LEGENDS OF TOMORROW - Recensione S01E10, "Progeny"



Dopo aver visto il ritorno di un membro creduto ormai irrecuperabile del gruppo, le Leggende si dirigono verso il futuro per effettuare un potente attacco contro Vandal Savage.
Chissà cosa riusciranno a tirar fuori contro l'immortale tiranno.

L'episodio è stato scritto da Phil Klemmer e Marc Guggenheim e diretto da David Geddes.

Giudizio: 6.5/10



Le Leggende si recano nel 2147 per poter fermare il piano che porterà Vandal Savage a distruggere la Terra in futuro. L'unico modo che hanno per impedire ciò, però, è uccidere Per Degaton, che sarebbe diventato il braccio destro di Savage; questi, tuttavia, nel 2147 è poco più di un bambino, per cui il resto del gruppo propone soltanto di rapirlo.


L'operazione va a buon fine, ma Rip è comunque determinato ad uccidere Degaton. Nel frattempo, Ray Palmer scopre che nel futuro le sue invenzioni hanno creato l'esercito di cui si servirà Savage per distruggere la Terra. Rip, frattempo, porta Degaton in un posto isolato, deciso ad ucciderlo, ma si convince che se lui ha desistito, vuol dire che può esserci della bontà anche in Degaton. La nave, frattanto, è stata attaccata dalle forze di Savage, ma il ritorno di Rip, con il bambino, permette di far cessare le ostilità.

Nel finale, Per Degaton viene ugualmente convinto da Savage ad assassinare suo padre, persino velocizzando di qualche anno il processo che porterà alla distruzione della Terra; se possibile, Rip ha addirittura peggiorato le cose. Dopo aver avuto un acceso confronto con Snart, Mick Rory decide di tornare dalla loro parte, essendosi ricordato che essendo stato catturato, ora i Signori del Tempo tenteranno di uccidere anche lui, oltre alle Leggende.



Il buonismo di queste serie continua a lasciarmi perplesso.
Posso capire che questo sia comunque un prodotto teen, fatto per giovani ed infanti, ma il buonismo che permea le parole di Hunter quando ha davanti a sé Per Degaton è così smielato da farmi veramente venir voglia di chiudere con questa serie.
L'episodio, nel totale, non è neanche tanto male (grazie anche ai momento comici che ci regala il forse troppo vituperato Brandon Routh/Ray Palmer), ma quella scena conterà non solo per questo episodio, ma anche per ciò che verrà in seguito.
E tra l'altro, ma le Leggende non facevano prima a catturare Vandal Savage, piuttosto che Degaton e porsi tanti problemi nell'ucciderlo o meno?
Se non altro, termina la prigionia di Mick Rory, che torna stabilmente nel team dopo un dovuto chiarimento con Leonard Snart. Era prevedibile qualcosa del genere, ma forse gestito con troppa fretta dalla regia.
Sempre bello rivedere Falk Hentschel, sfortunatamente non come Hawkman, ma ci possiamo accontentare. I dubbi e i ricordi di Kendra, invece, la rendono il personaggio più empatico della serie, ed uno dei più interessanti, soprattutto in queste ultime puntate.
Mi incuriosisce il fatto che Atom non abbia figli in futuro, né che pare si sia ricomprato la società dal disonesto fratello: che ci abbiano appena spoilerato la sua morte nel finale di serie?

Riferimenti ai fumetti:

  • Atom afferma di avere un fratello di nome Sidney, che durante la sua assenza avrebbe comprato la società e l'avrebbe poi rivenduta; nel futuro, è lui ad essere diventato famoso al suo posto. Nei fumetti Ray ha un fratello, ma si chiama Danny.
  • Per Degaton, nei fumetti, è un criminale, un viaggiatore temporale nato sulle pagine di All-Star Comics nel 1947. Ha poco a che fare con Vandal Savage però.
  • La Kasnia, già apparsa in Arrow, debuttò in alcune serie animate legate ai supereroi DC degli anni '90, tuttavia si trova nei Balcani e combatte continuamente guerre civili.
Con questo è tutto, Legends of Tomorrow torna la prossima settimana, a presto!




Salutiamo gli amici di  Legends of Tomorrow ItalyTelefilm Lovers,  Series GenerationThe Amell Mania, Stephen Amell ItaliaArthur Darvill ItaliaFantasy ItaliaCrazy Stupid SeriesEmily Bett and Caity Lovers,  Wentworth Miller-Michael Scofield ItaliaWentworth Miller Italian FansSerie TV la nostra droga e Wentworth Miller Italia 
 




SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Klaus Heller

0 commenti: