SUPERGIRL - Recensione 2x15 "Exodus"


Supergirl non andrà in onda la prossima settimana e, aspettando l’ormai mitologica puntata musical-crossover con The Flash che andrà in onda il 20 marzo, spero troviate qualcosa di bello da fare. Se così non fosse allora potrete perdere 5 minuti del vostro tempo per leggere la mia recensione critica e altri 5 minuti per criticare la mia recensione.





Come perdere tempo mentre il mondo è in pericolo
Grazie a Jeremiah, la Cadmus è venuta in possesso del Registro Nazionale degli Alieni. Si devono, quindi, avvertire tutti gli alieni sul territorio americano dell’enorme pericolo. Durante la discussione su come agire, lo zelante Mon-El si offre di informare la comunità degli avventori del bar alieno ma sapientina Supergirl lo bacchetta sulle mani dicendogli che è troppo poco, che non basta, perché non tutti gli alieni sono degli avvinazzati. Un suo articolo su CatCo, quello sì invece, raggiungerà l’intera comunità aliena!





Ma ok, poniamo che la cosa sia verosimile perché, evidentemente, l’alieno americano medio legge più del terrestre americano medio. Nel frattempo che tu convinci il tuo boss a fartelo scrivere e pubblicare (senza parlare del fatto che deve essere anche distribuito e letto questo articolo) almeno i poveri alieni del bar li si poteva avvertire subito. Invece no. Gli umani del club dell’eroina col mantello pensano bene di andare lì ad ammazzare il tempo giocando a biliardo e commentando film. Così tutti i presenti, compreso chi ne era già  a conoscenza, vengono sorpresi dall’attacco dei cattivi che si portano via qualche alieno, compresa Lyra, a dispetto della strenua (?) difesa di Winn.
Inoltre, poichè piove sempre sul bagnato, pare che Kara abbia come suo diretto superiore l’unico giornalista al mondo che ancora vuole verificare le fonti di un articolo, nell’era delle fake news e delle post-verità. Se vi pare una cosa credibile…


Non riesce a convincerlo manco Supergirl in persona, che certo nemmeno si è impegnata molto, devo dire. Se te ne esci soltanto con un lo-so-io-ebbasta è ovvio che all’altro gli salta la mosca al naso e ti dice di no. O no?

Alex the Great
Non potevo tralasciare la parte in cui Alex, povera stella, viene sgamata da J’onn, che si finge suo padre per vedere l’effetto che fa, e viene sospesa fino a nuovo ordine. E lasciatemi dire che qualunque figlia avrebbe fatto lo stesso, avrebbe fatto cose impensabili, avrebbe venduto pure la nonna per il paparino adorato. Complesso edipico? Mah, forse.
E se pensate che tirare in ballo l’Edipo Re sia roba da secchioni allora forse vi è sfuggita completamente la citazione di mamma Luthor. Usare Nietzsche per giustificare cose deprecabili, se non orribili, non è una cosa nuova nella storia e neanche nella storia del cinema. Ma, a parer mio, donna Lillian non è riuscita nel suo intento. Piuttosto che il temibile Joker del Cavaliere Oscuro, la sua citazione mi ha fatto venire in mente le frasi a casaccio del ben più patetico Otto West di Un pesce di nome Wanda.



Per fortuna, mentre i minions rapiscono alieni (cioè, ci pensate, alieni rapiti dai terrestri!!!) e Kara e Lena arrivano alla conclusione che un blog è la meglio cosa per l’articolo, Alex e la sua fighissima fidanzata si danno una mossa. Era quasi ora.



Giunta nel covo dei cattivi, tutta da sola, papino la prende sottobraccio e le fa fare una visita guidata, spiegandole il piano nei minimi dettagli, che nemmeno il cattivo di James Bond col gatto bianco l’avrebbe fatto. Vabbè, dice che l’ha fatto per le sue amate figliole…
Ma Lillian arriva di soppiatto e rovina il momento e ad Alex non rimane che mettere il padre davanti a una scelta: fare il male per noi oppure fare il bene con noi. Jeremiah, a questo punto, si dà finalmente una svegliata e dà una mano alla figlia che, da sola, è riuscita a trovare per prima la base dei cattivi, a piazzare 10 esplosivi in giro, a pestare diversi tirapiedi e a salire sulla navicella per liberare gli alieni. Oh, ma la DEO in tutto ciò era andata in vacanza?

Riusciranno i nostri eroi?
Nel frattempo, dopo aver finalmente “spostato” il suo articolo sul blog, Supergirl salva Lena, che le dice di correre volare al centro di ricerca navale della L-Corp perché è lì che si trovano mammà e i suoi prigionieri. Troppo tardi. La nave spaziale è già partita e, nonostante gli utilissimi consigli che Alex riceve da quei tre fessi a terra, non è in grado di guidarla. Ma la grande fiducia della sorella nelle sue capacità, e una mano contro il parabrezza spaziale, aiuteranno Supergirl a riportare tutti a casa sani e salvi.

Salvare la situazione ma non il posto di lavoro
Purtroppo, al giornale Kara scopre di essere stata licenziata perché, pubblicando l’articolo su una piattaforma concorrente, ha violato le clausole del suo contratto di assunzione alla CatCo. Così, si ritrova, con la sua bella scatola piena di effetti personali, messa alla porta. Capita, vuol dire che farà la supereroina a tempo pieno.

In conclusione
Direi che la puntata di oggi è stata piuttosto fiacca per Supergirl e il resto della crew, ad eccezione di Alex. Mi sembra che la serie non stia crescendo affatto e che, insieme alla protagonista, stia diventando sempre più una cosa da Disney Channel. Le tre serie consorelle, nonostante si occupino anch’esse di supereroi e affini, hanno acquistato più maturità, c’è maggiore affiatamento, le storie sono più fluide e meglio congegnate per dare uguale dignità a tutti i personaggi. In Supergirl, tutto ciò sembra non esserci. E non credo che il finora inutile personaggio di Mon-El possa migliorare la situazione. Né credo che potrà l’arrivo di Teri Hatcher e Kevin Sorbo.

Voi cosa ne pensate? Sono stata troppo dura?

Alla prossima recensione!

Heather Purple

Un saluto alle nostre affiliate:

Supergirl Italia,Melissa Marie Benoist ,Supergirl italia serie tv ,Series Generation ,Talk about telefilm,Supergirl Italia ,Justice Of Shield,I Drogati di Telefilm, It's all about Chris Wood,Crazy Stupid Series,The world of two fangirls,Cinema,movie and pop.

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.



Condividi su Google Plus

Articolo di Heather Purple

Posta un commento