AMERICAN HORROR STORY - Indizi e foto aggiornate della settima stagione



Ryan Murphy si è sempre divertito a fare impazzire i fan nell'attesa, padroneggiando con nonchalance le sue armi preferite, Twitter e Instagram.

Cinguettio dopo cinguettio, l'autore e la produzione continuano infatti a lasciare briciole sulla settima stagione di American Horror Story, di cui al momento conosciamo solo alcuni degli attori che vi prenderanno parte, chi è invece stato escluso ed infine il tema che verrà trattato. Questi ingredienti non sono certo pochi a confronto con il grande segreto che ha caratterizzato il tema della stagione precedente, costruito con finti teaser e svelato solo al momento della premiére.

La foto più recente dalla produzione di American Horror Story settima stagione mostra quello che è stato proclamato come un ritorno, ma che in realtà potrebbe essere un semplice (se pur apprezzatissimo) easter egg al memorabile personaggio Twisty il Clown, che comparve e scomparve nell'arco della quarta. La foto, sotto riportata, lascia pensare che i fatti accaduti in Freak Show, perlomeno quelli riguardanti Twisty, siano diventati leggenda popolare, al punto da divenire un fumetto.

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:


La prima foto pubblicata da Murphy risale al 2 maggio, primo giorno di riprese all'Ocean Surf Hotel di Miami. Solo tre giorni dopo, il 5 maggio, ecco il primo mostruoso disegno di una creatura che forse, visti i precedenti di marketing di AHS, non incontreremo mai realmente. O forse sì.


Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:


Il 18 maggio Murphy torna alla riscossa con la foto di una nuca dai capelli blu. I fan hanno subito attribuito la figura di spalle a quella di Evan Peters, teoria poco dopo confermata. Chissà se all'attore sarà lasciato anche lo spazio di dar voce al proprio desiderio di interpretare Ivanka Trump. 

Meno di dieci giorni dopo è invece svelato quello che potrebbe essere il look ufficiale della new entry di questa stagione, ovvero Bill Lourd, figlia d'arte della compianta Carrie Fisher e dai più conosciuta e amata per la sua parte nell'ormai dolce ricordo Scream Queens, dove Lourd recitò al fianco di un'altra reginetta di American Horror Story, quale Emma Roberts.


Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:



Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:

Da giugno in poi è stata la volta di una pioggia di foto dal set, strade chiuse durante le riprese, possibili biker all'interno della serie, un locale sulla strada principale chiamato The Butcher (forse semplice fan service riferito alla stagione precedente) e il coinvolgimento del distretto di polizia del luogo, Brookfield Heights. Nella cittadina dell'Ohio il set è tutt'altro che blindato, al punto che è girato per la rete (per nulla a caso) una ripresa amatoriale di una scena del set, in cui vediamo Billy Eichner e Evan Peters alludere ad un complotto. La cosa che davvero inquieta e affascina al tempo stesso noi fan del genere, è il fatto che a ben vedere Peters porterebbe in volto una maschera di lattice.



Ci sono tanti indizi e al tempo stesso troppo pochi per riuscire delineare in modo logico e razionale ciò a cui assisteremo questo autunno. Basti pensare come tutto ciò che ci è stato mostrato abbia ben poco in comune con l'annunciato tema della stagione. Il personaggio di Evan Peters poi è decisamente e squisitamente enigmatico e al momento imperscrutabile.

Consapevoli di non poter tenere testa alla stagione precedente combattendo alla pari, la produzione ha ben pensato di aprire le porte al pubblico, nascondendo molti meno elementi rispetto a quanto fatto con Roanoke. Questa scelta non fa che mettere in evidenza l'intelligenza dietro questa serie antologica. Ryan Murphy stesso ha sempre elogiato il team tecnico e autoriale che tira le fila del progetto, una ricetta che a molto show manca e a lungo andare si vede.

Ma non lasciamoci ingannare dall'apparente trasparenza. Nulla si sa infatti di Sarah Paulson e di altri attori. Sappiamo che Kathy Bathes con ogni probabilità non ci sarà per problemi di salute, presa dalla sua estenuante lotta con il cancro. Siamo a conoscenza e felici  invece del debutto di Colto Haynes all'interno dello show, insieme ai già citati Bill Lourd e Billy Eichner.


Complice la storia, la sua struttura, ma anche performance come quella della stessa Bates, Roanoke diede nuova vita allo show dopo un Hotel non proprio a cinque stelle e per questo motivo ora il carico di responsabilità è parecchio, ma quando i fan ripongono così tanta fiducia nel lavoro altrui significa che qualcosa è passato e funziona. Funziona alla grande.


Un saluto alle affiliate: Horror Italy I Drogati Di Telefilm Talk About Telefilm American Horror Story Italia Multifandom √ Multifandom is a way of life ϟ Cinema,movie and pop Colton Haynes Italy Serie TV Concept Telefilmiamo



COLLABORA CON NOI!
Stiamo cercando autori per news e recensioni di The X-Files, The Flash, Supergirl, Hawaii Five-O, Homeland, Empire, House of Cards, Mr. Robot, Supernatural, The Big Bang Theory, How To Get Away With Murder, IZombie, Legion, Luther, Scandal, This Is Us, Orphan Black e Westworld. Inoltre newsers per Stranger Things, Game of Thrones, The Originals, The Handmaid’s Tale e Narcos.
È richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.

SCRIVETECI! contatti@lostinaflashforward.it



Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Fabio Scala

Posta un commento