SHADOWHUNTERS - Harry Shum Jr migliore attore di febbraio



L'attore più eccezionale del mese di febbraio si è rivelato essere Harry Shum Jr (Shadowhunters) che ha valorosamente portato in scena l'immortale stregone Magnus Bane. Questo è un personaggio con una lunga e ricca storia, arginata nei libri ma molto più presente nella serie televisiva. E' una persona cortese ed affascinante a cui è capitato di provare questo intenso sentimento per Alec Lightwood (Matthew Daddario).
Il casting per Magnus doveva essere molto preciso perchè si trattava di un personaggio molto complesso, con molti strati. Dopotutto è immortale.

                                         

L'attore impegnato in questa parte avrebbe dovuto trasudare l'aspetto di una vecchia anima e al contempo essere al passo coi tempi ed essere qualcuno con cui il pubblico si potesse ben identificare. In Magnus possiamo anche riscontrare un carattere capriccioso e stravagante alle volte, e ciò si aggiunge alle qualità che l'interprete deve saper mettere in scena. Fortunatamente Harry Shum Jr era adatto per ogni aspetto del suo personaggio. Lui è tra l'altro un temibile triplo performer : non è solo un eccezionale attore ma sa anche cantare e ballare.E' praticamente il "pacchetto completo" che ogni direttore di casting vorrebbe trovare a delle audizioni.
                             

Harry ha lavorato a lungo nell'ambiente e ha accumulato una notevole esperienza prima di lanciarsi in Glee e diventare un nome da tutti conosciuto, sorprendendo gli spettatori con la sua abilità nel canto e nel ballo. E anche se Mike Chang non era nato come cantante, quando lo hanno affibbiato a Shum, lo ha praticamente sconvolto. In tutto quello che fa mette un po' della sua energia magica, quindi è davvero più che giusto che il suo successivo ruolo importante fosse quello di uno stregone un po' "stagionato".

                                              

Guardando al suo curriculum, sembrerebbe che ogni parte da lui recitata lo abbia pian piano condotto a questo ruolo, che sembra gli sia stato cucito addosso e al quale Harry rende giustizia.
Magnus Bane è un personaggio con un grande autocontrollo, ma dal cuore d'oro. Ha molto potere ma lo esercita con saggezza ed è come se ogni sua azione fosse fluida e calcolata allo stesso tempo. Ogni volta che Shum si immerge nell'animo di Magnus, ci porta sullo schermo un'incredibile ed emozionante rappresentazione che non si può fare a meno di guardare e rimanere impressionati da come utilizza i suoi magistrali talenti artistici.


Anche se è un eccezionale e potente stregone, Magnus non è immune alle questioni di cuore. Sì è infatti profondamente e pazzamente innamorato di Alec. Anche se una buona parte dei libri non ha completamente trattato l'amore tra questi due individui, la serie televisiva fortunatamente lo ha fatto. Magnus ha vissuto per secoli prima di incontrare Alec, ma è possibile che questi sia il suo unico vero amore. Loro sono anime gemelle che condividono questo bellissimo e reale amore, pieno  di difficoltà e colpi al cuore. L'amore è comunque il collante che li unirà per sempre. Non importa cosa la vita gli presenti, loro trovano sempre la strada di ritorno verso le braccia dell'altro. La loro relazione mostra che l'amore è amore, e questo è un messaggio che non smetterà mai di  essere abbastanza portato e diffuso dalla televisione. L'amore non può essere dettato da altro che non sia ciò che sta nel cuore delle due persone che vivono la loro storia.
La saga scritta, lo show e gli attori, meritano tutti rispetto per questa battaglia che combattono per diffondere questo bellissimo messaggio.                                                   



Nel ventunesimo secolo chi avrebbe mai immaginato che le questioni romantiche tra due adulti consenzienti, che può essere siano dello stesso sesso, potesse ancora costituire un problema di controversie. Sì,lo è, ed è straordinariamente triste. Ciò che importa è che per ogni immagine di sana coppia LGBT, la disapprovazione sparisca piano piano. Forse non subito, ma un giorno guardando due ragazzi o due ragazze o ogni altra combinazione possibile baciarsi e amarsi, non si creeranno discussioni. Già, per ora, è percepito come coraggioso recitare personaggi LGBT. Harry Shum Jr e Matthew Daddario potrebbero benissimo essere classificati come coraggiosi, non solo per la loro volontà di rappresentare questi due ragazzi innamorati, ma perchè sono attori intrepidi che danno tutto quello che hanno in ogni scena senza preoccuparsi dei soggetti o delle interazioni di coppia.



Anche se i personaggi LGBT stanno diventando sempre di più sullo schermo,essi continuano tuttavia a costituire una minorità.
Persone  gay compagne di altri uomini lo sono ancor meno e due forti ed eccezionali uomini capaci costituiscono un'ancor più bassa percentuale. Il modo stimolante in cui Shum e il suo partner di scena ,Daddario, affrontano la relazione come normale è incredibile. Loro hanno entrambi lavorato in molti altri progetti e condiviso molti più baci con donne che in scena,ma i baci che si scambiano  non sono differenti da quelli con le donne. Impiegano tutte le loro forze in questa relazione e ce la mettono davvero tutta. Shum è un incredibile attore singolarmente,ma in coppia i due risultano letteralmente magici.                                                
                                   
Questo era importante da sottolineare perchè gli episodi di febbraio per i quali Shum ha vinto, includono per la maggior parte Daddario. Come ogni grande duo recitativo,sono grandi separati, ma insieme sono inarrestabili, e ogni volta traslano questa loro forza nei personaggi.
Il sincero amore che Alec e Magnus provano verso l'altro è molto potente e sempre presente, ma loro soli si rendono vulnerabili.
Come in How are Thou Fallen (2x07), quando Magnus ha paura che affrettando le cose,lui possa perdere Alec. Il livello di intensa sincerità nella voce di Shum era maestoso. Ha reso perfettamente chiaro in ogni scena quanto Magnus adori Alec e anche più di questo; difatti come rivelato nell'episodio di marzo,By the Light Of Dawn (2x10),lui lo ama davvero. Anche se questa rivelazione viene fatta successivamente,rimane degna di nota l'importanza di questo momento per Magnus.
                                                          
Forse il migliore esempio della vulnerabilità che si nasconde sotto la superficie di questa relazione,è in Iron Sisters (2x06) quando Magnus apprende che Alec non ha mai avuto un ragazzo prima di lui. Harry Shum Jr aveva differenti scelte su come impostare il dialogo che gli era stato assegnato. La via che ha scelto è stata quella di un'oratoria calma e ponderata ,con una giusta dose di compassione che era esattamente ciò che veniva richiesto dal momento. Inoltre Magnus ha guardato il suo Alec con un tale sguardo carico d'amore che facilmente dimostrava il più intimo e profondo sentimento che lo stregone prova per l'uomo che gli ha rubato il cuore. Lui poi comunica molto più amore con i suoi espressivi occhi,piuttosto che con le parole; occhi costantemente  illuminati dal bellissimo make-up realizzato per lo show.
I suoi occhi poi diventano una parte fondamentale del personaggio.Quando Magnus guarda Alec con uno sguardo carico di ammirazione e amore,il messaggio viene sempre capito perchè Shum ci sa fare con i suoi occhi.


Iron Sisters ci presenta anche un'interessante sfida che Alec e Magnus devono affrontare per superare uno scoglio nella loro relazione. Devono avere a che fare con il ricordo dei 17000 ex di Magnus che fanno andare ,ovviamente e comprensibilmente, fuori di testa Alec. Quando l'argomento è saltato fuori,Shum si è dovuto trattenere, e darci una performance più guardinga e controllata,dopo che ci aveva appena regalato un momento molto aperto e onesto.Questa era un'impresa difficile e ne è uscito senza il minimo impiccio. Questo ha fatto abbassare Magnus di grado e gli ha mostrato come risolvere questa monumentale differenza tra lui e Alec. E' stato davvero un momento crudo e onesto,dove Magnus era chiaramente spaventato che queste "novità" potessero costargli l'uomo che ama. Più tardi nell'episodio,quando Alec sta per andare via, Shum non ha avuto bisogno di dire una parola affinchè gli spettatori capissero quanto Magnus fosse sempre più spento. Per quanto potere possa avere questo stregone,c'è comunque un essere che lo tocca nel profondo e gli fa battere il cuore allo stesso modo delle persone normali. Il tutto si è concluso nell'audace scelta di Alec di accettare tutto il passato di Magnus e baciarlo. Il sollievo che pervade Shum durante il bacio era effettivamente palpabile.

Se tutto quello accaduto in Iron Sisters era incredibilmente ben recitato,è stato in Love is The Devil (2x08) e Bound by Blood (2x09) che Shum ha avuto il miglior materiale su cui lavorare. Love is The Devil è stato in pratica l'episodio di Magnus perchè non solo comprende che i suoi ospiti sono sotto incantesimo,ma riesce persino a scioglierlo.Inoltre salva anche Alec dal buttarsi dal tetto. Tutto questo senza menzionare il fatto che mentre faceva tutto questo,a gironzolare c'era la madre di Alec,non proprio una persona con cui Magnus vada d'accordo. Shum è stato assolutamente incredibile in quest'episodio. Ha affrontato ogni magico,vulnerabile,romantico e  tosto momento  da stregone con un'incredibile quantità di talento e cuore. Ogni singola scena in cui era presente era degna di nota e egregiamente eseguita,dal dare a Max (Jake Fulton) il suo regalo di compleanno al combattere per salvare tutti dall'incantesimo. Quando Magnus lancia in giro la sua magia,bisogna ricordare che Shum non vede nulla quando recita. Lui danza e crea movimenti talmente belli e fluidi che risulta evidente la sua grande competenza in fatto di ballo.Lui semplicemente scivola attraverso le sequenze di lotta ed è facile crederlo praticare magia in questo suo universo fantastico. Chiaramente il suo talento con le coreografie sarà senza dubbio risultato pratico in queste scene e inoltre anche per creare sequenze che hanno una naturale fluidità. E' stato l'eroe dell'episodio e Shum ha certamente reso lo show orgoglioso di lui,trasformando questa puntata una vera e propria opera d'arte.


Un'altra importante parte è stata in Bound By Blood, quando Magnus cerca di salvare Clary (Katherine McNamara). Il momento in cui Jace (Dominic Sherwood) gli porta Clary,stregata, Magnus aveva appena avuto un leggero momento con Alec su cui concentrarsi intensamente. Ha lottato duramente per salvare Clary,ma durante l'episodio Magnus e Alec incontreranno un'altra difficoltà per la loro storia. Forse il momento più straziante di tutto quello fatto da Shum in febbraio è stato sicuramente quando Alec è davvero andato via. C'era questo insieme di rabbia e tristezza che risuonavano dai suoi occhi e dal suo linguaggio del corpo. Il livello di controllo recitativo che Magnus ha richiesto è già impressionante,ma questo è stato tutto un altro livello.



Tutto quello che Harry Shum Jr. ha fatto per Shadowhunters è stato straordinariamente ben fatto,ma il suo lavoro in febbraio gli ha permesso di mostrare le mille sfaccettature del suo personaggio. Ci sono molte ragioni per le quali gli è stato riconosciuto questo onore,e a febbraio ci sono solo alcuni esempi;  se dovessero venirvene in mente altri commentate e fateci sapere!













Crediti :Spoiler Tv












SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Claudia Esposito

0 commenti: