AMERICAN HORROR STORY: HOTEL- Recensione 5x07 "Flicker"


Un episodio molto breve, negli standard di American Horror Story, che si svolge quasi tutto nel passato in un susseguirsi di flashback che tolgono molti dubbi o confermano molte teorie.

 [SPOILER]
 

I lavori di ristrutturazione di Will Drake,sempre più prossimo al matrimonio con la contessa, aprono letteralmente una voragine su uno dei corridoi segreti dell'hotel e metaforicamente un baratro sui segreti ancora custoditi al Cortez. E', finalmente, tempo di rivelazioni.

La storyline principale è sicuramente il passato di Mr. e Mrs. March. Sì, perchè la Contessa si è rivelata essere - abbastanza prevedibilmente - la misteriosa consorte di James e finalmente il quadro d'insieme della sua lunga vita ci viene svelato. Lady Gaga in questo episodio trasforma totalmente il carattere del suo personaggio e risulta perfettamente credibile. In Ahs il passato è sempre la chiave delle azioni dei protagonisti, ogni atto il conseguente specchio di ciò che è già successo. Elizabeth l'immortalità la desiderava prima ancora di essere infettata, solo che sperava di trovarla nel ricordo eterno delle grandi star del cinema; perchè prima di diventare la Contessa dei non morti era un'ingenua ragazza di periferia che sognava di diventare un'attrice. Così come anche prima della trasformazione aveva una latente sete di sangue e un'anima oscura, vista la sua reazione alla scoperta dell'hobby del marito. Come dire, Dio li fa e poi li accoppia.
 Ma March non è l'amore della vita di Elizabeth, che è invece perdutamente innamorata di Rodolfo Valentino.L'intera puntata è stata un palese omaggio ai grandi classici e ai grandi artisti del cinema, che durante gli anni '20 fecero la storia del cinema ad Hollywood. La trasposizione della vita di Valentino è stata resa ad arte, e il mistero della donna in nero che portava rose sulla sua tomba ( realmente accaduto alla morte dell'attore e tuttt'ora irrisolto) viene svelato nella figura di Elizabeth. Magico. 
Se poi qualcuno aveva trovato eccessiva la reazione della Contessa alla relazione tra Liz Taylor e Tristan, potrebbe essersi ricreduto nel vedere che Valentino e Tristan sono identici e questo spiega in parte l'ossessione e il tradimento percepito da Elizabeth (e quindi non abbiamo ancora finito di godere della compagnia  di Finn Wittrock). 
La relazione tra Rodolfo e Elizabeth comprende anche la moglie Natacha Rambova, e sono proprio i due attori, dopo aver finto la morte di Valentino, ad offrire ad Elizabeth la vita eterna e la promessa di un futuro insieme. Non avrete sperato in un lieto fine? Il neo marito Mr. March non è molto d'accordo e decide di murare i due nel suo hotel, all'insaputa di Elzabeth che crede di essere stata abbandonata. Un abile utilizzo di un flashback dentro un flashback ci mostra anche chi sia stato ad infettare Valentino, ed ecco un altro brindisi ai classici: non è altro che il regista di Nosferatu, Freidrich Murnau. L'intera sequenza è montata ad arte per ricordare esattamente il famoso film, inoltre ai più attenti non sarà sfuggito che la prima comparsa nella serie Lady Gaga l'aveva fatta proprio ad una rappresentazione di Nosferatu. Quello che adoro di Ahs è proprio questa cura maniacale per i dettagli e i richiami. 
Ritornando al presente, ricordate la voragine aperta dai muratori? Ne sono appena usciti due divi di Hollywood molto arrabbiati e molto affamati. March, d'altro canto, in un impeto di gelosia alla scoperta del futuro matrimonio della Contessa con Will, le rivela quello cheaveva fatto ai suoi amanti. Possiamo presumere che non avranno più quei rapporti così amichevli d'ora in poi.

Fuori dalla storyline principale, c'è un vago accenno al detective Lowe. John si è lasciato credere mentalmente instabile -ma un po' la ragione la sta perdendo sul serio- per farsi ricoverare nello stesso ospedale psichiatrico dove è stato ricoverato il presunto killer dei comandamenti. Lowe pensa che tutte le stranezze che stanno accadendo, gli omicidi, l'inspiegabile, siano collegati all'assassino ed è deciso a scoprire e chiudere tutta la storia. Fa più passi avanti nei pochi minuti di questo episodio che in tutti quelli precedenti, non riesce a parlare col killer ( altrimenti che gusto ci sarebbe) ma trova al suo posto una bambina infetta testimone di tutti gli omicidi. Peccato che la ragazzina pensi bene di suicidarsi appena Lowe la libera dall'istituto psichiatrico. Al povero john non ne va una giusta. Io spero non sia stata introdotta senza motivo semplicemente per allungare il brodo fino al prossimo episodio, che si intitola tra l'altro "Il killer dei dieci comandamenti".



Un saluto alle nostre affiliate:Horror Italy-- American Horror Story Italia-- Matt Bomer Italian Family-- Matt Bomer - Italia-- Evan Peters Italia -- Matt Bomer Fans ∞ --Il Criticatore di Telefilm -- Multifandom is a way of life -- Fantasy Italia-- Serie tv la nostra droga-- Series Generation-- Telefilm Lovers-- The Fault In Our Series-- Lily Rabe Italia  -- Film,Telefilm,Music and More 



ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland, Fear the Walking Dead e Legends of Tomorrow.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Alf

0 commenti: