TWIN PEAKS - Naomi Watts e il suo Ask Me Anything su Reddit



Naomi Watts ha dato l’opportunità ai suoi fan di un intervista per un Ask Me Anything su Reddit.
Qui di sotto riportiamo le domande e le risposte che riguardano il suo rapporto con David Lynch e il suo lavoro in Mulholland Drive e Twin Peaks.

Cosa ti fa decidere di intraprendere un progetto piuttosto che un altro?

Naomi Watts: Prima di tutto il regista. È ciò che mi spinge a decidere. Poi ci sono molti fattori, la storia è molto importante, e anche il personaggio. Non mi importa interpretare piccoli ruoli, ma deve esserci un arco in cui puoi muoverti e gli attori con cui puoi confrontarti. E adesso sono la mamma di due bambini, devo tenerne conto.

Qual è la cosa migliore che può fare per te un regista sul set?

Naomi Watts: Essere chiaro. È la cosa più importante per un regista. Ti aiuta a capire la sua visione. È molto divertente quando sai davvero cosa stanno cercando.

Com’è lavorare con David Lynch?

Naomi Watts: Lavorare con David è sempre un piacere. Anche solo essere vicino a lui. È uno dei miei mentori ed è una fantastica persona con cui stare in compagnia. Le sue idee sono puramente uniche. Adoro la sua mente.

Qual è il tuo film preferito a cui hai partecipato? Film preferito in generale?

Naomi Watts: Non lo dico mai. Non è bello dirlo ad alta voce ma Mulholland Drive è stata un esperienza fantastica e un evasione per me. 21 grams anche è stato fantastico, ho potuto lavorare con Alejandro, Sean e Benicio. Mi considero molto fortunata per aver lavorato con così grandi registi in questi anni.

Mi chiedevo se Mulholland Drive sia stato difficile da girare, o confusionario durante il processo. Ti saresti meritata un oscar per questa performance.

Naomi Watts: Grazie mille! Non è stato confusionario perchè David ti fa sempre sentire al sicuro anche se non ci sono risposte alle domande che ti poni. Ti fidi di lui! È così gentile e pieno di vita e semplicemente ti lasci andare anche se a volte tutto sembra un completo mistero, ma non importa.

Sei una delle mie attrici preferite, ma la tua carriera è stata più di una lenta scalata con un improvviso salto in avanti. Quest’esperienza come ti ha influenzato come persona e come attrice?

Naomi Watts: Le cose prima o poi cambiano. Ci sono stati anni in cui ricevevo rifiuti su rifiuti, non sei divertente, non sei intensa, sei troppo giovane, sei troppo vecchia. È stato difficile affrontare i continui rifiuti ma sapevo che era quello che avevo sempre voluto fare e mi sono costruita una corazza nel frattempo. Non ho mai dato nulla per scontato. Ho apprezzato tutto quello che mi è successo. Sono sufficientemente felice come attrice e poi sono stata presa nel film di David Lynch.

Eri fan di Twin Peaks prima di entrare a far parte del cast della nuova stagione?

Naomi Watts: Lo ero, sì. Ed è una gran cosa di cui far parte, considerato anche quanto ha influenzato la televisione. Anche solo essere in presenza di David Lynch, tutti i giorni per qualche settimana mi ha resa felice.

Sei d’accordo che “Noon-Thirty” è un modo molto strano di dire 12:30?

Naomi Watts: Non dico “Noon-Thirty”. Io dico 12.30.


Forse Naomi no, ma Janey-E decisamente dice Noon-Thirty! 





Come sempre, un saluto alle nostre affiliate:






SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Cristina F.

Posta un commento