SHAMELESS - Recensione 7x02. Spoiler!



Commentiamo il secondo episodio!
Attenzione: Spoiler!






Shameless è giunto al secondo episodio di questa nuova stagione.
Non è stato eclatante, ma abbiamo comunque visto qualcosa che mancava da tempo: l'unione tra fratelli.


A parte Debbie, ancora impegnata a rivendere passeggini rubati su internet (con quasi "rapimento" di un bimbo), gli altri hanno riscoperto che l'unione fa la forza (letteralmente, quando si tratta di abbattere la parete di mattoni tirata su da Frank).
Hanno ripreso a confidarsi e consigliarsi, nel tentativo di risolvere i propri problemi, come una famiglia vera, unita.


Peccato che solo Fiona non sia ancora disposta a buttare fuori tutta la frustrazione e la delusione per le mancate nozze con Sean e la sua rabbia contro il padre.
Solo a fine episodio, con quel martello in mano, riesce a sfogarsi in qualche modo, sotto lo sguardo stupito di Lip.
Grazie alle nuove assunte nel locale che dirige (e che sta cercando di trasformare e risollevare economicamente, perchè non venga chiuso), Fiona scopre anche Tinder e il mondo del sesso occasionale che, a detta sua, "la fa sentire libera".
Le crediamo? No.
E' senza dubbio una donna forte, decisa, determinata a cambiare in meglio la sua vita e a riprendersi se stessa, dopo aver donato tanto ai suoi fratelli, ma non è il sesso occasionale e senza impegno che può renderla davvero libera. 
Incontri del genere possono rappresentare un momento di sfogo e la follia di una sera, ma non è questa la Fiona che vogliamo e che ci aspettiamo di vedere nei prossimi episodi.
Crediamo in lei, nella sua forza di volontà e nella possibilità che ispiri anche i fratelli a seguirne l'esempio. Quindi, Fiona....non deluderci!


Il clou di questo episodio è stato, però, il momento del confronto acceso tra Ian e Caleb. Per quest'ultimo, nessuno è gay al 100% e andare a letto con una donna (nello specifico, la sua ex ragazza del liceo) non è tradimento......
Ian gli risponde per le rime, come merita, rinfacciandogli tutte le sue convinzioni.
Grazie, Caleb, ti sei dato la zappa sui piedi da solo, rendendo tutto più facile!
Certo, hai costretto Ian a provare il sesso con una donna e a verificare che si può essere completamente gay, senza esitazioni o dubbi e lo hai decisamente traumatizzato, ma, alla fine, ti ha dato il benservito! 
"Sei tu quello strano, non io!", dice Ian. E siamo tutti d'accordo!
Piccola nota: bellissimo il dialogo tra Ian e Lip a proposito del comportamento di Caleb, due fratelli uniti e affiatati.


E veniamo a Lip. Si ritrova a fare il tirocinante in una startup di nerd giovani e straricchi, ma sicuramente imbroglioni, perchè arrivano i federali e sequestrano i server dopo che uno di loro riesce a cancellare i files incriminati.
Il suo lavoro lì consiste semplicemente nel preparare tè e caffè per tutti, ma almeno è un inizio e il fatto che prosegua il suo periodo di astensione controllata dall'alcool ci fa ben sperare. Per questo dovremmo ringraziare anche V che, all'Alibi, gli dice che le ricorda il padre. Bastano queste poche parole perchè Lip eviti di bere la birra ordinata, provando improvvisamente la stessa repulsione che sente per Frank.
Dai, Lip, ce la puoi fare!


Frank dà ancora il peggio di sé, d'altronde non potrebbe essere diversamente. Continua la guerra contro i figli che minaccia di diseredare (!!!!) e privare del cognome, ma anche stavolta perde la battaglia. Non basta barricarsi al piano di sopra e murare l'accesso, i figli sono uniti e decisi a liberarsi di lui. 
L'unico che si porta dietro è Liam, che è ancora piccolo e inconsapevole. Inizia ad educarlo con i suoi valori fondamentali: droga, truffa, furto, sesso.....
"Pensate che davvero, a modo suo, Frank sia un bravo papà?", chiede ingenuamente Kevin. "No", rispondono tutti. E anche noi ci uniamo al coro.


Carl si sta riprendendo dall'operazione, ma è difficile evitare di non far saltare i punti, nonostante i consigli del medico. L'unica soluzione la trovano i suoi fratelli che gli danno un bel farmaco e lo mettono a riposo, procurandogli sollievo. 

Mentre Svetlana e V si dedicano al lavoro, Kev ha il compito di tenere pulita casa e pensare ai bambini, ma, come al solito, ne combina di cotte e di crude. Loro tre sono la parte più divertente di Shameless!

E, infine, il piccolo colpo di scena: Liam parla! Ha impiegato sette stagioni per farlo e finalmente abbiamo sentito la sua vocina! Peccato che Frank lo stia influenzando.....magari il bambino ci riserverà belle sorprese!


                                                                                                                   Lidia

Saluti agli amici di shamelessitaliaMultifandomcrazystupidseriesCameronMItalyShamelessUsItaliaEmmyRossumItaliajeremyallenwhiteITMultifandomisawayoflifeTelefilmLoversTelefilmGenerationSerietvlanostradrogatalkaboutelefilmLeCoseBelleDellaVitaSonoAPuntateTelefilmFilmMusic-and-More



























SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per AMERICAN HORROR STORY, EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Lidia Lyn

0 commenti: