AGENTS OF SHIELD - Recensione dell'episodio 4x20 "Farewell, Cruel World!"


Il tempo per uscire dal framework sta per scadere ma scappare non sarà facile e non tutti vorranno farlo....

Scritto da Brent Fletcher
Diretto da Vincent Misiano

Voto: 8,5/10

[SPOILER]

Come era stato anticipato, l'episodio di questa notte chiude la parentesi del framework riportando i nostri eroi nel mondo reale ma, poiché siamo in Agents of Shield, la cosa non è stata facile e non finisce con un happy ending. Coulson quasi muore nel framework, colpito dagli agenti dell'Hydra, e riesce a fare il salto appena in tempo convincendo anche May che non condivide la stessa sua fede cieca in Daisy. Mack non ha il coraggio di abbandonare la figlia anche se ormai conscio di come la bimba sia in realtà un elemento di programmazione e torna da lei rinunciando al mondo reale. Fitz è ovviamente sconvolto da ciò che è successo ma non ha il tempo di respirare che AIDA lo porta con sé non si sa ancora dove.

Insomma, a due episodi dalla fine la tensione è ancora altissima. L'episodio è tutto una corsa contro il tempo con Ivanov nel mondo reale che attacca lo Zephyr One che sta anche finendo le sue risorse. Sappiamo che il prossimo episodio tornerà anche Talbot che è stato qui citato, ma gli altri agenti rimasti a guardia di Daisy e Simmons non lo hanno contattato per paura che chiudesse il framework prima che le due ragazze potessero salvare tutti. Ma tutti non si salvano. Mack decide di restare nel framework con la figlia e dal promo sembra che il suo corpo stia per affogare ma in una intervista a EW, gli autori hanno anticipato come Yo-Yo farà di tutto per riportarlo indietro e convincerlo, la qual cosa fa pensare come la prossima settimana Yo-Yo vorrà entrare nel framework per ritrovarlo. Come ciò sarà possibile ancora non è chiaro.



Mack sembra quindi perso ma credo che si risveglierà all'ultimo momento poiché difficilmente avrebbero mostrato nel promo quella scena in caso fosse la morte di Mack. E sempre nel promo viene anticipato come il prossimo episodio si concentrerà sul grosso problema logistico della storia: il gruppo è in due posti diversi e, con la scomparsa di Fitz, May e Coulson sono soli sul sottomarino che sembra stia per affondare e con Ivanov che da loro la caccia.


Lasciando il framework, ho apprezzato molto come la storia abbia mostrato diverse reazioni al mondo alternativo: infatti, Coulson e Fitz si trovano agli antipodi con gli altri al centro. Coulson non ha veri e propri ricordi ma sensazioni. Si fida istintivamente di Daisy dopo pochi secondi e anche se nel prosieguo non ricorda nulla, la segue ciecamente ed è fermamente convinto nell'esistenza del mondo reale. Coulson è anche legato a May ed è convinto di poterla portare con sé, come avviene. Dall'altro capo c'è invece Fitz che si è calato totalmente nel suo ruolo di cattivo e solo l'intervento di Radcliffe lo salva, riscattando almeno in parte le sue azioni, laddove neanche Simmons era riuscita a svegliarlo.

 

Mi lascia invece parzialmente perplessa il fatto che dopo tutti questi giorni in stasi, Coulson, May e Fitz siano abbastanza in forma, specialmente May che è stata per molto tempo prigioniera.


AIDA viene invece decapitata da Coulson con un bisturi ma ora ha un corpo umano, ripercorrendo la strada di Ultron. Non è chiaro dove sia andata e come sia sparita, con il suo potere che ricorda quello di Gordon. Che abbia progettato per sé non solo un corpo umano ma, anche, poter inumani? Il recupero di Fitz sarà, probabilmente, l'argomento dell'ultimo episodio che, forse, non sarà l'ultimo della serie.


Infatti, sempre gli autori hanno suggerito come potrebbe esserci una quinta stagione anche se, al momento, non hanno idea di come possa essere strutturata. Il rinnovo, comunque, non è stato annunciato ma potrebbe arrivare appena prima dell'ultimo episodio. Rinnovo che sarebbe ampiamente meritato visto che dopo quattro stagioni e 88 episodi la serie non ha perso mai la sua forte struttura narrativa, ha sviluppato i personaggi in maniera organica e originale, non ha avuto cali di tensione o momenti WTF. Insomma, al momento AoS è una delle serie migliori in circolazione, specialmente se consideriamo che va in onda su un network generalista e con un budget estremamente ridotto rispetto ai cugini della Marvel/Netflix.


Sempre uscendo dal framework lasciamo Trip e Ward. Trip ha avuto un bel comeback mentre Ward non appare, secondo me in maniera corretta visto che comunque non è un personaggio piacevole da vedere sullo schermo, non importa quanto buono appaia. Invece Trip, che è sempre stato uno dei preferiti dai fan, ha una bella chiusura piena di rimpianti per non aver avuto una storia con Daisy, Simmons o May!!!!

Best Line:

Aspettiamo con ansia il prossimo episodio e l'annuncio del rinnovo della serie!



Alle prossime news! 


SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Barbara Maio

Posta un commento