AGENTS OF SHIELD - Recensione episodio 4x10 "The Patriot"


Un attentato a Mace innesta una serie di eventi che faranno emergere la verità sul nuovo Direttore dello Shield mentre May lotta per sfuggire alla sua prigionia.

Scritto da Drew Z.Greenberg 
Diretto da Jesse Bochco

Voto:8/10

[SPOILER]


Come era stato annunciato, l'episodio della notte scorsa si concentra sulla figura di Mace rivelando tutta la verità: Mace non è inumano e i suoi "poteri" derivano da un siero sviluppato da quello che aveva creato Cal, il padre di Daisy. Dietro a tutto questo c'è Talbot che, dovendo trovare un inumano come faccia pubblica dello Shield e non avendone uno valido a disposizione (Daisy era in fuga, come fa notare a Coulson sottolineando ancora una volta come lei potrebbe essere il successivo Direttore dello Shield), ha deciso di ricorrere a questo trucco dopo che del tutto casualmente Mace era stato additato ad eroe dopo l'attentato di Vienna.

La svolta crea diverse conseguenze: Mace diventa più umano (doppio senso voluto) dimostrando di essere solo un uomo che vuole fare la sua parte ed è pronto a lasciare il suo incarico nuovamente a Coulson ma quest'ultimo coglie l'occasione per rimettere le cose a posto. Mace resterà la faccia pubblica dello Shield e si occuperà delle pubbliche relazioni e della parte politica mentre Coulson - che odia proprio la parte di PR - si occuperà nell'ombra di tutta la parte operativa. Questo consente a Coulson di riprendere il suo ruolo, quello in cui riesce meglio, cioè gestire le operazioni dello Shield senza esporsi in prima persona guadagnando più libertà di movimento.


La storyline dell'attentato e del seguente incidente aereo, resta poco più che un pretesto per rivelare la verità su Mace mentre alla base tutti lavorano per ritrovare i dispersi, con Talbot si fa mettere alle strette da Simmons, sempre più spregiudicata nel suo lavoro. Simmons che dovrà a breve affrontare il problema Fitz, sempre più ossessionato dai LMD.











May continua a rimanere prigioniera di Radcliffe ma continua anche a lottare, mentre la sua sostituta acquista coscienza di sé, aprendo nuovi, inquietanti scenari. E il LMDMay vive la scomparsa di Coulson in maniera molto profonda facendo venire a Daisy il dubbio che i due siano già una coppia. La cosa è rilevante perchè bisognerà vedere se il LMD è stato programmato per aprirsi verso Coulson visto che deve scoprire dove sia il Darkhold o se questi sentimenti siano quelli della vera May, perchè se è vero che tra i due c'è sempre stato molto feeling, è anche vero che se sono rimasti solo amici per trenta anni avranno avuto i loro motivi. Non è, quindi, ancora chiaro se la serie farà realizzare la coppia Phillinda ma in un tweet Patton Oswalt ha suggerito che la storia diventerà ancora più caotica nei prossimi due episodi.


Dal promo del prossimo episodio vediamo che Coulson e Elena verranno arrestati dalla senatrice Nadeer, May lotta contro AIDA e Simmons sembra accusare Fitz di aver messo tutti in pericolo. Vedremo se l'episodio rivelerà la vera identità del LMD.


Episodio solido con rivelazione un po' telefonata sin dal momento in cui si vede la valigetta che segue sempre Mace, ma divertente quando nel bosco Coulson e Mack pensano che il Direttore abbia dei superpoteri mentre gli manca anche la preparazione di base. Mace diventa un po' più simpatico ed apre ad una nuova direzione dello Shield. Divertente anche l'interazione tra Coulson e Talbot mentre Daisy sembra essere a disagio in questo suo nuovo ruolo pubblico.

Super scoop dell'episodio: Coulson da giovane aveva i baffi. 



Sarà stato così?



Alle prossime news!



SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - 
Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su 
Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Barbara Maio

Posta un commento