LEGENDS OF TOMORROW - Recensione 2x03 "Shogun"




Finalmente dopo una puntata piuttosto noiosa , "sempre tu e io, io e tu, qua non succede mai niente" , per citare la compianta Sandra Mondaini, finalmente un po'd'azione. Care Leggende, mica siete in gita di piacere eh, questo titolo dovrete pur guadagnarvelo.

La scorsa settimana avevamo lasciato il povero Rex Tyler, per gli amici Hourman, morente tra le braccia di Amaya (Vixen) e le sue ultime parole sono state "viaggiatori del tempo". Se fossimo in una puntata di qualsiasi giallo il primo sospettato sarebbe quello che ha minacciato la vittima ( anche se poi non è mai il colpevole perche'sarebbe troppo ovvio), qui invece i sospetti della ragazza cadono immediatamente sulle nostre Leggende (perchè ovviamente in un telefilm che parla di diverse linee temporali ce n'è solo uno di viaggiatore, è risaputo). 




La nostra Vixen decide perciò di intrufolarsi come clandestina sulla Waverider e mette fuori combattimento l'equipaggio, tranne Mick che viene salvato da Nick nella sua versione "Man of Steel" , da intendersi in senso letterale, che la stordisce con un pugno degno di Bud Spencer. Il ragazzo ovviamente non ha idea di cosa gli sia capitato, finchè Ray gli spiega che, per salvargli la vita, gli aveva iniettato il siero nazista ma migliorandolo un po' per iniettarlo anche a se stesso quintuplicando la sua forza e quindi trasformare la sua pelle ( e ora anche quella di Nick) in una lega 100 volte più forte dell'acciaio.




Nessuno dei due sfortunatamente ha idea di come sia avvenuta questa trasformazione ma non può essere una coincidenza dato che suo nonno si faceva chiamare Commander Steel. Qualcosa mi dice che si farà chiamare Citizen Steel, chiamatelo pure intuito femminile, ma potrei anche aver letto qualcosa al riguardo;)) 

Nel frattempo, Sara decide di fare due chiacchiere con l'ospite, va bene che tra Leggende e Society non correva buon sangue ma ce li vedete voi a commettere un omicidio? Questi che senza Rip non saprebbero nemmeno trovare l'uscita dalla nave senza fare danni?Io personalmente no, ma evidentemente Amaya la pensa diversamente. Per fortuna il nostro Mick ha un alibi di ferro non avendo lasciato la nave da quando sono ripartiti. Sara e soci sono sulle tracce di qualcuno, un altro viaggiatore, che sta cercando di alterare la storia e che potrebbe essere la stessa persona che ha ucciso il povero Rex. 

Sarebbe facile per le Leggende tornare indietro nel tempo e salvare Rex, ma il misterioso killer tornerebbe ancora più indietro e lo ucciderebbe di nuovo, quindi meglio prima scoprire di chi si tratta per poterlo sconfiggere una volta per tutte. Sara decide che sarebbe meglio che Amaya tornasse a casa, che ci penseranno loro a trovare il colpevole perchè loro sono dei professionisti...peccato che, nel tentativo di risvegliare i poteri di Nate, Ray va a sbattere contro il portellone.

Nate viene sbalzato fuori e Ray si precipita (direi che è la parola più adatta per descrivere la situazione) a salvarlo, per scoprire di essere finito nel Giappone feudale, dove un "signorotto" del luogo vuole impossessarsi della sua armatura. A Nate sembra  andare un po'meglio dato che viene salvato da una ragazza del posto che lo porta a casa sua per farlo curare da suo padre, ma poi scopre che è la promessa sposa dello Shogun, lo stesso "signorotto" che ora sta tenendo in ostaggio Ray per carpirgli tutti i segreti della sua tuta.




Mentre i nostri due "cavalieri" sono impegnati a cercare di non finire uccisi, sulla nave continuano i battibecchi tra Mick e Amaya, colpevole di aver tentato di uccidere Mick. Fortunatamente Sara li convince a desistere minacciandoli di abbandonarli entrambi in un periodo di sua scelta. 

La nave ha subito dei danni e tocca a Jax ripararla, dato che Rip gli aveva insegnato tutto quello che c'era da sapere. Il dottor Stein però non si fida del tutto e quindi consulta Gideon, che gli conferma che è tutto a posto, ma c'è un "piccolo"problema. Sembra che Rip si fosse "dimenticato" di avvisare che c'era un compartimento in più di cui nessuno sa nulla.

Figuratevi se qualcuno può resistere alla curiosità di scoprire cosa si celi dietro la parte nascosta della nave, se dici ad un bambino che non può fare una cosa, ci sono ottime possibilità che invece lo faccia e Jax e Stein, pur essendo cresciutelli (uno più dell'altro), non sono molto diversi per cui decidono di svelare il mistero.

Ma torniamo in Giappone, dove i "bravi" di Don Rodrigo (o forse la loro versione del Sol Levante) si presentano a casa della ragazza che aveva salvato Nate, Masako, che purtroppo era promessa sposa proprio allo Shogun, per accertarsi che nessun altro le ronzi intorno (livello di fiducia zero proprio). Il nostro storico, pensando di poter attivare i suoi poteri come se niente fosse, decide di sfidare i soldati ma finisce col farsi di nuovo male e deve ricorrere di nuovo alle cure del padre di Masako.

Per fortuna sono arrivati i rinforzi e Sara e Amaya sono sulle tracce della tuta di Atom, ma scoprono loro malgrado che, nonostante Ray avesse affermato che era stata progettata per adattarsi perfettamente al suo corpo, in realtà chiunque può indossarla, e non sempre con scopi benevoli. Ritrovato Ray , Sara, Mick e Amaya si riuniscono anche con Nate, pronte a partire, ma quest'ultimo vuole restare per impedire il matrimonio tra Masako e lo Shogun ("questo matrimonio non s'ha da fare" vi dice niente?)

Sembra che questo Shogun abbia la fastidiosa abitudine di uccidere le sue mogli e questo i nostri eroi non possono accettarlo, anche se non fa certo parte dei loro compiti. Purtroppo la tuta di Ray è anche facile da usare per chiunque e quindi è stato facile per il cattivo imparare ad usarla. Con quella tuta cosa gli impedirà di conquistare l'intera regione invece che un solo villaggio? Nate ha ancora dei problemi a capire come gestire il suo potere quindi, mentre continua l'addestramento con Ray, le due donzelle (alla faccia della cavalleria) cercano un modo per difendere il villaggio (girls power yeah). 




Vediamo a che punto sono Jax e Stein con la loro scoperta : una volta aperto lo scomparto segreto ci trovano dentro un mucchio di armi racchiuse in bacheche di vetro e un pannello in cui risulta un messaggio da Barry (vorrà mica chiedere scusa per tutti i casini degli ultimi tempi?) indirizzato all'ormai ex capitano Hunter con la promessa che non rivelerà alla sua squadra quello che sta per dirgli, che purtroppo non sappiamo. Sembra però che il messaggio di Barry venga dalla sua versione di 40 anni dopo, quale versione di Flash avrà mandato il messaggio e perchè? Cosa non dovevano sapere e ora almeno due componenti dell'equipaggio sanno? 

Qualunque cosa sia, Jax e Stein decidono che terranno per loro sia la scoperta del compartimento segreto che il messaggio stesso.




In Giappone Ray spiega a Nate che per sconfiggere lo Shogun dovrà distruggere la tuta "l'unica cosa che lo rende un eroe" ma per farlo dovrà avvicinarglisi il più possibile e quindi dovrà "indurirsi" (non in "quel" senso, pervertiti;)) Non potendo sconfiggere lo Shogun mentre indossa la tuta, l'unico modo è farla esplodere.

Essendo giù di morale al pensiero di perdere la sua armatura, tanto faticosamente costruita, Ray si sfoga con il padre di Masako, che gli racconta la storia di suo figlio, Oda. Costui era benvoluto dalla sua gente, ma siccome il solito Don Rodrigo con gli occhi a mandorla era geloso, lo costringe a togliersi la vita. Il signor Ichiro gli fa capire che gli piacerebbe più riavere suo figlio che l'armatura che gli aveva costruito, perchè quest'ultima può essere rimpiazzata, ma non la persona che la indossa. 

La battaglia finale ha finalmente inizio, con Sara che mette a frutto le lezioni ricevute dalla Lega degli Assassini e Nate che ritrova i suoi poteri, portando così alla sconfitta dello Shogun e alla liberazione del villaggio. Sembra che sia nato qualcosa tra Masako e Nate, ma purtroppo "l'uomo caduto dal cielo" deve andare via e questo potrebbe essere un problema per la loro futura relazione. Lei però gli regala la spada forgiata per suo fratello, e quando Ray la vede, chiede al signor Ichiro come facessero di cognome e lui risponde "Yamashiro". 

