GOTHAM - " Bene ma non benissimo" Recensione dell'episodio 3x20 "Pretty Hate Machine"



La bomba sta per esplodere, Nygma e Oswald giocano a nascondino e la Corte Dei Gufi è …come dire…estinta.

Bruce è finalmente tornato a Gotham, ma non è più quello di prima. L’allenamento con lo sciamano lo ha deviato, è privo di morale, di sentimenti  e di emozioni, insomma è diventato il clone del suo clone (quando si dice la mela non cade lontano dall’albero).

Abbiamo effettiva conferma che lo Sciamano sia il capo della Corte, non un capo molto affezionato però, nella scena iniziale che apre l’episodio, decide di fare piazza pulita dell'intero consiglio. Sappiamo che non ha gradito diverse azioni della Corte, come l’omicidio dei Wayne, e vuole spingere Bruce a dare l’ordine per ucciderli.
Sarebbe bastato tenerli sotto controllo e non lasciare la Corte a sè stessa, ma evidentemente nel suo tempio lo Sciamano non aveva nè telefoni, nè wifi.

Per tutto l’episodio il personaggio di Bruce è costantemente sul filo del rasoio, ma in questa scena abbiamo la conferma che qualcosa di lui ancora è rimasto. Esita dare l’ordine ed è lo Sciamano a fare ammazzare l’intero consiglio.

Esita, ma è ancora lontano dal ribellarsi e non mostra alcuna reazione davanti a tanta morte, né rabbia per gli assassini effettivi dei suoi genitori. Anche dopo quello che ha visto è ancora convinto nella causa dello Sciamano. Crede di fare qualcosa di incredibilmente giusto, ma  malgrado ciò, Alfred, sin dal primo incontro continua a pensare che il suo ragazzo sia abbastanza forte da tornare in sé e combattere le chiacchiere dello Sciamano. Purtroppo almeno per il momento, Alfred ha torto.


Lo Sciamo vuole Bruce così...doveva reclutare Sheldon era già pronto
Bruce fino alla fine, non prova nessun emozione, nemmeno per Alfred. Lo vede venire picchiato e non fa nulla, l’unica emozione che mostra è quando Alfred spara e uccide lo Sciamano per avere diffuso la bomba. Si rivolta contro colui che lo ha cresciuto in questi anni e piange per qualcuno che non ha fatto altro che manipolarlo.



È una scena struggente, soprattutto se si pensa al dolore di Alfred nel vedere Bruce così cambiato, ma oltre a questo trovo che abbia rovinato la tensione che tanto aveva costruito nell’episodio. 
Uno dei motori principali di questa puntata è proprio scoprire se davvero sarà Bruce a distruggere Gotham e quindi a diventare un assassino. 
Peccato che abbiano mandato tutto all’aria, facendola culminare nel nulla. Sì, Bruce è in parte responsabile, ma più che altro si limita a guardare da Alfred allo Sciamano col detonatore in mano. Chi fa partire il timer a forza è lo Sciamano che scopriamo non essere Ra’s Al Ghul, ma un suo discepolo probabilmente, e prima di morire da delle indicazioni molto tibetane a Bruce, verosimilmente la location del tempio di Ra’s. Onestamente spero che prima di andarci il futuro protettore di Gotham ritorni in sé, perché al momento non è Bruce Wayne, affatto. E come ho già detto in altre recensioni, non mi piace l’idea che inizi il suo cammino per diventare il Cavaliere Oscuro su costrizione di qualcun altro. L’unico vero giuramento e il primo passo per essere ciò che deve diventare è stato il “Non Uccidere” che è quasi, nemmeno troppo, venuto meno.
Avevano fatto molti passi avanti nella formazione del suo personaggio come l'eroe che deve diventare e ho trovato più significativi lo scontro con Jerome e il giuramento piuttosto che l'allenamento con lo sciamano e quello che gli sta succedendo attualmente


Ricordati, Bruce
Mi aspettavo uno scontro fisico tra Bruce e gli altri che non è arrivato. Alfred ovviamente non ha ceduto alla provocazione, ma siamo sempre in tempo nel finale. Anche perchè a dispetto di tutto Bruce potrebbe partire davvero alla ricerca di Ra's, e a quel punto non so come potrebbe rinsavire e lavorare su quello che gli ha fatto lo Sciamano.


Avrà tipo un apparizione? 
Ad Alfred in ogni caso ormai è il caso diano un distintivo, Harvey ha ragione, se non altro per rendere più o meno legale quello che fa….ma chissene, siamo a Gotham, e il maggiordomo è sempre più Bad Ass; appende Strange da un cornicione per avere informazioni e, in assenza di Jim, alla faccia degli altri detective, è praticamente il secondo in comando di Harvey.



Non che Jim non volesse partecipare, con Bruce che è diventato il gemello cattivo e Gotham con le ore contate, letteralmente, ma ha la brillante idea di andare a controllare Lee, sapendo che ha il virus, da solo, mandando via la scorta…. perché sì. 


Bravo, questo ti porta letteralmente a finire in una bara 
Sarà maturato eccetera, ma il vizio di fare da solo a suo discapito non lo perde, e Lee ottiene esattamente ciò che voleva, oltre a un nuovo look dark.

Avrà seguito le istruzioni di clio make up per lo smokey eyes…

E mentre pensavo che volesse vendicarsi e distruggere Jim…a quanto pare il virus glielo fa amare in modo distorto, lo rinchiude sepolto in una bara in mezzo a una foresta dandogli una dose del virus, teoricamente per mostrare che in realtà è un violento e non è l’eroe che tutti credono ma più che altro perché così poi potranno stare insieme....


Per carità tutto molto interessante ma in quelle condizioni piuttosto che morire chiunque avrebbe scelto il virus in attesta di una cura, meglio che uno stato irreversibile come la morte (va bene che siamo a Gotham, ma credo che la resurrezione valga solo per i cattivi). 

In ogni caso, sorpresa delle sorprese, l’ossigeno nella bara sta per finire, Harvey sta facendo battere la foresta ma hanno troppi ettari ancora da ispezionare e la bomba sta per esplodere.
E Jim a quel punto decide di iniettarsi il virus. Più che per sé stesso, si sacrifica per la città, e se Lee voleva dimostrare che tipo fosse Jim...beh Jim è il tipo che persino sotto effetto di un virus fa la cosa giusta e senza troppi giri si getta a salvare la città.
Se non altro è certo prima o poi troveranno una cura, non possono lasciare un simile personaggio in preda al virus per sempre. Potrebbe diventare uno dei plot della quarta stagione ma spero non la tirino troppo per le lunghe.

Jim comunque diventa effettivamente Kid Cino e riesce quasi a salvare la città, quasi, perché Lee glielo impedisce. Che questi due possano tornare insieme in una relazione sana e normale sembra ormai impossibile. 
La morte di Mario, un personaggio che doveva solo servire a mettere problemi in mezzo a una coppia già disastrata, ne ha messi più di quanto mi aspettassi  e un ritorno di fiamma tra i due lo vedo infattibile, non tanto quanto tra Jim e Barbara, ma quasi. (Chi sarà la fortunata signora Gordon?)


Viene da chiedersi come useranno il personaggio di Lee, Barbara è a capo della malavita, ma Lee Thompkins?
Certo, una volta curata potrebbe uscire di scena con buona pace di tutti, o potrebbero davvero provare, con molta calma lei e Jim a ricostruire qualcosa ?
Molti la vedono, un po’ come Barbara, una buona candidata per essere Harley Quinn. Io preferirei che Harley fosse Harley, un personaggio nuovo, ma Lee ricalca qualche sua caratteristica, è una dottoressa e lavorava ad Arkham, ma a parte questo, non riesco a vederla prendersi via per Jerome, senza contare che odia talmente tanto Jim da non poter  smettere di amarlo.
Dalle dichiarazioni pare che ci sveleranno Harley nelle prossime puntate. Un altro motivo per continuare a seguire Gotham nel suo finale.

No, gli sceneggiatori  non si sono dimenticati della faida tra Oswald e Nygma e nemmeno io.
La loro trama è del tutto slegata dalla ormai ex-Corte e dal pericolo imminente per ora, e va bene, in ogni caso mi aspettavo un certo gioco di tensione tra i due che però non c’è stato se non all’inizio.


Oswald ha perso Mr. Freeze e Firefly, come sia possibile perdere un uomo ghiacciolo con una tuta pacchiana e una che gira con un lanciafiamme non lo so, ma un po’ come Barnes, a Gotham gli strani non vengono notati. 
Quindi Oswald, insieme ad Ivy, anziché reagire si butta sull’alcool e non fa che nascondersi finché finalmente Nygma, Barbara e Butch e Tabitah li braccano. 
Ce l’hanno in pugno quando salta fuori Fish Mooney che si prende Oswald e tanti saluti.


Dopo che hanno paventato per intere puntate lo scontro tra Ed e Oswald come una guerra dandoci alte aspettative, il tutto viene interrotto e rovinato da poca voglia di farla effettivamente decollare da parte degli sceneggiatori che fanno rispuntare Fish Mooney dal nulla (onestamente ne hanno abusato anche abbastanza, per me la sua storia era finita già dalla prima stagione).


Erano solo due persone, Oswald. 

Questo era un esercito
Quindi tanti saluti alla guerra tra Oswald e Ed, anche perché mi aspettavo Ed facesse qualcosa, ma tutti si lasciano portare via il nemico perché...perchè è Fish Mooney e va rispettata? 
Bah, posso capire Pinguino facesse quel discorso, era depresso e si era decisamente dimenticato di essere stato il primo ad aver tramato contro Fish, Maroni e Falcone, fregandosene altamente di chi erano per ottenere il potere. È stato lui stesso a uccidere Fish Mooney e quindi come è possibile che quella pazza di Barbara, quella sadica di Tabitha (Butch le è affezionato e posso capirlo) e L’Enigmista non ci provino nemmeno a fermarla ?


Perciò anziché la vendetta tra Ed e Oswald rispolvereranno quella tra Fish Mooney e Oswald?

Non mi sembra una mossa geniale ma vediamo come si evolveranno le cose e se Ed si porrà il problema di salvare…ehm andare a riprendersi il suo nemico mortale per chiudere i conti. Oppure sarà Fish Mooney a contribuire a far diventare Oswald Il Pinguino e sarà solo allora che lui e l’Enigmista potranno scontrarsi alla pari?
In ogni caso, allora potevano dilungare la questione e non fomentarci con interi episodi al riguardo.

Piccola nota: La Bro ship (si scrive così?) tra Harvey e Jim è la otp della stagione. Nemmeno Alfred riesce a battere un Harvey che senza troppe cerimonie cede la gestione della questione bomba a Alfred e mobilita la centrale per trovare Jim e oltretutto pur di non farlo morire gli consiglia di prendere il virus nonostante potrebbe rivoltarglisi contro in futuro. Insomma, se si vuole puntare su una ship vincente sapete qual è.


Il virus si è diffuso, la gente verrà contagiata, Gotham dovrà cadere?


Lo scopriremo nel finale di stagione.






Come sempre, un saluto alle nostre affiliate:










SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Cristina F.

Posta un commento