GAME OF THRONES - Gwendoline Christie racconta cosa si prospetta nel futuro di Brienne

La settima stagione di Game of Thrones potrebbe vedere la lealtà di Brienne di Tarth spostarsi verso...se stessa.


Durante un'intervista rilasciata, questo venerdì, a EW al video lounge del ComiCon di San Diego, l'attrice Gwendoline Christie rivela cosa si troverà davanti il suo personaggio, ora che Brienne ha adempiuto alla promessa di salvare Sansa Stark (Sophie Turner).

"Come vediamo Brienne tornare a Grande Inverno, eccola con Sansa, è lì al suo posto, e  sembra che stia consolidando il suo giuramento." dice Christie. "Quello che penso che vedremo durante la stagione è Brienne che inizia a chiedersi cosa l'autorità ricevuta sia e che comincia ad assumere più indipendenza nel processo decisionale."

Questo potrebbe significare che inizi a porsi domande sulle sue alleanze. "Penso che abbiamo visto Brienne essere un personaggio incredibilmente onorevole, ma resta qualcuno che ha operato con una visione ereditata del senso del dovere" aggiunge Christie. "E ora il mondo non è come se lo aspettava e nessuno è così nettamente buono o cattivo. E quella zona grigia significa che c'è un maggiore processo decisionale che accade di momento in momento."

È stato un venerdì impegnato, per Christie e il cast del Trono che hanno partecipato anche ad un packed panel nella sala H del Convention Center di san Diego. Là, l'attrice che interpreta Brienne, ha parlato della reazione del suo personaggio davanti al flirtante Tormund.

"Non penso che ciò che c'è in cima alla sua scala di valori si basi su quanto gli uomini la apprezzino," dice delle avances di Tormund. "Ma a chi non piace essere apprezzato come entrambi, in realtà? Ma non penso che sia ciò in cui ha investito. Lo trova imbarazzante. Ma sotto qualsiasi imbarazzo, c'è potenzialmente un segreto piacere." Ma, aggiunge, "Penso che per vincere il cuore di Brienne ci voglia rispetto reciproco delle capacità e delle idee, non è una questione di irrefrenabili avances."

Articolo correlato: GAME OF THRONES - Gwendoline Christie parla degli obiettivi, della vita amorosa e delle prospettive di Brienne nella settima stagione

Christie è stata raggiunta nella stanza di EW dai suoi compagni del cast del Trono Isaac Hempstead Wright (Bran Stark), Liam Cunningham (Davos Seaworth) e John Bradley (Sam Tarley), quest'ultimo che ha distrutto il susseguirsi di gag del suo personaggio, viste nella premiere di domenica.


Questo è il video dell'intervista completa.


La prima domanda viene rivolta a Isaac Hempstead Wright e gli viene chiesto se, dopo il lungo viaggio, quella scena dell'arrivo di Bran al Castello Nero, implichi un ritorno a Westeros.
Isaac svicola un po' la risposta, commentando positivamente l'essere tornati su un set riconoscibile dopo essere stato a lungo tra alberi e foreste.
Dopo l'intervista a Gwendoline, le domande passano a John Bradley.
L'intervistatore e John parlano dell'ormai famoso montaggio delle pulizie alla Cittadella per poi scendere in domande più approfondite.
Si parla di come Sam viva la sua permanenza in mezzo ai maestri e di come questo, ancora una volta, lo faccia sentire un outsider nonostante le sue aspettative. John ci racconta della frustrazione che prova Sam nel non poter adempiere alla promessa che ha fatto a Jon e di come questo sia ben visibile in un primo episodio che ci introduce perfettamente nella storia, restituendoci collocazioni spaziali e psicologiche.

L'ultima domanda viene rivolta a Liam Cunningham e gli viene chiesto quale sia la motivazione di Davos, ora, dopo aver servito diverse persone.
Liam ci racconta quanto il suo personaggio sia, sostanzialmente, un uomo buono e semplice che crede nelle possibilità di Jon, esattamente come credeva in Stannis, uomo sostanzialmente buono rovinato dal potere. 


Infine, l'intervistatore dice a Gwendoline e Liam, che sta aspettando il confronto fra i loro due personaggi, essendo stati entrambi in rapporto con Stannis ma in due maniere opposte, non a caso, i due attori sottolineano l'animosità esistente tra i due personaggi.



Collabora con noi!
Stiamo cercando autori per news e recensioni di The X-Files, The Flash, Supergirl, Hawaii Five-O, Homeland, Empire, House of Cards, Mr. Robot, Supernatural, The Big Bang Theory, How To Get Away With Murder, IZombie, Legion, Luther, Scandal, This Is Us, Orphan Black e Westworld. Inoltre newsers per Stranger Things, Game of Thrones, The Originals, The Handmaid’s Tale e Narcos.
È richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.
SCRIVETECI! contatti@lostinaflashforward.it


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Sabrina Bassi

0 commenti: