OUTLANDER - L'episodio migliore del 2015!




Outlander è stata la serie TV rivelazione di quest'anno e i critici hanno premiato anche un episodio in particolare.
Vediamo insieme di quale si tratta!











Ogni giorno vediamo tante serie TV e, alcune volte, un episodio è così sorprendente, così accattivante, così buono da farci dimenticare dove siamo e cosa stiamo facendo per un’ora intera.

Ebbene, secondo vari addetti ai lavori c’è un episodio che durante il 2015 ha fatto provare queste sensazioni, oltre a dimostrare la bravura di chi l’ha girato e interpretato.

Stiamo parlando del finale di stagione di Outlander, l’epica serie di Starz, che, sicuramente, un fan rivedrebbe ancora tante volte nonostante la trama.
E’ l’episodio degli abusi psicologici e sessuali di Black Jack Randall (Tobias Menzies) verso Jamie Fraser (Sam Heughan), che sarà tormentato a lungo dai dolori e dai ricordi.

Grazie ad un’ottima interpretazione, i due attori sono riusciti a coinvolgere gli spettatori nelle scene e nella storia, tanto da sentire una profonda empatia verso il povero Jamie e desiderare di combattere al fianco di Claire (Caitriona Balfe) per ritrovare l’anima del marito.

Insomma, un episodio ben fatto che è stato decretato uno dei migliori del 2015!
Complimenti, Outlander!



                                                                                                      Lidia Lyn

                                                                                                                        www.yahoo.com


Saluti agli amici di MultifandomisawayoflifeTelefilmLoversSassenachTelefilmFilmMusic-and-MoreSamHeughanItalianFansAlloUponATimeTelefilmGenerationSerie-tv-la-nostra-drogaLotteVerbeekItaliaanglophilegirlsdiary 












ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland, Fear the Walking Dead e Legends of Tomorrow.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Lidia Lyn

0 commenti: