ONCE UPON A TIME - Josh Dallas e [spoiler] parlano della svolta dei loro personaggi

Once Upon a Time ha finalmente rivelato la scioccante verità sulla morte del padre di David.

Dopo la visita del fantasma di suo padre, David (Josh Dallas) era determinato a scoprire cosa gli era realmente accaduto.

Breve riassunto: senza abbastanza soldi per mantenere i suoi due figli, il padre ubriacone di David, Robert, fa un accordo con Rumple (Robert Carlyle) per vendere letteralmente uno dei suoi figli a Re George (Alan Dale). Ma il piccolo James fugge dal castello, finendo nel Paese dei Balocchi, ovvero dove i bambini diventano asini in Pinocchio.
Pentito della sua decisione, Robert smaltisce la sbornia e salva James, ma gli uomini di Re George arrivano per riprendere il bambino. Prima che loro possano uccidere Robert, come ordinato dal loro Re, Hook (Colin O'Donoghue) gli tende un'imboscata e uccide le guardie. Ma Robert non ha così trovato un alleato, tutt'altro. Hook decide prontamente di uccidere Robert perchè testimone aver attaccato le guardie per rubare l'oro del Re.
Quindi Hook ha a tutti gli effetti ucciso il padre di David!

Ecco quello che Josh Dallas e Colin O'Donoghue hanno detto riguardo gli scioccanti avvenimenti di quest'ultimo episodio:

Josh Dallas pensa che questo sia stato un brillante colpo di scena “Hook e David, durante la scorsa stagione e anche nel corso di questa, si sono avvicinati molto, e nutrono rispetto reciproco l'uno nei confronti dell'altro. David ha davvero preso Hook in simpatia.”
Colin O'Donoghue concorda: “Credo sia stato un avvenimento interessante perchè loro iniziavano ad essere amici e iniziavano a sviluppare rispetto reciproco. A loro stare intorno a vicenda, e questo cambia tutto perchè il rapporto di Hook e Emma [Jennifer Morrison] si è davvero trasformato in qualcosa di speciale. Inoltre, a me ha fatto molto piacere avere più scene come queste insieme a Josh.”

L'omicidio di Robert serve come promemoria per gli spettatori del fatto che Hook non è sempre stato un bravo ragazzo. “Il padre di David lo ha visto uccidere le guardie del re è come se pensasse 'Non posso lasciarti andare perchè hai visto la mia faccia,' e lo uccide. E' un puro momento da cattivo, e un po' come Regina, che adesso si è riscattata, ma prima strappava e schiacciava i cuori alle persone. E' una situazione simile che ti porta semplicemente a vedere quanto è arrivato lontano Hook per
diventare l'uomo che è adesso.

Al momento però David ancora non sa chi è il vero assassino, crede che il colpevole sia Re George, e quindi questo rende le cose ancora più difficili per Hook per mantenere questo segreto sia con il suo amico che con la donna che spera di sposare. “Questo lo colpisce profondamente,” spiega O'Donoghue. “Lui lotta con l'idea di dire o meno la verità a Emma, se dirlo o meno a David. Nessun altro lo sa, quindi lui potrebbe lasciar perdere, ma credo che Hook di ora senta che deve farlo, in qualche modo, ne è consapevole, ma è anche spaventato. Voglio dire, lui ha vissuto per centinaia di anni come pirata e sa bene come mantenere per se i suoi segreti, quindi deve capire come fare. Se dirlo o non dirlo è un gran gran problema per un paio di episodi.”

Questo principalmente perchè rivelare di aver ucciso il nonno di Emma potrebbe danneggiare la loro relazione – il tempismo, naturalmente, non è l'ideale. Hook ha confidato al terapista della città Archie che ha già comprato un anello di fidanzamento!. “Dovrebbe dirglielo? Dovrebbe non dirglielo? Come reagirebbe lei se glielo dicesse? Sarà davvero così? Lui è pronto per questo?” si è chiesto O'Donoghue. “Lo vedrete lottare per prendere una decisione.”
“Hook è un uomo cambiato.” Sottolinea O'Donoghue. “Ovviamente, lui è imperfetto e ha fatto cose davvero atroci di cui non va fiero, ma sta decisamente cercando di essere la miglior versione di se stesso per Emma, perchè lui vuole da realmente cambiare per lei, cercare di essere un eroe e provare a redimersi in qualsiasi modo possibile. Questo ritorno al passato, è qualcosa che io credo lo colpisca e colpisce il modo in cui vedeva la possibilità di procedere nella loro storia.”

Però, David scoprire parte della verità sulla morte di suo padre gli fornisce un senso di chiusura. “Sapere se fosse o meno sobrio era in discussione,” dice Dallas riguardo Robert, “ma stava cercando di fare del suo meglio, e credo che il punto di tutta la questione, e quello che Once Upon a Time incapsula in tutti i suoi personaggi, è che non siamo tutti buoni o tutti cattivi. Cerchiamo semplicemente di fare il meglio che possiamo. Le cose in più che scopre su suo padre, gli fanno realizzare che era un uomo che aveva cercato di fare del suo meglio con ciò che aveva, e se avesse davvero i mezzi per aiutarli non è al momento il punto; il punto è che lui ha cercato di rendere le cose migliori, e questo è ammirevole.”

Fonte: EW

Come sempre, un saluto a tutte le pagine affiliate:
Multifandom is a way of life -All aboard with Captain Swan; - Don't you know, Emma? It's you. - Series Generation - Meghan Ory Italia - There's Always Hope. - Regina Mills / The Evil Queen Italia-Multifandom √Colin O'Donoghue;• Storybrooke is our Happy Ending • - I'll never stop fighting for us - EvilRegal - Lana Parrilla - Colin O'Donoghue - Captain Swan we make quite the team - Lana Parrilla Italia - Poisoned apple. Talk about telefilm Crazy Stupid Series - I drogati di Telefilm - Colin O'Donoghue Online. ‹‹ - The Rolly Joger - Lana Parrilla. ϟ - Cinema movie and pop - Addicted to Lana Parrillaღ Let me die as Regina - Lana Parrilla Italia - EvilRegals Fanpage - » Jennifer Marie Morrison Italia.

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Sarah Oncer

Posta un commento