sia eliminare Supergirl "perché si", e non per dimostrare di essere il migliore, o perché è una minaccia. Creare Bizzarro finisce col farlo sembrare il proverbiale marito che si taglia i testicoli per fare un dispetto alla moglie. La sua cattura è un altro modo per far capire che gli sceneggiatori non hanno le idee chiarissime su di lui: in questo modo lo si potrà tenere fuori per un po', ma poi? Ho come l'impressione che "scapperà e dirà tutto" non sia la risposta alla mia domanda.
Adam Foster, fortunatamente, se ne va, anche perché già malsopportavo Kyle Jenner. Si riaffaccia la possibilità di una relazione con Jimmy Olsen, che però trovo un po' forzata: l'unico personaggio con una costruzione, riguardo l'amore per Kara, è soltanto Winn; Olsen sembrava persino non apprezzare troppo Kara, almeno fino a questo episodio.
Gli effetti continuano a non essere particolarmente all'altezza, ma mi sono stancato di doverlo ripetere; però ho apprezzato i combattimenti, cosa che in questa serie mi erano sempre sembrati un punto debole.
Inoltre, il finale è un ottimo cliffhanger: sarà un nuovo Hellgrammite? O Indigo?

Riferimenti ai fumetti:
  • Di Bizzarro ho già parlato in questo articolo. Noto però che con i precedenti Bizzarro, questa versione non ha pressoché nulla a che fare, nemmeno lo strano modo di parlare.
  • Essere rapito da Bizzarro è un'abitudine di Jimmy Olsen anche nei fumetti.
 E con questo è tutto, Supergirl torna la prossima settimana, a presto!



Salutiamo gli amici di Melissa Marie Benoist, Supergirl serie TV Italia,  e Supergirl Italia Telefilm Lovers,  Series Generation, Fantasy Italia,  Telefilm, film, music and more, Serie TV la nostra droga e Incondizionato amore per le serie TV.  



ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland, The Blacklist e Legends of Tomorrow. Per Hawaii Five-O e The Blacklist ci servono anche RECENSORI."

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Klaus Heller

0 commenti: