ARROW - "Ciò che sarebbe potuto essere" Recensione "Invasion" (5x08)

Recensione "Invasion" (5x08).







"You honor the dead by fighting, and you are not done fighting..."

Benvenuti a quella che dovrebbe essere la recensione della terza parte del crossover "Invasion", precisamente quindi la 5x08 di Arrow. Si, ho detto dovrebbe, perchè in realtà non c'è nulla di più personale nel mondo delle serie tv dell'opinione e dell'impatto con questo tipo di eventi in cui più mondi si fondono. Perciò chiamiamolo commento personalissimo, okay? 
Nell'episodio di The Flash incontriamo i Dominatori, alieni che sta storia dei meta-umani proprio non l'hanno digerita. Una volta compreso che gli amici dello spazio non sono venuti in pace, Oliver, Barry, Supergirl e company si accingono a sistemare il tutto. Come? Vi toccherà leggere la recensione di The Flash per capirne di più
Ciò che preme di più a noi popolo di Arrowiani è come l'episodio termina: Oliver, Thea, John, Ray Palmer e Sara Lance vengono rapiti. Entrano in una realtà alternativa, se così possiamo definirla, un'allucinazione collettiva aliena...e da qui inizia la nostra storia.
L'inutilità delle reclute del Team Arrow rasenta i limiti dell'indecenza. Hanno offerto loro un mini-contentino spostando il luogo di lavoro di Cisco e Felicity da Central City a Star City. Non passa comunque inosservata l'assenza di Miss Simpatia, Evelyn/Artemis, della quale abbiamo ampiamente parlato in precedenza.



Allora, sicuramente per gli affezionati alla serie l'impatto emotivo è stato grande: era il


100mo episodio, un compleanno, abbiamo rivisto luoghi e personaggi che pensavamo andati per sempre. Stephen Amell fantastico, da brivido, si è superato. Il gioco mentale degli alieni gli ha permesso di vedere la sua famiglia, di riabbracciarla e soprattutto di poter dire addio, possibilità che Oliver non ha mai avuto, con nessuno, mostrando quel lato sofferente di lui che viene messo in gioco, ovviamente, molto di rado.
Tutta una serie di eventi, nel quale le vittime hanno notato stranezze che pian piano hanno condotto alla verità. Divina da parte degli autori la scelta di utilizzare la Smoak Technologies come scappatoia: non so se l'abbiano fatto apposta o sia stato un caso ma è come se, anche in questa circostanza, Felicity sia stata la sua ancora...e a noi piace. Ci stiamo illudendo? Pazienza, ci piace anche questo. Tuttavia il tutto accade con una rapidità assurda e poco credibile.
Ecco cosa non mi è piaciuto affatto: in una frazione di secondo capiscono il tranello e ne escono. Anche la scelta di Diggle come Green Arrow mi ha lasciata stranita. Mi spiego, avrebbe in realtà senso se pensiamo comunque ai traumi della vita da soldato e tutto il resto, ma dopo aver visto cosa ha condotto Oliver ad indossare la maschera, questo non mi ha convinta particolarmente, come la conseguente presenza di Felicity che, in realtà, senza la presenza di Oliver, non avrebbe avuto chissà quale contatto con John. Osservazione troppo puntigliosa? Può essere.
Promosso a pieni voti il trio Fel/Cisco/Curtis: datemi un episodio interamente con loro tre e posso anche morire. Nel frattempo Barry, Kara, Ragman, Curtis e un arrogantissimo Wild Dog cercano la tecnologia utile a Fel e Cisco. La mia reazione è stata: ah giusto! Ci sono anche loro! E' un crossover

La puntata di Arrow, infatti, seppur di forte impatto emotivo, un regalo graditissimo per noi stessi fans, un omaggio inaspettato, si è distaccato fin troppo dalla trama del crossover.
Anche se il tutto si è sviluppato all'interno del gioco alieno, l'attenzione dello spettatore è stata inevitabilmente distolta, rapita dal sentimento che ha completamente mangiato l'azione. Infatti se escludiamo Flash e Supergirl con le reclute e la scena in cui i rapiti combattono contro grandi nemici del passato quali Damien Darhk, Deathstroke e Merlyn, di azione vera e propria ce n'è stata davvero poca


In sostanza, episodio promosso ma non a pieni voti. La velocità del tutto, la mancanza di brio, il fatto che alcuni personaggi siano stati totalmente oscurati da altri e l'allontanamento dalla questione "invasione" sono state delle pecche. Non fraintendetemi, sono rimasta incollata allo schermo volentieri come sempre, senza parlare di quando adori vedere tanti personaggi e storie unirsi tra loro, ma mi sono mancati i colpi di scena e gli scatti dalla sedia, non so, mi spiego? 




Credo di aver detto tutto, ma se mi dovesse esser sfuggito qualcosa aspetto precisazioni e il vostro pensiero a riguardo! Non perdete nei prossimi giorni la recensione del finale del crossover con "Legends of Tomorrow"!
ALLA PROSSIMA!

Un saluto alle affiliate: Arrow Source Italia -  Le Perle Di Felicity Smoak -  Arrow e The Flash - Arrow e The Flash Italia - Arrow and The Flash Italia - Telefilm Lovers - Series Generation - My name is Oliver Queen ϟ Arrow Italy -  Arrow • Oliver & Felicity • -  Olicity დ I love spending the night with you ∞ - Felicity, you are remarkable - Arrow - Laulicity - Miss Felicity Smoak: Our lovely Emily Bett - Multifandom - I Believe in you Olicity - Talk About Telefilm - Katherine Evelyn Anita Cassidy Fans - Justice Of Shield Italia - Stephen Amell & Emily Bett Rickards Source - I was with you because I loved you • Nyssara -  Le cose belle della vita sono a puntate - Stephen Amell e Grant Gustin -  I Drogati di Telefilm - Crazy Stupid Series - The world of two fangirls ϟ - Cinema, movie and pop

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di CaptainSwanOlicity 91

Posta un commento