MR. ROBOT - La routine quotidiana di Elliot è tutta un'allucinazione?





La seconda stagione di Mr Robot è iniziata da poco, ma c'è già una fantastica teoria che gira in internet, innescata soprattutto dai negazionisti di Reddit, che vi farà perdere la testa, ammesso che ne abbiate ancora una dopo la premiere.

Per dirla in maniera semplice, questa teoria sostiene che tutto ciò che sta accadendo ad Elliot, ciò che lui chiama"loop", sia solo frutto della sua immaginazione e che in realtà lui sia rinchiuso in prigione o in un istituto di igiene mentale. Sembra assurdo, non è vero? Ma quando guardi le prove è sempre più chiaro che questa teoria è più vicina alla realtà che alla fantasia. Diamo un'occhiata agli esempi che supportano la teoria e chiariamo questa faccenda una volta per tutte.

                                                        La stanza di Elliot




E' composta da un letto e da una scrivania, tutto qua! Voi sapete chi altro ha delle stanze così? I prigionieri e le persone rinchiuse negli istituti di igiene mentale. Certo, Elliot afferma che sta semplificando la sua vita per restare offline e resistere alle tentazioni di Mr Robot, ma dai. Un letto e una scrivania sono troppo semplificati. Nessuna fontana zen, un poster motivazionale di un gatto che pende da un albero? Solo un diario? Nessuno farebbe questo di propria volontà a se stesso.

                                                            La madre di Elliot



Elliot ha detto a Krista che sta vivendo con sua madre perchè è la persona più severa che conosce. Sapete chi altro è così severo? Le guardie carcerarie ( e le guardie arrabbiate e sottopagate negli istituti di igiene mentale). Considerata la crescita della violenta e difficile relazione con la madre, ha senso che Elliot immagini come lei una figura autoritaria nel mondo reale. Sua madre parla il minimo indispensabile con lui, perlopiù dà ordini come "E' ora di alzarsi", e guarda la tv non prestando molta attenzione ad Elliot, proprio come farebbe una guardia carceraria. Indizio bonus: fate caso al suono della porta della sua stanza quando la madre la apre nella premiere. Anche per una porta scorrevole, il suono non è quello di una normale porta, non è vero?

                           
                                                              La routine di Elliot


Ecco cosa fa Elliot tutti i giorni... 8 del mattino: Colazione con Leon. 10 del mattino: Pulizia della casa. Mezzogiorno: Pranzo con Leon. 2 Giorni a settimana: Gruppo della Chiesa. 

E' questa la rigida routine di Elliot o è lo schema della prigione? Elliot mangia nello stesso posto con Leon tre volte al giorno? Umm, sarebbe una tortura se fosse così. Secondo la teoria questo avverrebbe perchè è in quegli orari che nella prigione/ospedale psichiatrico si servono i pasti. Anche la pulizia fa parte della routine della prigione, e nello show vediamo Elliot lavare i piatti e fare la lavatrice. Sono lavori da prigione, fratello. Elliot che guarda il basket potrebbe essere il tipico momento in cortile, e se lo guardi è A) pallone di terribile qualità, tipo i Los Angeles Clippers della metà degli anni '90 e B) è super aggressivo. Voi pensate che i prigionieri siano bravi a basket? Neanche per sogno, loro vogliono solo comandarsi a bacchetta l'un l'altro. I gruppi religiosi sono offerti ai prigionieri se lo desiderano. Avete notato inoltre, che tutti, eccetto la donna che guida il gruppo, sono uomini, almeno per quel che ne so?

  
                                                                          Leon



Lui è un amico di Elliot, eppure è la prima volta che ne sentiamo parlare? Nella migliore delle ipotesi, è un altro prigioniero, ma potrebbe facilmente essere un parto dell'immaginazione di Elliot. Parla un sacco di Seinfeld, forse perchè è quello che viene trasmesso in prigione. Pensate ai due episodi che nomina, quello nel ristorante cinese e quello nel parcheggio. Entrambi avvengono in un unico posto, per risparmiare. Potrebbe essere un modo astuto degli autori per darci indizi sullo stato attuale di Elliot, come se lui fosse intrappolato sempre nello stesso posto. 


                                                                   Krista

La terapista di Elliot è tornata e continua con le sue terapie. Non credo che lei sia una fantasia, è perfettamente reale. Per questo motivo non dovrebbe essere la prova che Elliot non è in prigione o in un istituto? Diamo uno sguardo al suo ufficio nella prima stagione:




Eccolo invece nella stagione 2:



Trovate le differenze qui. Lei è seduta in un punto diverso della stanza. Manca il tavolo sotto al dipinto, la lampada a sinistra di Elliot è molto più semplice, il divano ora ha dei braccioli. Forse Krista è una ridecoratrice cronica, o forse Elliot non riesce a ricreare tutti i dettagli dell'ufficio di Krista...perchè sta immaginando tutto! Per farlo entrare nella teoria, possiamo immaginare che Krista sta continuando la sua terapia con Elliot dovunque egli sia piuttosto che nel suo ufficio. Sta diventando più chiaro adesso?


                                                             Carla la piromane

La vediamo brevemente nel campo di basket nella prima ora della premiere. Quindi una donna sta dando fuoco a della roba nel bel mezzo di New York? Mmm, la sua presenza indicherebbe che Elliot sia in un istituto piuttosto che in prigione. A qualcuno viene in mente un motivo per cui lei starebbe bene nella teoria della prigione?


                                                              Ray



Il nuovo amico di Elliot, Ray, è più simile ad una guardia della prigione che cerca di sfruttare le abilità di Elliot. Perchè dico guardia? Perchè rompe l'impasse che si era creato tra Elliot e il giocatore aggressivo dicendo "Siamo tutti qui per passare dei bei momenti, giusto?" E anche perchè ha un cane ( che in realtà potrebbe non essere un cucciolotto come Maxine) . Potrebbe avere accesso ai file di Elliot e sapere perchè Elliot si trovi lì e che lui è un mago del computer con un passato da hacker. 


                                                     La visita di Gideon




Quando Gideon fa visita ad Elliot, è così dannatamente formale. E' seduto da una parte del tavolo mentre Elliot è seduto dall'altra, con la madre,o una guardia, che tengono la situazione sotto controllo da vicino. Sembra proprio la visita ad una prigione, vero?


                                                       La telefonata di Tyrell

Quando Tyrell chiama Elliot alla fine della puntata, Elliot sta parlando ad un telefono da parete. Un telefono da parete! Le uniche persone che lo usano ancora sono le nonne nelle campagne rurali, e le prigioni. Vero, Piper da Orange Is The New Black? 



Elliott si trova in un grande atrio e parla al telefono, proprio come fanno i prigionieri. Mio Dio, è così ovvio.




                                                         Questa schermata




Avete notato questa cosa mentre leggevate i vaneggiamenti di Elliot nel suo diario? Shh, Esmail ce lo sta dicendo in maniera esplicita!

Non ci diamo pacche sulle spalle per questo. Lo scopo di Esmail non è tentare di nascondere che Mr Robot non sia reale, bensì farci vedere la reazione di Elliot quando lo scoprirà, non la nostra. Per questo è ragionevole credere che se Elliot è in prigione, non è stato nascosto molto bene, e quindi la resa dei conti arriverà in futuro. 

Per quale motivo Elliot sarebbe in prigione? L'ex di Krista potrebbe averlo denunciato o è accaduto qualcosa tra la fine della prima stagione e adesso. Ricordatevi che Elliot ha detto che non si fida più di noi, che non ci sta dicendo tutto e che sta tenendo alcuni segreti per sè. Se è in prigione, potrebbe cercare di evadere? Ha già aperto una prigione nella prima stagione, perciò non è impossibile.

Cosa ne pensate?

Fonte: tvguide

Un saluto alle affiliate:



SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Chiara F74

0 commenti: