TWIN PEAKS - "Linda sta meglio, il governo finalmente le ha dato una di quelle sedie a rotelle elettriche" Ricapitoliamo in attesa dell' episodio 3x09 "This Is the Chair"



Ti catturava, ti lasciava pensare. Non ti lasciava a fine episodio con un sorriso, con tutti che ridevano e applaudivano. No. Ti faceva tornare lì, settimana dopo settimana, perché volevi sapere come sarebbe andata a finire e cosa fossero queste nuove idee che ti stavano mostrando. Ti teneva incollato alla sedia, che stessi mangiando pop corn oppure no. Eri incatenato lì.” Così racconta Robert Broski, il Woodsman dell’ episodio otto, all’Hollywood Reporter  quando gli domandano se fosse fan di Twin Peaks. “Non l’ho mai guardato con le luci spente”, rivela.
Senza dubbio nemmeno noi saremo più in grado di vedere il suo personaggio a luci spente senza provare inquietudine.

Abbiamo avuto una settimana di pausa per riprenderci dall’ottavo episodio che è stato molte cose: un viaggio audiovisivo in un esplosione atomica, la rappresentazione di un rituale macabro, la diffusione capillare di un male antico e la creazione di qualcosa di buono, un sacrificio per portare i demoni allo scoperto.
Laura era l’unica” recitava la Signora Ceppo “è una storia di molti, ma comincia con una, e io la conoscevo. Colei che porta ai molti è Laura Palmer”. Queste parole ci preparavano all’episodio pilota della prima stagione, così ci è sempre stata presentata, e in questo episodio non abbiamo avuto altro che ulteriori conferme alla sua importanza.

Articoli Correlati: TWIN PEAKS - Il "Caos Strisciante" del male di David Lynch e Laura Palmer come filius philosophorum?

La stessa esplosione atomica, il nucleare, sembrerebbero collegati all’universo di Twin Peaks da ben prima dell’ottavo episodio.
Quando il maggiore Garland Briggs scompare durante la seconda stagione, ritorna dopo due giorni, parla di aver visto un gufo gigante e della Loggia Bianca, e gli è stato impresso un tatuaggio che ricorda un simbolo radioattivo.




Nel libro di Frost, invece si parla del sito nucleare di Hanford del 1942, sorto su un territorio appartenente alla tribù dei “Nez Perce", tribù che aveva consegnato a Lewis e Clark l’anello della caverna del gufo, e a cui appartiene anche il vicesceriffo Hawk.

David Lynch e Mark Frost avevano in mente il collegamento con il nucleare già dagli anni’90?



Articoli Correlati: Twin Peaks - "Così la morte si congiunge alla resurrezione" David Lynch ci immerge in un esplosione atomica

La stessa tribù dei “Nez Perce”, aveva maledetto chi avesse osato cacciarli delle loro terre, la loro maledizione si è concretizzata nella progenie della Madre e in BOB?
Le informazioni che Mr. C. vuole, e che Ray ha memorizzato sono delle coordinate, che abbiano a che fare con la “Madre” che abbiamo visto nell’ultimo episodio ?
Sappiamo che sta cercando un modo per non tornare nella Loggia, se volesse evocare di nuovo “Madre” e la sua progenie sulla terra o eliminare il “velo” tra la dimensione delle Logge e il mondo umano per poter continuare a restare tra noi?

Quando mostra a Darya, prima di ucciderla, la carta con quel giullare nero, che ricorda il simbolo dell’anello della caverna del gufo, e la stessa “Madre”, lo indica come ciò che vuole.
Le Coordinate potrebbero riferirsi al luogo del Trinity Test, oppure al sito di Hanford nominato nel libro di Frost?



Un’altra esplosione nucleare e un’altra conseguente venuta della “Madre”, che possiamo considerare un male supremo, potrebbero garantire a Bad Coop i suoi favori e quindi concedergli di restare nel nostro mondo?

“430” i numeri che ??????? confida a Cooper potrebbero essere parte significative di queste coordinate o si riferiscono ad altro?

Sappiamo che Ray contatta Philip (si presume Philip Jeffries) e non è sicuro che Mr. C. sia morto e che si sta dirigendo alla “farm”. È possibile che, se non nel prossimo episodio, in quelli successivi, si arrivi a un vero regolamento di conti e il doppleganger ottenga le informazioni che vuole.
Se, come sembra, BOB è ormai fuori dal corpo di Mr. C. questo lo rende più vulnerabile, oppure in qualche modo quel macabro rituale potrebbe aver aiutato anche lui?
 Era contento  che BOB fosse ancora con lui perché in caso di ferite mortali lo avrebbe tenuto in vita?

Ray sembra essere stato messo a conoscenza, probabilmente da Philip Jeffries, di alcuni elementi sovrannaturali che circondano Bad Coop, considerato che da quella macabra scena, nonostante non sappia definirla e ne sia terrorizzato, è sicuro che il suo nemico abbia ricevuto un aiuto. Questo rende Ray e lo stesso Jeffries ancora più preponderanti nella trama. 
Vedremo mai fisicamente Jeffries? David Lynch avrà optato per un recast in questo caso o ci limiteremo a conoscerne le istruzioni tramite Ray e altri personaggi ?

Articoli Correlati: TWIN PEAKS - "This is the water, and this is the well. Drink full, and descend". Chi sono i Woodsmen, gli uomini dei boschi?


Un altro personaggio che porta un incognita sulla sua identità è il Gigante, accreditato in questa stagione con sette punti di domanda. Propendo a pensare tra le varie teorie, che sia lo stesso individuo delle prime stagioni, ma di cui non conosciamo ancora la vera identità.
La canzone che introduce il suo personaggio però, potrebbe contenere un indizio, s’intitola Fireman, se anche non fosse il suo vero nome, potrebbe tranquillamente riassumere il suo scopo, la sua funzione. Nell’edificio in cui lo vediamo in questo episodio, spegne un allarme proveniente da una campana metallica, che ricorda un po’ una sirena antincendio, e se il fuoco stesso d’altra parte, richiama le azioni degli spiriti della Loggia Nera, come BOB, che consumano l’innocenza e la bontà degli esseri umani, gli spiriti della forze del bene (Loggia Bianca) non potrebbero forse esercitare il ruolo metaforico di pompieri che estinguono e combattono le fiamme del male?


Se abbiamo avuto il privilegio di vedere la creazione di due forze importanti nella lotta tra bene e male (BOB e Laura) non sappiamo invece chi sia la ragazzina, accreditata solo come “the girl”, corrotta dall’insetto-rana entrato dentro di lei. 
A primo impatto ho ipotizzato potesse essere Sarah Palmer, soprattutto per il richiamo al cavallo bianco e al fatto che Mike avesse dichiarato che solo due tipi di persone riuscivano a vedere il vero aspetto di BOB, quelle con il dono, e quelle dannate “The Gifted and the damned”. 
Le visioni di Sarah Palmer potrebbero derivare da un contatto con qualche entità della loggia, ma è solo una teoria. Si vocifera che potrebbe essere una giovane Signora Ceppo, ma una delle teorie che preferisco è che forse questa ragazzina misteriosa, possa essere Judy.
La stessa Judy nominata da Jeffries in Fuoco Cammina Con Me, il film prequel, così come il libro di Frost, si rivela sempre più importante e collegato a questa nuova stagione, e allora perché non si potrebbe fare luce sul personaggio di Judy?
È Judy stessa ad aver dato a Jeffries informazioni sulla Loggia Nera e ripetutamente avverte i suoi colleghi di non nominarla.
Se fosse la ragazzina che Lynch ci ha mostrato, quello potrebbe essere stato il suo primo contatto con le entità della Loggia Nera, e potrebbe sapere molte cose sul loro conto, tanto da riuscire a coinvolgere Philip Jeffries.


Articoli Correlati: Twin Peaks - Recensione della parte otto o 3x08 "Gotta Light?"

Il prossimo episodio in onda domenica sera su Showtime, s'intitolerà "This is the chair"
Che si tratti della sedia a rotelle della famosa Linda? 
Uno dei personaggi chiave secondo il Gigante, insieme a Richard. Di lei sappiamo che è la moglie di Mickey, il passeggero di Carl e che le è stata finalmente fornita la sedia a rotelle dal governo per i feriti di guerra.

Come questi due personaggi possano essere collegati è ancora un mistero. Linda ci deve essere ancora presentata, mentre il Richard, nominato dal Gigante, sembra non essere altri che Richard Horne.
Un ragazzo problematico, dipendente dalle droghe e violento, (In questo articolo abbiamo supposto possa essere figlio di Audrey e Mr. C. )
Se di Linda non sappiamo nulla, ho potuto farmi un idea su Richard, e non ho potuto fare a meno di paragonarlo a Laura Palmer.
Se come figlio di un doppleganger (Bad Cooper) si ritrovasse a combattere una natura imposta che incide sui suoi comportamenti e fosse in qualche modo perso e sofferente, così come lo era Laura nella sua battaglia contro BOB?
Dopotutto se ci avessero mostrato solo le azioni peggiori di Laura, come l'avremmo giudicata?




Nella sesta parte, Richard investe un bambino guidando sotto l'effetto di droghe, e la situazione, per quanto di gravità differente, mi ha ricordato di quando, Laura, nella medesima condizione di Richard, investe un gatto.
Ho riscontrato questo parallelismo e, forse, seguendo questa chiave di lettura, Richard Horne e Laura Palmer, potrebbero essere più simili di quanto si pensi.
Se Laura è stata creata dalle forze del bene, Richard è stato creato in parte da una creatura malvagia, e se è così importante il suo personaggio potrebbe avere una natura più complessa di quanto ci è stato mostrato finora.



Nonostante questa nuova stagione ci stia facendo viaggiare tra diverse città e zone dell’America, Twin Peaks è ancora il fulcro degli eventi e del male,

perché se BOB ha lasciato Bad Cooper, credo che non esiterà a tornare lì, magari attirato da Becky, la figlia di Shelly, e avrà in ogni caso bisogno di un corpo ospite, chi deciderà di soggiogare? Forse Richard Horne, attirato dalla sua natura oscura?
Abbiamo aspettato a lungo, ma il nuovo episodio ormai è alle porte, conosceremo finalmente Linda?



 Come sempre, un saluto alle nostre affiliate:



SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! 
Ci servono autori per news e recensioni di The X-Files, The Flash, Supergirl, Hawaii Five-O, Homeland, Empire, Orphan Black, House of Cards, Supernatural, The Big Bang Theory, How To Get Away With Murder, IZombie, Legion, Luther, Scandal, This Is Us e Westworld.
Inoltre newsers per Stranger Things, Game of Thrones, The Originals, The Handmaid’s Tale e Narcos.
È richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.
SCRIVETECI! contatti@lostinaflashforward.it


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Cristina F.

Posta un commento