Sorpresa delle sorprese, i due non sono altro che antenati di Tatsu Yamashiro, la donna che insieme a suo marito Maseo,anche lui membro della Lega degli Assassini e  (futuro) grande amico di Oliver Queen (cose che capitano viaggiando nel tempo) . Finalmente i nostri eroi possono lasciare il Giappone, e nonostante Ray abbia perso la sua armatura e Nate invece ottenuto i suoi poteri, il povero Mick si lamenta per la scarsa qualità del cibo e perchè ancora non ha prove dell'esistenza dei ninja, nonostante ne avesse avuta una sempre a portata di mano.




Di ritorno finalmente sulla nave, Amaya sembra apprezzare di più Mick, avendo capito che, nonostante sia uno zuccone, in realtà ha un cuore d'oro,e gli lancia una specie di stella di metallo per provargli che i ninja esistono. La Waverider è tornata a funzionare perfettamente e Sara chiede a Jax e Stein quale sia il loro segreto, lasciandoli per un attimo interdetti pensando abbia scoperto in qualche modo che ne hanno realmente uno, ma per fortuna Sara si riferiva solo alla loro bravura nelle riparazioni.

Tutto è pronto per un'altra avventura alla ricerca di Rip e dell'assassino di Hourman, come ricorda Amaya, convincendo persino Mick ad un po'di gentilezza.

COMMENTO: 

Puntata avvincente, come dovrebbe essere nello stile di questa serie. Piano piano questo gruppo male assortito sta imparando a mettere da parte le proprie divergenze per agire come una vera squadra.

Sara da quando è scomparso Rip si sta rivelando un vero capitano ed è in grado di agire come tale, è la persona ideale per guidare sia la nave che l'equipaggio verso il futuro ( o il passato) che li aspetta.

Jax pur essendo solo un ragazzino, ha trovato due mentori nella sua vita, prima il capitano Hunter che gli ha dato abbastanza fiducia da insegnargli tutto sul funzionamento della Waverider (anche se, come abbiamo visto, si è "dimenticato" di rivelargli l'esistenza di un piccolo scomparto segreto), e poi il Dott.Stein che è come un padre per lui. Considerato che all'inizio della storia Jefferson non voleva saperne di fusioni e viaggi nel tempo, direi che facciamo progressi.

Ray in questo episodio è stato molto altruista, ha messo in gioco la cosa che, secondo lui lo rendeva un eroe, per salvare una perfetta sconosciuta, anche se poi abbiamo scoperto non esserlo troppo. Il suo è un percorso simile a quello di Oliver, hanno scoperto di avere un cuore dentro il portafoglio e sono entrambi pronti a sacrificarsi per gli altri. Come ha detto Ichiro, l'armatura è solo un pezzo di ferro, stoffa e seta, si può rimpiazzare, ma non la persona che c'è dentro.

Nate, che mi sembra sempre di più la versione giovane di Alaric Saltzman di TVD, ha scoperto quei poteri che lo porteranno a diventare anche lui il supereroe noto come Citizen Steel, nonostante li abbia ottenuti in modo diverso da come descritto nei fumetti. Per ora diciamo che è una specie di Hulk versione metallizzata.

Amaya/Vixen potrebbe avere molto in comune con Sara, entrambe assetate di vendetta all'inizio perchè hanno perso qualcuno a loro caro (Sara aveva perso Laurel e Amaya Rex), ma poi capaci di indirizzare questa rabbia per compiere anche qualcosa di buono e salvare degli innocenti.

Mick piano piano ci fa intravedere che sotto quell'aria burbera da "me ne frego di quello che succede intorno a me se non c'è un tornaconto personale" non è poi così egoista, sembra quasi che lui e Amaya inizino a stimarsi dopo il loro primo incontro non molto piacevole.

Questa puntata ci ha lasciato con varie domande: perchè Rip non ha rivelato a nessuno il comparto segreto? Cosa diceva il messaggio di Barry, che, se lampeggiava ancora, forse non era stato ascoltato dal capitano? E se invece fosse proprio quel messaggio la causa della sua improvvisa sparizione? Aspettiamo di scoprirlo nel prossimo episodio.



Un saluto alle affiliate:


















SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Chiara F74

0 commenti: