SHERLOCK - Recensione dell'episodio 4x02 "The Lying Detective"

Miei cari sherlockians, bentrovati!
So che siete tutti sotto shock (tanto per cambiare), quindi non voglio perdermi in convenevoli e partiamo subito con la recensione di questa straordinaria puntata.

"The Lying Detective" (tradotto "Il Detective Morente") è un titolo al dir poco azzeccato, oltretutto, è l'ennesimo riferimento alle storie originali scritte da Sir Arthur Conan Doyle. Solo che nel caso del libro Sherlock aveva contratto una febbre tropicale, mentre nella serie ripiomba nel baratro delle droghe.
C'è però un motivo preciso per cui fa questo: il "vai all'infermo" di Mary dopo i titoli di cosa della scorsa puntata non era casuale, anche se io pensavo fosse stata messa lì come una sorta di scena divertente, ma era in realtà la soluzione di Mary per salvare John e farlo andare avanti con la sua vita senza di lei.
Il filmato ci era stato mostrato inizialmente incompleto, ed attraverso gli occhi di John l'abbiamo visto il formato integrale. Sherlock deve andare "all'infermo", quindi rischiare la vita, perché era l'unico modo possibile per salvare Watson.

Personalmente ho amato la regia di questo episodio, perfettamente in linea con la mente in pieno stato confusionale di Sherlock. Sono rimasta talmente coinvolta che durante la scena ambientata nell'obitorio, nella quale Sherlock perde il controllo, anche io stessa stavo iniziando a dubitare se quello che avevo visto fino a quel momento fosse stato reale o meno.
Se eravate fra quelli che sono rimasti delusi da "The Six Thatchers", con questo episodio vi sarete sicuramente ricreduti.

Il ruolo di antagonista calza a pennello su Toby Jones. L'avevo già visto in azione in Doctor Who nell'episodio 5x07 "Amy's Choice", perciò sapevo che come villan non mi avrebbe deluso e penso di non essere l'unica a pensarla così. Sarà anche per via del suo aspetto fisico, ma riesce ad essere talmente inquietante da mettere i brividi.

"My parents loved silly names. Like Eurus, or Mycroft, or Sherlock."
Il terzo fratello Holemes è il realtà la terza sorella Holmes, apparsa fin dal primo episodio come un personaggio a cui abbiamo dato pochissima importanza. Specialmente perché io, come molti altri, mi aspettavo che sarebbe stato  Culverton Smith la nuova terribile nemesi di Sherlock. Perciò la mia reazione al finale è stata: "COOOOOOOOOOOSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?"
A questo punto una pioggia di domane senza risposta ha comunicato a tormentarmi... Eurus ha a che fare con Moriarty? È veramente chi dice di essere? Chi è o che cos'è "Sherrinford"? Seriamente, non so più cosa sia reale e cosa fantasia.
Una sola cosa è certa, il finale sarà una bomba (forse letteralmente a giudicare dal promo).




Un saluto alle nostre affiliate:
Sherlock BBC Italia • Multifandom is a way of life • Series GenerationAn Anglophile Girl's DiaryMultifandom • Andrew Scott FansSherlock Italy • Talk about telefilmSherlock Italia Vatican Cameos • A man with icy eyes,Benedict Cumberbatch • I Drogati Di TelefilmLe cose belle della vita sono a puntate • The world of two fangirls ϟCinema, movie and pop

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Ambra Gallo

0 commenti: