AGENTS OF SHIELD - Recensione episodio 4x12 "Hot Potato Soup"


Gli agenti Koening sono in pericolo dopo che sono stati incaricati da Coulson di nascondere il Darkhold mentre Fitz scopre qualcosa di inaspettato dall'LMDRadcliffe. 

Scritto da Craig Titley 
Diretto da Nina Lopez-Corrado

Voto: 8,5/10

[Spoiler]


Iniziamo con la scena più attesa: Coulson e May si baciano!



Un bacio atteso quattro anni dai Phillinda shipper anche se magari non era così che lo immaginavano. Infatti, LMDMay dichiara che è stata programmata con i ricordi, le memorie e i sentimenti della vera May ma Radcliffe ha fatto degli aggiustamenti. Impossibile non pensare che questi aggiustamenti siano proprio nei confronti di Coulson, spingendo l'androide verso di lui. Infatti è sempre la falsa May a sollecitare Coulson ad una relazione più intima; lo aveva fatto negli episodi precedenti e qui lo ripete prima in macchina e poi nella biblioteca dove avviene il bacio.


Coulson non sembra essere al corrente della situazione e lo capisce solo quando LMDMay gli punta la pistola contro costringendolo a rimettere insieme i pezzi e cercando di capire quando la donna sia stata sostituita. Anche se nel promo del prossimo episodio vediamo che Coulson sembra disperato nella ricerca della vera May, credo che quando essa rientrerà nel gruppo, lui farà un passo indietro, rendendosi conto che lei è ancora in lutto per Andrew e forse anche lui si è aperto a questa relazione solo perchè LMDMay era programmata proprio per questo obiettivo.



Triste ed inquietante la scena in cui Coulson non riesce a bruciare l'androide di May, probabilmente perchè non è certo che la vera May sia ancora viva. Personalmente avrei preferito uno sviluppo diverso per questa storyline poichè sarebbe stato interessante far iniziare una vera relazione tra Coulson e la finta May per proporre un ragionamento sull'identità alla Blade Runner.


Daisy capisce la situazione anche se non ha assistito al bacio e rassicura Coulson che ritroveranno la loro amica, come aveva fatto precedentemente con la finta May quando era scomparso Coulson. Daisy è rientrata a pieno titolo nel gruppo e trova un grande fan in Koening. Conosciamo il resto della famiglia con un altro fratello che ha deciso di percorrere una carriera diversa (da stand up comedian, come Oswalt stesso) e la sorella che è stata la prima ad entrare nello Shield ed a portare tre fratelli su quattro nella squadra.


Oswalt è sempre una certezza e una ventata di umorismo certa quando appare nella serie. Viene anche rivelato come proprio i Koening siano stati tra i primi a lavorare al progetto LMD, non prima però di aver fatto credere che loro stessi siano LMD, un recurring joke della serie sin dalla prima stagione.



Nella consueta seconda linea narrativa, Fitz, Simmons e Mack hanno riparato LMDRadcliffe per cercare di scoprire dove si nasconda il vero Radcliffe e scoprendo come il Darkhold stia influenzando questo progetto, oltre che capire che May è stata sostituita, avvertendo in tempo Daisy che salva Coulson all'ultimo minuto. Qui scopriamo che Radcliffe conosceva il padre di Fitz. Non è chiaro dove porterà questa rivelazione anche se, a mio parere, le storie che circondano i FitzSimmons sono di poco interesse poichè fino ad ora i personaggi sono stati sviluppati troppo nell'ottica della loro relazione sentimentale.



Con il bacio Coulson-May si realizza la terza ship di partenza della serie anche se solo una su tre sta avendo un esito positivo mentre le altre due sono state portate avanti specularmente: Ward tenta di sedurre Skye/Daisy per il suo progetto con l'Hydra e LMDMay cerca di sedurre Coulson per il suo progetto di ritrovamente del Darkhold. Riusciranno Coulson e Daisy ad avere mai una relazione sentimentale che non finisca tragicamente?



E come spesso accade nella serie, i minuti finali sono ricchi di sorprese. Radcliffe è a colloquio con questo misterioso russo che ha rapito i Koening ed ha finalmente recuperato il Darkhold. Il russo, però, gli dice di essere ossessionato da ciò che lega tutti gli eventi strani successi negli ultimi anni: invasioni aliene, inumani, resurrezioni. E poi tira fuori una cartellina dove vediamo delle foto di Coulson (da Thor) ed il suo necrologio.


Ora sappiamo che in realtà Coulson è effettivamente il fil rouge della prima fase del MCU ed ora questo fatto viene prepotentemente fatto riemergere.
Poichè questa stagione sarà divisa in tre parti e la parte sugli LMD era già stata anticipata nella prima parte dedicata a Ghost Rider, sembra chiaro che Coulson e la sua resurrezione saranno al centro della terza parte anche perchè ad inizio stagione Clark Gregg aveva anticipato che si sarebbe esplorato il passato di Coulson.

 
Chloe Bennet in una sua recente intervista ha dichiarato come la terza parte della stagione è già la sua preferita e si ricollegherà direttamente all'inizio della serie.
Via alle ipotesi: poichè Oswalt ha anche dichiarato che arriverà qualcosa di "grosso", vedremo magari Hulk o Thor? Tornerà Audrey, la fidanzata storica di Coulson che ancora lo crede morto? Verrà rivelato che Coulson e Daisy sono legati da una forza misteriosa come aveva anticipato Lady Sif nella seconda stagione? Verrà affrontato il tema dei viaggi nel tempo o degli universi alternativi? Scopriremo qualcosa legata alla morte del padre di Coulson? Sono aperte le scommesse!


Dal promo e dalla press release del prossimo episodio, sappiamo che Coulson sarà con Mack alla ricerca di May e Daisy con Mace - di nuovo nei panni di The Patriot - cercheranno di fermare un inumano esplosivo.


Alle prossime news!



SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!


Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.

Condividi su Google Plus

Articolo di Barbara Maio

Posta un commento