STRANGER THINGS - I fratelli Duffer parlano della loro carriera e della prossima stagione




A poco più di due mesi dal rilascio della seconda stagione di Stranger Things, continuano a piovere curiosità sulla prossima stagione e non solo. In un intervista fatta da Vulture, i fratelli Matt e Ross Duffer, creatori dello show, parlano della loro carriera, definita un vero e proprio viaggio "sottosopra", per poi svelare degli indizi sulla prossima stagione e in generale sul futuro della serie.



ARTICOLI CORRELATI: STRANGER THINGS - Bentornati ad Hawkins: tutte le rivelazioni sulla stagione 2 al SDCC 2017

I due dopo aver raccontato il loro tumultuoso inizio di carriera, di come la prima sceneggiatura cinematografica per il film Hidden (di cui sono anche registi) abbia avuto un travaglio non indifferente, dalla mancata occasione di lavorare per M. Night Shyamalan in Wayward Pines a causa di divergenze creative, al come hanno incontrato Shawn Levy e l'affiliazione con Netflix, grazie al quale hanno dato vita al fenomeno seriale che noi tutti oggi conosciamo, arrivano a spiegare gli sforzi che compiono per costruire lo show: "Noi, come tutti ad Hollywood, mettiamo così tanto tempo, sforzo e soldi per far sì che le cose vengano nella maniera giusta e quando la vedi nella casa di qualcun'altro sembra come ripresa da un iPhone e le persone non se accorgono del tutto.", mentre riguardo al forte influsso della cultura degli anni 80 dicono che "per il logo della serie abbiamo collaborato con Richard Greenberg, creatore dei loghi di film come Stati di allucinazione, Gli intoccabili e Alien, ed ha fatto qualcosa di davvero efficace.




ARTICOLI CORRELATI: STRANGER THINGS - Nuovi indizi sulla stagione 2 + svelato il ruolo di Sean Astin e STRANGER THINGS - Nuovo poster omaggio a Freddy Krueger + il cast espone le dinamiche tra i personaggi


I due fratelli hanno poi parlato della seconda stagione, che sarà incentrata su Will Byers, scomparso nel Sottosopra, e sulle ripercussioni del suo ritorno, rivelando che "abbiamo voluto un po' spingere le cose. Ne abbiamo discusso e abbiamo pensato di non definirla come 'seconda stagione', ma piuttosto come il sequel di un film e quindi il n.2 è sempre qualcosa di più grande". Infine i due confermano che ci sarà una terza stagione e con tutta probabilità, una quarta: "Stiamo pensando che la serie avrà una corsa di quattro stagioni e poi fine, un lasso di periodo per cui i ragazzi saranno pronti per il college. Stiamo continuando ad aggiustare la storia, sebbene non sappiamo come possiamo giustificare qualcosa di brutto che accade a questi ragazzi ogni anno."


Continuate a seguirci per notizie in tempo reale su Stranger Things, in attesa della nuova stagione!

Un saluto alle nostre affiliate

Serie tv Concept,
Multifandom il mondo che non c'è

Collabora con noi!
Stiamo cercando autori per news e recensioni di The X-Files, The Flash, Supergirl, Hawaii Five-O, Homeland, Empire, House of Cards, Mr. Robot, The Deuce, How To Get Away With Murder, IZombie, Luther, Scandal, This Is Us.

Inoltre newsers per The Originals, The Handmaid’s Tale e Narcos.
È richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.
SCRIVETECI! contatti@lostinaflashforward.it


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Ada_Bowman

Posta un commento