ARROW - "Tra moglie e marito..." Recensione "Underneath" (5x20)

Recensione "Underneath" (5x20).






CENTO DI QUESTI EPISODI

Non so più da quanto tempo stavamo aspettando tutto questo, forse da così tanto da aver quasi perso ogni speranza.

Oliver e Felicity restano intrappolati nel bunker a causa di Prometheus. Provano in tutti i modi ad uscirne, una volta seguendo l'istinto di uno, un'altra volta dell'altra.
Nulla va come sperato, anzi, rompono un tubo di gas metano che rischia di intossicarli a morte in pochissimi minuti. E' stato chiaro fin da subito che Chase non volesse infierire su di loro fisicamente, ma semplicemente tenerli occupati per combinare qualcosa di brutto come al suo solito. Infatti, il tutto avviene per dargli il tempo di trovare il piccolo William. Comunque, rendiamo grazie a quest'uomo per averci dato la possibilità di goderci quarantuno minuti di totale godimento. Nessuno finora aveva rinchiuso la mia otp in una stanza, senza via d'uscita e in pericolo di morte, riuscendo addirittura a risolverne i problemi.

 I flashbacks più amati di sempre ci hanno mostrato come, ad un certo punto, dopo la loro rottura nella scorsa stagione, Oliver e Felicity abbiano avuto un riavvicinamento inatteso sfociato, grazie a Santo Curtis da Star City, in un sensualissimo allenamento alla salmon ladder e in un conseguente meraviglioso sesso sul tappetino all'interno del bunker.
Mi soffermerei un attimo a riflettere sul fatto che gli autori ci hanno praticamente servito sul piatto d'argento tutto ciò che era racchiuso nei nostri desideri più profondi...e nelle nostre fanfiction più a luci rosse, aggiungerei. 
L'unico appunto che farei è che, a dispetto di ciò che ci era stato promesso, questo non ha chiarito per niente il perchè della freddezza con la quale si sono approcciati in seguito. Avrei potuto capire l'imbarazzo, okay, ma non quel distacco naturale di due perfetti estranei. 

Come da tradizione, i riferimenti al passato sono strettamente collegati al presente. Felicity confessa ad Oliver, come se ce ne fosse stato bisogno, di amarlo ancora ma di non riuscire ad accettare il fatto che lui non riesca a riporre la sua completa fiducia in lei, senza alcun apparente motivo. Lascia uno spiraglio nella loro storia. una porta aperta che solo il ragazzo, uno volta pronto, potrà attraversare.
E il momento giunge, quando sul punto di svenire e certo di essere ad un passo dalla morte, Oliver le confessa fino a che punto la sua anima sia dannata, le dice ciò che neanche a John ha avuto il coraggio di rivelare: nella parte più profonda di se stesso, c'è un uomo che ama uccidere, gode nel farlo e che ha usato tutta la storia dell'eroe con l'unico scopo di soddisfare questo suo bisogno. E' stato giusto che il suo "segreto" venisse affidato proprio a Felicity, che da sempre ha rappresentato la sua ancora di salvataggio.
Al di là dei dialoghi, ho amato molto gli sguardi in questo episodio: amore, devozione ma soprattutto comprensione. Ci sono stati attimi in cui avevo le lacrime agli occhi.  Non so se abbiamo mai visto il giovane Queen così senza maschere, così disposto ad abbandonare una facciata di finta perfezione per aprirsi completamente. Con gli occhi lucidi, l'espressione ferita e rassegnata di chi non ha più nulla da perdere, ha di nuovo messo se stesso nelle mani di Felicity.
Onore al merito per Stephen Amell ed Emily Bett Rickards che sono stati a dir poco divini. Anche il particolare che non siano mancati momenti divertenti e ironici, tra i due, come i battibecchi tipici di due sposati da vent'anni, nonostante il momento di crisi, non ha fatto che aggiungere valore all'episodio.

Ma perchè la scelta di aprire una parentesi del genere nel bel mezzo della minaccia Prometheus? Beh, è chiaro. La caccia a Chase era ad un punto fermo perchè Oliver era praticamente un burattino nelle sue mani. Come poteva combattere il nemico, contrastarlo, con la convinzione di essere esattamente il mostro da lui descritto? Impossibile.
Fino ad ora, quando Felicity risponde al suo discorso, dicendogli che se lui fosse realmente come si descrive, lei non l'avrebbe mai amato, non l'avrebbe mai voluto sposare. La ragazza torna nelle vesti che le appartengono, dopo la breve parentesi dark, quella della portatrice sana di speranza, che riesce a cancellare dal volto del ragazzo tutto il dolore e la sofferenza. 
In effetti, Oliver potrebbe anche essere partito nella battaglia con un bagaglio di negatività non indifferente, ma il punto è: è riuscito a cambiare? E', passo dopo passo, diventato un uomo migliore? La risposta è chiara: si. Assolutamente si. 
Dall'altro lato, si sviluppa un'altra tragedia. Diggle proprio non riesce ad accettare le decisioni, i segreti e le bugie di Lyla. C'è una sorta di parallelismo tra le due coppie, un filo basato sulla fiducia e sul suo limite. Non c'entrano la ragione o il torto in entrambi i casi. Lyla, esattamente come Oliver, si trova in una posizione poco comprensibile ma troppo facilmente giudicabile. Come capo dell'Argus, vive sul filo del rasoio. Per fortuna John, alla fine, comprende di dover fare un passo indietro, di doversi fidare nonostante tutto, per non mandare a rotoli il suo matrimonio e la sua famiglia. Non è facile, perchè considerare la donna che ami come divisa in due personalità differenti e accettarne l'una e l'altra parte, non è davvero da tutti, John...chiedilo a Felicity
Una breve parentesi è doverosa per questo fantastico duo Curtis/Rene. Una ventata d'ironia e sarcasmo davvero esilaranti.

Quindi, per chi se lo stesse chiedendo, la 5x20, che ci ha regalato una trama senza buchi, fresca e appassionante, con un ritmo deciso degli avvenimenti, originali, per nulla scontati, è servita a segnare il punto di svolta. Smuovere la questione Olicity, per quanto doveroso fosse, non è stato che un mezzo per sbloccare qualcosa dentro Oliver. Ora il ragazzo ha una nuova consapevolezza, forse non è ancora certo della sua vera identità ma vuole scoprirla, vuole provarci. Adesso sa che Adrian Chase ha torto ed è deciso a dimostrarlo.
ALLA PROSSIMA!


Un saluto alle affiliate: Le Perle Di Felicity Smoak  - Arrow e The Flash - Arrow e The Flash Italia - Arrow and The Flash Italia - Series Generation - My name is Oliver Queen ϟ Arrow Italy  - Arrow • Oliver & Felicity • - Olicity დ I love spending the night with you ∞ - Felicity, you are remarkable - Multifandom √  - I Believe in you Olicity - Talk About Telefilm - Justice Of Shield Italia  - Stephen Amell & Emily Bett Rickards Source - Stephen Amell e Grant Gustin - I Drogati di Telefilm  - Crazy Stupid Series - Cinema, movie and pop

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di CaptainSwanOlicity 91

0 commenti: