GAME OF THRONES - L'attesa è finita, stasera in onda la 6x01 "The Red Woman"!



Popolo di Westeros, l'attesa è finita! Dopo mesi di ansia, teorie e caccia aperta agli spoiler, finalmente stasera vedremo la prima puntata di questa sesta stagione, che promette di far parlare di sé ancora più delle stagioni precedenti. Prepariamoci insieme! [POSSIBILI SPOILER]







Cominciamo con l'utilissima sinossi rilasciata dalla HBO:


"Jon Snow è morto. Daenerys incontra un uomo forte. Cersei vede di nuovo sua figlia."

Grazie, HBO, non so proprio come avremmo fatto senza le vostre parole illuminanti!

In questo articolo vi abbiamo già mostrato tutti gli sneak peek usciti finora sull'episodio di stasera, per cui è stato scelto il titolo molto provocatorio "The Red Woman". Ormai sono mesi che i fan continuano a parlare della possibile resurrezione di Jon, mentre gli autori e il cast. incluso il suo interprete, Kit Haringtoncontinuano a ripetere in maniera quasi ossessiva che il bastardo più amato di Westeros è morto e non tornerà. Ma nessuno ci ha mai creduto, giusto? Proprio per questo motivo il titolo dell'episodio dà così tanto da pensare e, personalmente, credo che sia un indizio che stasera non vedremo quello che stiamo aspettando da quasi un anno. Non perché non credo che Jon possa tornare, come saprete sono sempre stata una sostenitrice della teoria della resurrezione da parte di Melisandre, ma conoscendo le abitudini sadiche dei nostri autori, credo che il grande momento verrà riservato per la prossima puntata, forse addirittura la terza.

Sappiamo dai moltissimi sneak peek che succederanno diverse cose in questo primo episodio e abbiamo perfino visto comparire il corpo di Jon protetto da Spettro, Davos e gli amici che gli erano rimasti tra i Guardiani, ma la mia teoria è che assisteremo al furto del cadavere, forse proprio in vista di una resurrezione, e che Melisandre comparirà solo per darci l'anticipazione di quello che si appresta a fare. Come alcuni di voi sapranno, ieri sono uscite delle foto, probabilmente autentiche, che potrebbero spoilerare qualcosa di molto importante sulla Donna Rossa, ma abbiamo deciso di non pubblicarle per rispettare chi non desidera vedere qualcosa di così significativo proprio un momento prima della messa in onda dell'episodio. Comunque Melisandre ci sarà e di sicuro è pronta a sorprenderci, forse perfino a confermare alcune delle teorie che la riguardano, anche se su questo sospenderemo il giudizio fino a domani.

Ma l'episodio di stasera non sarà incentrato soltanto sulla Barriera, infatti sappiamo dagli sneak peek che assisteremo anche a un discorso molto toccante tra Cersei e suo fratello Jaime e ad una scena tra quest'ultimo e l'Alto Passero, di cui qui sotto trovate anche la versione estesa che è uscita da pochissimo. Sembra che ci sia molto in serbo per il nostro Kingslayer in questa stagione e i brevi frammenti che abbiamo visto finora ci mostrano un uomo forte, che non si è lasciato abbattere dal grande dolore per la perdita della figlia ma è anzi pronto a combattere per rimettere in piedi quel che resta della sua famiglia. Da quello che ho visto fino ad ora mi piace molto la reazione di questo personaggio così complesso, che inizialmente odiavo e col tempo ho imparato a capire e apprezzare, sia nei libri che nella serie tv. Poi non si può negare che Nikolaj abbia un certo fascino, ascoltate come ha risposto ieri ad una serie di domande sulla sesta stagione e non solo che gli sono arrivate da Twitter, è davvero un video molto divertente.







Un'altra storyline lasciata in sospeso è quella di Sansa, che abbiamo visto saltare nel vuoto insieme a un Theon, pentito delle sue azioni, che sembra avere ritrovato almeno in parte  se stesso. È stato detto e ripetuto più volte che questa sarà la stagione del riscatto per Sansa e io spero davvero che sia così. Le immagini del primo episodio ce la mostrano in fuga insieme a Theon, ma ci mostrano anche Brienne che combatte con degli uomini, probabilmente gli inseguitori. Questo dovrebbe voler dire che finalmente la donna riuscirà a portare a termine il suo compito di proteggere e aiutare che Sansa che, diciamocelo, finora non gli era riuscito poi molto bene. Anche a proposito di questo sono uscite delle immagini spoiler, ma lasceremo ancora una volta a voi la scelta se cercarle o no. La riuscita della fuga di Sansa è quasi garantita da quello che abbiamo visto dai trailer e dalle immagini della sesta stagione uscite finora, rimane da vedere se finalmente riuscirà a prendere in mano il suo destino e risollevare il nome della sua casata.

Poche novità per quanto riguarda la sorella minore Arya, che abbiamo visto diventare cieca alla fine della scorsa stagione e che vediamo allenarsi negli sneak peek, nuovamente lasciata alle amorevoli cure della ragazzina più odiosa di Braavos. La sua storyline è una delle poche che non è in pari con i libri, anche se ha subito alcuni cambiamenti come le altre. Abbiamo degli indizi che potrebbe ritornare a vedere nel corso di questa stagione, ma di certo non sarà nella prima puntata, ma anzi sono convinta che vederemo ancora un bel po' del suo addestramento. Speriamo non solo quello che abbiamo visto in anteprima!

Tra quelli che non se la passano affatto bene dobbiamo certamente inserire anche la Madre dei Draghi che, abbandonata dal suo cucciolo, non si sta di sicuro divertendo nelle mani dei Dothraki. È ormai certo che verrà portata a Vaes Dothrak e, sebbene non sembrino intenzionati ad ucciderla, i suoi carcerieri non la trattano con molto rispetto visto che si è ribellata alle loro tradizioni. Rimane solo da vedere quando il figlio disubbidiente Drogon deciderà di correre ancora una volta in soccorso della madre e quali saranno le reazioni del popolo Dothraki. Cosa penserà un popolo che rispetta così tanto i cavalieri di qualcuno che ha un drago come cavalcatura?

Nel promo abbiamo visto anche una breve apparizione di Tyrion che, lasciato da solo a governare Mereen, dovrà probabilmente affrontare alcuni dei problemi che nei libri affliggevano Daenerys. Ci si aspetterebbe che due menti come quelle di Tyrion e Varys siano in grado di gestire una città, ma la crisi è grande e Figli dell'Arpia non sono affatto pronti a desistere. Probabilmente in questo primo episodio avremo solo una breve apparizione di un altro dei preferiti del pubblico, o almeno non ci sono indizi di una sua presenza maggiore nel materiale che abbiamo, d'altra parte si può sempre sperare.

Altra presenza confermata in questo primo episodio è quella di Dorne. In questo caso l'argomento è delicato, visto che le immagini spoiler più sconvolgenti riguardavano proprio questa storyline e, se dovessero essere confermate, porterebbero ad uno stravolgimento ancora più totale rispetto ai fatti narrati nei libri di Martin. Io sono sempre stata una fan di Dorne e dei Martell dei libri, mentre devo dire la trasposizione televisiva non mi è piaciuta nemmeno un po', ma l'ho anzi trovata una delle parti più malfatte e noiose della quinta stagione, con uno stravolgimento totale sia dell'ambientazione che dei personaggi e un cambiamento che non posso proprio dire sia stato in meglio. Una parte di me sperava di non vederla proprio Dorne in questa sesta stagione, dal momento che sono una grande sostenitrice del fatto che se le cose le devi fare male è meglio che non le fai, ma sembrerebbe che le mie preghiere non siano state ascoltate, anzi. Non parlerò ulteriormente della questione, ci sarà tempo per dibatterne domani quando avremo visto la puntata, ma per adesso questo rimane il punto che mi è più sgradito e su cui ho le sensazioni peggiori.

Per quanto riguarda le anticipazioni è tutto, direi che a questo punto siamo tutti pronti a vedere questa prima, attesissima puntata, che per la prima volta dall'inizio dello show rappresenterà un'incognita quasi totale anche per noi lettori. Credo che sia proprio questo il motivo del grandissimo hype generato per la sesta stagione: il fatto che nessuno sia sicuro di cosa aspettarsi e che per una volta non saranno le parole di Martin, per quanto cambiate, a venire rappresentate sullo schermo, ma una sceneggiatura quasi originale ambientata nel meraviglioso mondo di Westeros.

Personalmente non posso che pregare i Sette dei, R'hllor, gli Antichi Dei e chiunque altro vi venga in mente che questo prodotto sia davvero all'altezza delle aspettative (altissime) di tutti noi. Per adesso non ci resta che aspettare domani!

Come sempre, un saluto alle affiliate!




SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Venere B.

0 commenti: