FEAR THE WALKING DEAD - Recensione episodio 2x05



Il gruppo è stato costretto a dividersi: da una parte Travis e Alicia vengono fatti prigionieri da Jack e la sua banda; dall'altra Madison, Chris, Ofelia, Nick, Daniel, Victor e Luis cercano di mettere a punto un piano per riprendersi i membri catturati. Anche loro hanno un prigioniero: Reed, ma gli avversari non lo sanno...ancora...!


S02E05

Titolo: "Captive"
Diretto da: Craig Zisk
Scritto da: Carla Ching
Voto: 7½/10



DO YOU TRUST ME?
La fiducia può essere un'arma a doppio taglio. Attenta Alicia, in fondo conosci Jack da quanto? Due episodi? Credo che un po' lei stia bluffando, vuol fargli credere di fidarsi in modo che la assecondi e la aiuti a ricongiungersi con il resto della famiglia. Solo a me questa scena ha ricordato "Titanic"? XD Tra che il bacino in cui girano è lo stesso di questo blockbuster, tra la frase "Alicia, ti fidi di me?", mancava solo che si mettessero sulla punta della nave con le braccia aperte... Okay sto divagando scusate! I due si mettono insieme al radar: Alicia deve rendersi utile per rimanere con loro e Jack le insegna come rintracciare le barche da prendere. Notano che l'Abigail è già di ritorno e la verità viene a galla: Reed è solito far fuori le persone sulle barche attaccate. Ovviamente Alicia dà fuori di matto ma alla fine Jack la calma dicendole che andrà con lei a salvarli. Trovano una nave potenzialmente acquisibile con l'intenzione di usare la finestra di tempo in cui Connor andrà in ricognizione per fare la loro mossa: prendere una delle 5 navi ormeggiate sulla costa e filarsela.  

THE OLDER LOOKING OUT FOR THE YOUNGER
Reed è già abbastanza inquietante di per sè, senza bisogno che ci parli delle torture fatte dal fratello maggiore al padre mentre Mr- torturatore di guerra -Daniel gli medica la ferita. Sorpresona: Connor è il fratello maggiore. Questa parte è stata davvero tosta, non solo per il dialogo avuto con Reed, ma soprattutto per quanto Daniel dice ad Ofelia riguardo Chris: "vuole tenersi occupato così la sua mente non vagherà in posti in cui non deve andare". Ci sono rimasta di sasso vi giuro... pelle d'oca! Ma a bordo c'è un altro ferito: Victor. Le strategie di Daniel si rivelano essere molto efficaci: ha lasciato che il prigioniero gli dicesse ciò di cui avevano bisogno: gli ha dato una leva (il suo legame col leader del gruppo) e delle indicazioni per rintracciarli (un gruppo di 5 barche). Una volta individuate sul radar, Madison, che ha preso in mano il timone, imposta la rotta e l'Abigail si dirige a tutto andare verso la costa. Luis interviene per fermarla cercando l'appoggio sicuro di Victor, il quale però ci sorprende ancora una
volta: non c'è niente da dire a Madison, se vuole recuperare la sua famiglia così sia! Okay amo questo personaggio sempre di più! Madison come al solito ha tirato fuori gli attributi ma cerca ancora di proteggere i più giovani: sia loro stessi che Daniel hanno cercato di farle capire che ormai non sono più dei ragazzini e che hanno il diritto di combattere in prima persona per salvare se stessi e le persone che amano. Madison ha preso le redini della situazione, incoraggiata da Strand e, quando Connor contatta Reed via radio, è lei a rispondere usando il fratello minore come merce di scambio. Connor accetta l'accordo ma purtroppo qualcosa va storto: Reed si sta trasformando e Chris gli spara. Ma sorpresona numero 2: Reed non è morto e si trasforma sotto gli occhi di Nick e Ofelia che stanno ripulendo la stanza.

A FAMILIAR FACE
Okay questa proprio non me l'aspettavo, o meglio... mi aspettavo di rivederla ma non in queste circostanze. Sto parlando ovviamente di Alex. La incontriamo nello stesso momento in cui rivediamo per la prima volta Travis: è chiuso in una cella e lei gli si para davanti rivolgendogli solo parole di rabbia. Jake non è riuscito a sopravvivere. Ma c'è di peggio: stava annegando ed era consapevole che Alex non aveva nulla a portata di mano per potergli impedire di trasformarsi, così le sussurra di non lasciarlo annegare e lei è costretta a strangolarlo e a gettarlo dal gommone. La sua voce spezzata è piena di rancore nei confronti di Travis e del suo gruppo: sono loro che l'hanno costretta a farlo, invece di salvarla...di salvarli entrambi [ouch, lo sentite il mio cuore che si rompe in mille pezzi?]. Finalmente scopriamo la verità: è stata Alex ad offrire a Connor l'Abigail, in cambio della sua salvezza e di Travis. Ecco finalmente abbiamo capito: non è utile  a niente in realtà [povero Travis], solo a placare la sete di vendetta di Alex!. Travis si confida a sua volta: capisce quello che sta passando perchè anche lui ha dovuto fare la stessa cosa con la madre di Chirs:
I know what it costs. It costs a part of me [Ne conosco il prezzo. Mi è costato una parte di me]
Chris guarda a lui come a un modello, cercando di capire come si deve comportare nei confronti di
tutta questa violenza. E Travis ne è consapevole, così come è consapevole del fatto che questa esperienza lo ha cambiato e che questo cambiamento si è ripercosso sul figlio. Nella scena successiva Alicia finalmente convince Jack a portarla dalla lui: lo mette al corrente del loro piano ma Travis, da buon genitore qual è, le intima di non tornare per lui e di cogliere ogni possibilità che ha di scappare. I rapporti di questa famiglia allargata sono cambiati moltissimo dalla prima stagione: ricordate quanto Alicia detestasse Travis? Ora invece sarebbero pronti a dare l'uno la vita per l'altra. 

THE TRADE
 Finalmente il momento più atteso della puntata, nonché il più action in un episodio particolarmente introspettivo. Il gruppo ha deciso di scambiare Reed anche da trasformato, coprendogli il volto con un cappuccio. Anche Travis viene portato sul luogo dello scambio a volto coperto. Madison lascia Reed e riceve in cambio Travis. Non appena Connor toglie il cappuccio al fratello, questi lo morde e fa altrettanto con un altro membro del gruppo, mentre Travis ferma il terzo tirandogli una testata da manuale! [Travis vai così!]. Rimane ora Alicia: Connor l'ha tenuta sulla barca per liberarla solo dopo aver constato che il fratello stesse bene. Nel frattempo la ragazza incinta aveva cercato di rinchiuderla nella gabbia, ma Alicia le ha sostanzialmente fatto il culo scambiando le loro
posizioni. Ed ecco il momento più eroico della puntata: Travis e Madison si portano col gommone sotto la nave e Alicia, buttandosi dal ponte, si tuffa in acqua e viene salvata, con grande rammarico di Jack che avrebbe voluto andarsene con lei e non capisce come possa tornare da quelle persone che hanno abbandonato Alex [e io ingenua che pensavo che sia Jack che Alex si sarebbero uniti al gruppo =(].

Ed ora, come sempre i migliori e i peggiori della puntata secondo me:

Best scene:
Nick ha letteralmente salvato Chris. Il terrorismo psicologico
può essere molto pericoloso, molto più di quello fisico. Se permetti
a qualcuno di entrarti nella testa è la fine. E Nick da buon fratello
maggiore ha saputo salvare la situazione. Mi piace molto come 
il rapporto tra fratellastri sta evolvendo.
Worst scene:
Credo che rimarrò terrorizzata da questa scena per almeno due
giorni AHAHAH Ommioddio! Solo Daniel poteva avere una
intuizione così geniale e macabra allo stesso tempo.
Best carachter:
Madison ha dimostrato di essere una vera leader, ha preso
letteralmente in mano il timone del gruppo, ha condotto
le trattative. E' una madre leonessa che protegge i suoi
cuccioli (tutti quanti!) e tira fuori gli artigli quando serve.
Ha dimostrato che una donna non  è solo capace di mediare
ma anche di entrare nel vivo dell'azione, di combattere
il nemico in prima linea.
Worst carachter:
Anche da ferito e sotto tortura, Reed si dimostra il peggior
personaggio per la seconda puntata di fila: meschino, cattivo,
cerca di nascondersi dietro la facciata del bulletto...insopportabile!
Per fortuna non lo rivedremo più.

Alla prossima recensione!
Daria



SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Daria Schiavolin

0 commenti: