VIKINGS - Recensione 4x11 "The Outsider".


I nostri vichinghi sono finalmente tornati ad allietare i nostri occhi, più belli e sanguinari che mai, pronti a nuove sfide. 

Dopo sette lunghi e interminabili mesi dal mid-season finale, Vikings riprende con una puntata senza nè sangue nè battaglie ma non meno scontata o noiosa, anzi, un episodio potente ed emozionante, che cattura l'attenzione dal primo all'ultimo minuto. 


Il filo conduttore dell'episodio è Ragnar, un uomo che è solo l'ombra del vichingo che era, che cerca di recuperare quei rapporti troncati sette anni fa con le persone che più ama, in modo da introdurci i nuovi personaggi e farci vedere come sono cambiati quelli della vecchia guardia. 

Nonostante i suoi figli non l'abbiano accolto nel migliore dei modi, Ragnar decide di passare del tempo con loro, proponendogli di partire con lui per ritornare in Wessex. La risposta non è quella che sperava: Bjorn e Hvitserk salperanno per il Mediterraneo mentre Ubbe e Sigurn rimarranno a difendere l'amata madre. Aslaug viene totalmente ignorata dal marito che preferisce andare a salutare il vecchio amico Floki. Ed ecco qua che iniziamo ad aprire i rubinetti!


Floki e Ragnar ci regalano una delle scene più emozionanti della puntata. Due amici di lunga data che finalmente sembrano aver messo da parte qualsiasi rancore passato (e sappiamo che ce ne sono stati molti) per riappacificarsi. DATEMI DEI FAZZOLETTI! 


Ma la scena che stavo aspettando da due stagioni arriva subito dopo. Ragnar va a trovare Lagherta, più bella che mai, (spiegatemi perchè gli uomini invecchiano e le donne no?! Voglio vivere lì!!). Le confessa che rimpiange il passato, la sua vita da contadino e tutto quello che è successo dopo l'abbandono della fattoria. Lo sguardo della guerriera vacilla, ci si può leggere tutto l'amore che prova per quell'uomo, ed ecco qui che FINALMENTE lo bacia! Ditemi che la scena è stata commuovente  anche per voi e non sono l'unica piagnona. 



Durante il viaggio di ritorno ecco la scena dello sneek peak che tanto ci ha fatto stare in pensiero. Ragnar vuole morire. Ma non è il suo momento! Grazie a Odino



Ma i protagonisti indiscussi dell'episodio sono i figli di Ragnar, in particolare Ivar, a cui forse è riferito il titolo dell'episodio "The Outsider". La scena con la schiava è stata straziante, è emersa tutta la sua frustrazione di non essere percepito come un vero vichingo. Nonostante tutto Ivar è il più pericoloso di tutti, il più temuto anche dai fratelli. Ma questo dovevamo immaginarlo già da quando fracasso la testa di un bambino a colpi di ascia!


L'episodio si conclude con Ragnar e Ivar finalmente faccia a faccia. Il dialogo tra loro due sarebbe capace di far vacillare anche un cuore di pietra. Insomma da lui io mi aspetto delle vere "meraviglie vichinghe"!


Voto Finale: un bel 8 pieno!
Voi cosa ne pensate? 
Alla prossima puntata, 

Ludovica 

Un saluto alle affiliate: Telefilm LoversSeries GenerationTalk About TelefilmI Drogati di TelefilmLe cose belle della vita sono a puntate 
SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Ludovica Gioggi

0 commenti: