GAME OF THRONES - HBO diffonde le prime immagini ufficiali della settima stagione!




Sono passati mesi da uno dei più sensazionali finali di stagione di Game of Thrones, mentre tutti coloro in trepida attesa della prossima stagione sembrano condannati a dover attendere ancora a lungo a causa delle recenti notizie riguardo ad un ritardo dovuto alle condizioni climatiche riscontrate sui set. Fortunatamente per i fan, sembrerebbe che i vecchi e i nuovi dei abbiano ascoltato le loro preghiere.
Durante l'ultimo episodio di Westworld infatti, HBO ha rilasciato il primo teaser ufficiale della nuova stagione di Game of Thrones accompagnate da un promettente "coming in 2017". 
Le anticipazioni riguardano in particolare Jon Snow, Sansa ed Arya Stark. Sfortunatamente HBO non ha ancora caricato il video in rete, tuttavia qualcuno è riuscito a fotografarne alcuni frame e li ha messi online a disposizione di tutti coloro che se lo sono persi. 


Jon Snow si trova a Grande Inverno e parla con una donna. Potrebbe trattarsi di Sansa Stark, oppure della misteriosa donna ripresa insieme a lui sui luoghi delle riprese. Vista l'altezza, è probabile si tratti di Sansa.

Arya ha messo insieme un cavallo e nuovi abiti e sembrerebbe sulla strada per Grande Inverno.

Infine, com'è possibile vedere nello screenshot in testa all'articolo, abbiamo nuovamente Sansa, questa volta ai piedi dell'albero degli dei con il suo ultimo look e lo sguardo rivolto in camera. Dato lo  sguardo sorpreso, si suppone possa trattarsi dell'attesa riunione con la sorella minore. al momento non ci rimane che speculare su questi frammenti di immagine a nostra disposizione e di avere indovinato buona parte delle teorie.



fonte: Wiki of Thrones


Un saluto alle affiliate:




SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Fabio Scala

0 commenti: