THE 100 - Recensione 4x09 "DNR"

Dopo una lunga pausa, THE 100 è tornato, con l'episodio 4x09 dal titolo "DNR". Commentiamolo insieme! 

Episodio ricco di emozioni e, ovviamente, di molti #mainagioia! 


Ci eravamo lasciati con il ritrovamento del bunker della setta di cui Jaha è ossessionato. Ma nonostante questo piccolo barlume di speranza, in "The 100" niente può andare per il verso giusto. 


I Trikru e Azgheda sono ormai ai ferri corti, ed entrambi erano pseudo alleati degli Skaikru. Tutti, ad eccezione di Clarke, sembrano preferire l'alleanza con Indra ed il suo popolo a discapito della Nazione del Ghiaccio. 


Ora: capisco le ragioni di Indra e non propendo per Roan solo per i suoi addominali, ma che senso ha darsi battaglia quando tra meno di 5 giorni morirete tutti se non vi date una mossa? La "politica" e le alleanze sono sempre stati un problema nelle dinamiche delle storyline trattate in queste stagioni, e decisamente la mentalità dei grounders è totalmente diversa da quella del popolo del Cielo. Ma Clarke spera di tirar fuori l'asso della manica, diventando la nuova Heda grazie al suo sangue nero appena riprodotto, per cercare di riportare la pace in un clima così teso. Roan manda in frantumi i suoi piani, svelando a tutti la vera origine del suo nuovo stato. L'unico modo per decidere chi entrerà nel bunker sembra essere in pieno stile grounders, ossia con la forza bruta: entrerà il clan di cui il leader resisterà dopo uno scontro all'ultimo sangue.  




Tutti i clan si fronteggeranno ma nessuno dei nostri Skaikru sembra essere all'altezza e pronto per un combattimento del genere. Ma... rullo di tamburi.. OCTAVIA IS BACK!




La nostra Skairipa dopo essere stata per qualche giorno a fare la contadina insieme ad Ilian, alternando il lavoro tra i campi fra quello tra le lenzuola, si è finalmente resa conto che quello non è il suo ruolo. Lei è una guerriera, bisognosa di combattere per la salvezza del proprio popolo. Quanta gioia nel vedere Octavia tornare nella sua veste badass e la felicità negli occhi di Bellamy! 




Ora passiamo ai punti più emozionanti di questa puntata: 

JASPER-HARPER-MONTY


Jasper mi ha lentamente portato all'esasperazione ma adesso sono pienamente d'accordo con la sua scelta. Lui, come molti altri dei cento spediti sulla Terra, ha sempre odiato essere rinchiuso nell'Arca ed nel bunker ritornerebbe a sentirsi in gabbia. Ma quello che mi ha sorpreso è l'atteggiamento egoista di Harper. Mi auguro quindi che Monty smetta di sbattersi per persone da cui non riceve poi niente in cambio. 

RAVEN

Spero vivamente che non sia giunta la fine per questo personaggio. Raven per me è intoccabile e non sono ancora pronta a sopportare una perdita così importante, devo ancora riprendermi da Lincoln. Sembrerebbe però non esserci nessuna scappatoia, le lesioni al suo cervello sono troppo gravi e, come detto da lei stessa, senza gamba può vivere ma senza il suo meraviglioso cervello no. Vi prego non toglietemi Raven dallo show!!!

Il momento Raven-Murphy è quello che più mi ha emozionato in questo episodio. In fondo li ho sempre shippati ed il loro saluto finale mi ha commosso. 



Al prossimo episodio,

La vostra terrestre, 

Ludovica



SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Ludovica Gioggi

0 commenti: