SOMEWHERE BETWEEN - Recensione 1x01 "For One to Live" + Anteprima 1x02



Ben ritrovati per la recensione del primo episodio della mini-serie Somewhere Between, andato in onda per una special premiere il 24 Luglio. L'episodio si intitola "For One to Live" e funge da vero e proprio prologo per un drama estremamente interessante e all'apparenza semplice. L'episodio è stato diretto da Duane Clark e scritto dal creatore Stephen Tolkin. E adesso andiamo a vedere che cosa è successo in questo primo episodio!



-La giornata tipo della famiglia Price: L'episodio si apre con un misterioso prologo, dove un pescatore ritrova in un lago una scarpa da ginnastica di colore rosso. In seguito si scopre che appartiene a un paio indossato da Serena, la quale discute con sua madre Laura per non aver fatto i compiti. Ma alla fine il papà Tom risolve tutto, dicendo che se farà tutti i compiti, andranno al concerto del suo cantante preferito, tutti insieme, grazie alle sue conoscenze come procuratore distrettuale. Questa decisione non viene presa benissimo da Laura ma suo marito le spiega che è giusto che Serena viva la sua infanzia.

-Il killer continua a colpire: Ai notiziari si viene a sapere che nella città in cui vivono i nostri protagonisti c'è un pericoloso serial killer, che ha già commesso tre omicidi, ma senza lasciare tracce. Questa vicenda coinvolge da vicino Laura e Tom, poichè la prima, produttrice del notiziario locale, pone il caso dal punto di vista giornalistico, mentre il secondo è il procuratore che si è occupato del caso in tribunale e ciò significa che qualcuno è stato incriminato per quegli omicidi. Il condannato si chiama Danny Jackson, il quale verrà giustiziato tra una settimana, e a quanto pare sua madre è convinta che sia innocente, al punto da battersi per portare una scatola di prove a Tom durante un'intervista.


-Il pessimo scherzo di Nico: Mentre Serena fa i compiti di matematica, sente uno strano rumore e vede due tizi che sono entrati in casa, un uomo e una donna. In seguito Laura riceve una telefonata da una voce misteriosa, che le dice che hanno preso sua figlia ed ella tutta agitata si precipita a casa. Ma quello che trova non è lo scenario di un rapimento, bensì quello di un festino improvvisato, dato che Serena e l'uomo sconosciuto, che si rivela essere il detective Nico Jackson, si divertivano da matti con la musica a tutto volume. Chiaramente Laura è seccata da tutto ciò e accompagna Nico e la sua partner alla centrale di polizia.



-Nico e Danny: Dopo che Laura ha accompagnato i due detective in centrale, il capitano Sanreau informa Nico che ha violato il domicilio della persona sbagliata, cioè del procuratore che ha mandato suo fratello Danny in prigione. Nel frattempo la madre di Danny prova a parlare con Laura dell'innocenza di suo figlio e Serena fa' amicizia con Ruby.



-Serena continua ad osare: Laura dice a Serena che non può chiamare Ruby, ma la ragazza non ne capisce il motivo. Sua madre le dice di fare i problemi di matematica e di concentrarsi sullo studio, ma Serena invece accende il computer e contatta Ruby, che la invita a una fiera artistica nella sua scuola. Laura corre alla scuola per riprendersi Serena e le fa l'ennesimo rimprovero e mentre sta per prenderla fa cadere Ruby e la sua macchina fotografica, unico ricordo che ha di suo padre, si rompe e Laura si scusa per lo spiacevole incidente, promettendole che la riparerà.



-Il destino bussa alla porta: Laura e Serena stanno tornando a casa quando una gomma va a terra e sono costrette a fermarsi in un piccolo negozio. Laura dice a sua figlia di aspettare e poi va a parlare con la donna che gestisce il negozio per ringraziarla di averle prestato il telefono. Serena nota una foto di lei con una giovane ragazza e le chiede se è sua figlia e lei risponde di sì, ma quando Serena le chiede dove sia la donna diventa molto triste. Così Laura le dice che è ora di tornare a casa, ma la donna le dice di aspettare perchè vuole fare loro una foto. Dopo averla fatta la donna avverte Laura di un terribile presagio, che la spaventa molto:

 

"You will soon lose something more precious to you than anything in the whole world. Water will take it away. That is your fate, written in stone a million years before you born. [...] Fate is your enemy, you can't flee from her. The only way is to fight her headon. But you cannot win until the price is paid. For one to live, one must die."



-La ferita di Nico: Nico torna a casa sua con la sua partner, discutendo del lavoro che devono portare a termine quella sera stessa. In seguito sua madre lo chiama e lui va a trovarla. Dopo aver salutato sua nipote Ruby, la madre gli chiede se sa che suo fratello verrà giustiziato. Lui risponde di sì e sua madre espone la sua convinzione, dicendo che lui voleva bene a Susanna (una delle vittime), ma Nico dice che ci sono prove fisiche e la confessione e non c'è nient'altro da dire. Infine la madre gli dice di andarlo a trovare e Nico ritorna con la mente alla sera dell'omicidio (Susanna somiglia molto alla figlia della donna misteriosa del negozio), dove Danny gli confessa di averla uccisa.



-Buon compleanno Laura: Laura festeggia il suo compleanno con Tom e Serena, la quale le regala una penna con un laser. Poi Serena corre a prendere il suo diario e inciampa sul tappetto, cadendo a terra. Ovviamente Laura, preoccupata a seguito della misteriosa rivelazione e insieme a Tom si precipitano da lei. Serena si alza e corre via e Laura nota qualcosa di strano nella foto scattata al negozio: Serena stava sparendo dall'immagine.



-Nico si mette nei guai: Quella sera Nico si incontra con una bella donna in un bar, che le mostra foto compromettenti di suo marito, e finiscono a letto insieme. Ma il marito si trova ad arrivare e Nico fugge via dalla stanza.



-L'indagine di Laura: Il killer ha fatto altre due vittime e Laura cerca di indagare il più possibile su di lui e intanto si viene a sapere che il cantante preferito di Serena è morto in un incidente d'auto. Così Laura va a consolarla e la ragazza le chiede se può andare alla veglia con Ruby ma Laura le dice che deve parlarne con suo padre. Serena si arrabbia dicendole che è la peggiore mamma del mondo e che se lei odia Ruby, lei la odierà per sempre.



-E siamo a sei: Alla redazione del notiziario Laura viene a sapere che il killer ha fatto una sesta vittima e chiede ai suoi colleghi di trovare quanto più possibile sull'accaduto e poi chiede a un tecnico se può riparare la macchina fotografica di Ruby, mentre sta per andare in onda l'appello del capo della polizia alla cittadinanza. Infine Serena chiama Barry dicendole se Mara sarebbe venuta a prendere la bambina.



-Serena scompare: Mara sta accompagnando Serena in macchina, quando il suo cellulare squilla, e allora dice a Serena di andare verso l'auto. La donna risponde dicendo "What do you want from me? There's nothing left." (apparentemente una frase fuori contesto). Mentre stanno trasmettendo l'appello del capo della polizia, Barry chiama Laura dicendo che Serena non è mai arrivata lì. Improvvisamente alla redazione arriva una telefonata del killer che dice di aver preso Serena.



-L'appello disperato di Laura: Laura e Tom scorrono insieme le immagini della sorveglianza e vedono che Serena è stata sicuramente presa nell'attimo in cui Mara è al telefono. Allora Laura decide di fare un appello al killer:

"I don't know why you took my Serena. Maybe it's because you wanted to prove how foolish and arrogant I was for thinking I could catch you. I was. I know that now. I'm talking to you, because you're somebody's son, maybe somebody's father. And I'm begging you to not hurt her. Have mercy on her. Send her home safe and alive. And if you can't... if you can't let go of your anger, take me. Do whatever you want with me. Take me instead, and just send Serena back to her father who loves her. I don't care about death penalty or the governor, I just want my baby back."

   
-Un triste finale: Si ritorna alla scena del prologo, dove il pescatore ritrova la scarpa, ma si vede chiaramente che il corpo di una bambina galleggia nel lago. Laura e Tom vanno sul posto e il capo della polizia mostra loro degli oggetti rinvenuti addosso al cadavere: un disegno tribale, una spilla da balia, una ghirlanda di fiori e un automobile giocattolo, tutti oggetti non appartenenti a Serena. I due vanno ad identificare il cadavere e quando Laura riconosce sua figlia, piange buttandosi sul suo corpo. La notizia viene accolta con tristezza da Nico, ma Ruby dice a sua madre che lei riesce ancora a percepirla.



-Il lago: Laura non riesce ad accettare la morte di Serena e si chiude in se stessa. Nel frattempo Nico, mentre esce per andare da sua madre, viene rapito da un gruppo di uomini, capeggiati dal marito della donna del bar. Poi vi è una sequenza di scene: Laura va al lago dove hanno trovato Serena (nel cartellone d'ingresso vi è una specie di memoriale con oggetti e fiori per Serena) dove all'altra sponda Nico sta per essere buttato in acqua dai suoi rapitori. Danny sta per essere giustiziato, dove viene visto da sua madre e dalla donna misteriosa del negozio. Alla fine Laura prende l'estrema decisione di suicidarsi e dopo aver messo dei sassi nella giacca, si butta in acqua e nello stesso momento Nico viene gettato in acqua, lasciando pensare che entrambi sono vicini alla loro ora...



-Buon compleanno 2.0: Laura si risveglia sulla riva del lago e si guarda intorno e quando vede il cartellone, nota che gli oggetti sono scomparsi e che il suo orologio è fermo. Così torna a casa e in lontananza si sente qualcuno che canta una canzone di compleanno. Tom e Serena si avvicinano a lei con una torta, proprio come nella scena precedente, e Laura chiede a Serena se è veramente lei e poi la abbraccia forte. Poi la bambina va a prendere il diario ma Laura si ricorda della caduta e cerca di impedirla, ma senza successo. Quando Laura guarda la foto fatta al negozio vede che Serena è sparita e solo in quel momento capisce l'opportunità che le hanno offerto, cioè di impedire la morte di sua figlia.

VERDETTO

Per essere un episodio introduttivo, il lavoro di presentare la storia e i protagonisti è stato fatto in maniera soddisfacente, facendo credere che il ritmo della storia fosse lento, per poi accelerare verso la fine dell'episodio. Si può capire il fatto che sia una mini-serie e dunque la storia appare quasi costruita per chiudersi in se stessa, ma si spera che ciò cambi con le prossime puntate. Dal punto di vista recitativo, tutte le lodi vanno per Paula Patton, la quale ha rappresentato bene il dramma di una madre disperata e pronta a tutto per proteggere sua figlia. In sostanza la serie si presenta abbastanza bene e siamo solo all'inizio.

*ANTEPRIMA 1x02*   

 

Il secondo episodio, in onda il giorno 25 Luglio, si intitola "2.0" e vedrà Laura sfruttare l'occasione che le è stata data, come da sinossi:

"Determinata a prevenire un omicidio, Laura fa coppia con Nico, ex-poliziotto, per cercare la prossima vittima del killer. Potranno salvarla, catturare il killer e cambiare il destino?"

Breve promo:
Ci vediamo con la recensione del secondo episodio! Continuate a seguirci!

Un saluto alle nostre affiliate

Somewhere Between Italia
Once a fangirl,always a fangirl
Telefilmiamo
Telefilm mix


Collabora con noi!
Stiamo cercando autori per news e recensioni di The X-Files, The Flash, Supergirl, Hawaii Five-O, Homeland, Empire, House of Cards, Mr. Robot, Supernatural, The Big Bang Theory, How To Get Away With Murder, IZombie, Legion, Luther, Scandal, This Is Us, Orphan Black e Westworld. Inoltre newsers per Stranger Things, Game of Thrones, The Originals, The Handmaid’s Tale e Narcos.
È richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.
SCRIVETECI! contatti@lostinaflashforward.it


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Ada_Bowman

0 commenti: