GAME OF THRONES - Meno episodi, ma più tempo per i protagonisti


Game of Thrones 7 avrà un numero di episodi minori rispetto al passato; ma nonostante questo i protagonisti principali appariranno per un tempo maggiore sullo schermo. 
A prima vista, Emilia Clarke stessa quando ha ricevuto i primi script della stagione si chiedeva come potesse essere possibile: “Quando ho letto gli script della stagione per la prima volta ho pensato: dannazione devo ancora imparare alcune parti! Stiamo girando più a lungo del solito”. Anche Peter Dinklage è stato colpito da una maggiore visibilità del suo personaggio quest’anno, infatti ha dichiarato: “Ho lavorato più giorni in questa stagione di quanto abbia mai fatto in passato”. A spiegare come tutto questo sia possibile è lo showrunner Dan Weiss: “Uccidi un paio di dozzine di personaggi, conseguentemente i personaggi rimanenti devono farsi carico di un peso drammatico maggiore. La sesta stagione ha visto la dipartita di personaggi come Ramsay Bolton e Margaery Tyrell, che spesso hanno girato le loro scene reggendone il “peso” da soli. Adesso, come ha detto Kit Harington, ognuno di loro ha ottenuto una fetta di torta più grande. Inoltre in Game of Thrones 7 gli episodi non sono più spezzettati e non si frantuma più la trama seguendo i protagonisti in sette, otto o dieci posti differenti. Adesso molti di loro hanno girato spesso insieme intere sequenze. Poterli avere insieme sul set è stato un impegno non indifferente per noi “. Anche Carice Van Houten (Melisandre) ha dichiarato: “Tutte le storie principali si incroceranno e sarà qualcosa di molto emozionante da seguire. La guerra è iniziata e non c’è via di fuga. È qualcosa che intrappolerà tutti. La sfida è aperta “. Perciò ancora un po' di pazienza e finalmente l’inverno ci avvolgerà riportandoci a Westeros!
Un saluto alle affiliate:
SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Ceci

Posta un commento