SUPERGIRL - Recensione S01E17, "Manhunter"



Dopo aver sperimentato il lato oscuro della kryptonite, Supergirl  torna buona e deve ripulire il suo nome dalla sporcizia portatale da Maxwell Lord. Come farà la giovane eroina aliena a riguadagnare la fiducia dei suoi concittadini? E nel frattempo, sapremo di più sul passato di J'onn J'onnz.

Questo episodio è stato scritto da Derek Simon, Cindy Lichtman e Rachel Shukert e diretto da Chris Fisher.
Giudizio: 7/10



Mentre alla CatCo tentano di trovare un modo per risanare l'immagine di Supergirl, Siobhan vuole trovare un modo per vendicarsi di Cat Grant. Nel frattempo, Lucy Lane e il colonnello James Harper vogliono interrogare J'onn per conto dell'esercito, per comprendere come ha fatto a nascondersi tra loro per dieci anni. Il marziano racconta così la storia del suo incontro con Jeremiah Danvers e Hank Henshaw: il direttore del DEO era andato a cercare J'onn in una foresta nelle Ande, dove questi fece amicizia con Danvers dopo averlo salvato. Henshaw però voleva soltanto ucciderlo: tra i due vi fu una colluttazione, dopo la quale entrambi rimasero uccisi. J'onn decise così di assumere le sembianze di Henshaw per poter proteggere la Terra da minacce aliene e soprattutto le figlie di Danvers.


Danvers e J'onn


Nonostante Lucy sembri disposta ad aiutare sia J'onn che Alex, che vuole in qualche modo aiutare l'amico, James Harper è determinato a punirli; infine, riesce ad ottenere un test della macchina della verità con Alex, che viene arrestata pur avendo risposto correttamente ad ogni domanda. I due vengono spediti al misterioso progetto Cadmus, dove pare saranno torturati. Kara, allora, rivela la sua vera identità a Lucy, nella speranza che ella lo aiuti a salvare i due amici: convinta dalle sue parole, le due ragazze portano in salvo Alex e J'onn che scopre anche, rovistando nella mente di James Harper, che Jeremiah Danvers è ancora vivo.  Più tardi, Lucy viene nominata nuovo direttore operativo del DEO.

Siobhan tenta di sabotare Kara mandando delle e-mail piene di insulti a Cat, ma ella, con l'aiuto di Winn, scopre il piano della ragazza; la manda via minacciando di denunciarla. Poco dopo, un'ubriaca Siobhan, sotto gli occhi di Winn, scivola giù da un tetto, ma la sua voce crea una barriera che le salva incredibilmente la vita.

J'onn usa i suoi poteri


Un episodio importante per il prosieguo della trama.
La seconda parte di stagione di Supergirl si sta rivelando mediamente interessante.
Molti meno passi falsi ed una trama orizzontale decisamente più curata stanno permettendo a questa serie di guadagnare un po' di spessore.
Finalmente ci viene narrato com'è andata tra J'onn, Jeremiah e Hank. Che poi, J'onn non ha ucciso direttamente Hank, quindi non capisco perché continui a darsi la colpa. Capisco che gli sceneggiatori vogliono farlo sembrare l'eroe che deve espiare una colpa, ma così si esagera. Inoltre, è stato strano vedere una Alex senza freni e controllo di sé stessa: J'onn dev'essere stato una figura paterna di grande valore.
Punti in meno, però, per l'infanzia di Kara. Sarà anche colpa dell'attrice che la interpretava, ma la giovane Supergirl sembra abbastanza sciocca e poco intelligente. Inoltre, Jeremiah le dice fondamentalmente di non essere sé stessa: strano che non sia morto a causa di un tornado.
Siobhan Smythe mostra finalmente i suoi poteri. La ragazza è pronta per diventare Silver Banshee e dare filo da torcere a Kara Zor-El, probabilmente già nel prossimo episodio, che ci mostrerà il crossover tra Supergirl e Flash.
Infine, la notizia della non morte di Jeremiah è sorprendente. Chissà cosa causerà... e se Jeremiah fosse il Cyborg-Superman?

Un po' di curiosità legate ai fumetti:


  • Molti aspetti dell'infanzia di Kara sembrano ripresi da Man of Steel.
  • James Harper, nei fumetti, è il supereroe noto come Guardiano di Metropolis, un essere umano ben addestrato con uno scudo indistruttibile (si, come il Capitan America degli anni '40). Non è legato all'esercito e non è una figura negativa.
  • Il progetto Cadmus appare anche nei fumetti. E' un progetto atto a compiere ricerca genetica, e si incrocia spesso con Superman.
Con questo è tutto, Supergirl torna la prossima settimana con il crossover definitivo!



Salutiamo gli amici di Melissa Marie Benoist, Supergirl serie TV Italia,  e Supergirl Italia Telefilm Lovers,  Series Generation, Fantasy Italia, Talk about telefilm Telefilm, film, music and more, Serie TV la nostra droga e Incondizionato amore per le serie TV.  


SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Klaus Heller

0 commenti: