OUTLANDER - Sam Heughan e la sua difficoltà nell'avere i capelli rossi



Qualche giorno fa Sam Heughan ha presentato la sua collezione di abbigliamento e, nell'occasione, ha rivelato molte cose di sé





Sì, è un affascinante scozzese protagonista di uno show molto popolare, profondi occhi azzurri e maniere da principe, ma quello che non sapevamo ancora è che il suo repertorio si estende oltre Hollywood. Infatti, al suo curriculum ha appena aggiunto la voce Designer. Sam Heughan, 37 anni, il Jamie Fraser di Outlander, è ambasciatore del marchio di abbigliamento Barbour e ha messo il suo nome sull'etichetta disegnando una collezione per uomini e donne con questo brand.
Qualche giorno fa ha incontrato i fans, gli amanti della moda e gli esperti del settore al Macy's Herald Square a New York, luogo in cui ha debuttato la sua linea.




Barbour è sempre stato un marchio vicino al cuore di Sam.
"Sono nato e cresciuto in Scozia, nella stessa zona che ha dato i natali a John Barbour, fondatore del gruppo. Quando ho conosciuto i suoi rappresentanti, un paio di anni fa è nata subito una grande amicizia e collaborazione, così abbiamo deciso di creare la linea", ha raccontato Sam. "Prima abbiamo discusso di tutto ciò che cerco nell'abbigliamento, le cose che mi piacciono e quelle che non mi piacciono. Ci siamo riuniti spesso per questo motivo. Ho visitato la loro fabbrica a South Shields e ho visto come lavorano, il processo di creazione e il loro archivio che è incredibile. Raccoglie tutti i vestiti creati dal 1800 ed è pazzesco vedere come hanno mantenuto il patrimonio e la linea: dalla fabbricazione scozzese ai tessuti, la maglieria, il tweed, la spina di pesce, il tartan.....è gratificante vedere tutto insieme". 



Sam ha dei pezzi che ama molto nella sua collezione femminile.
"Sono contento. Inizialmente avevamo puntato solo sulla collezione maschile, ma ero convinto che sarebbe stato bello averne anche una per donne. La giacca cerata è bellissima, è elegante. La giacca imbottita è perfetta per andare ovunque. Adoro anche lo scialle oversize. E' un grande regalo".

             OUTLANDER - Riflessioni sull'addio di Tobias Menzies alla serie


Il suo appuntamento ideale vi farà sciogliere.
"Immagino un appuntamento all'aperto. Possibilmente facendo kayak e salendo su una montagna prima che il sole tramonti. Poi, svegliarsi all'alba in cima, con una bottiglia di whiskey. C'è un certo tipo di persona che vuole farlo, vero?".




E' molto affezionato al kilt di suo padre.
"E' la cosa più sentimentale che ho nell'armadio. L'ho indossato, anche se ha un punto vita più stretto del mio. Però l'ho indossato solo in privato".


Non ha rubato nulla dal guardaroba di Jamie....non ancora!
"Lo tengono chiuso. Ad essere onesto, non c'è nulla che voglia, è tutto coperto di sangue e fango. Non vorrei portarmi a casa nessun pezzo. Tuttavia, mi piacerebbero le armi. Non mi darebbero la spada, così dovrei prenderla io. Mi piace".



Mantenere l'aspetto di Jamie Fraser richiede una cura intensa da parte sua.
"Sono biondo naturale. Mi fanno la tinta ed è abbastanza orribile. Devo farla anche spesso, circa ogni tre settimane. Non è facile. E' difficile essere rossi, ma credo che ognuno di noi abbia una parte "rossa". Io ne ho un po' nella barba". 




Il suo attuale taglio corto è per un nuovo ruolo.
"Giriamo Outlander da 4 anni e sicuramente questa cosa occupa gran parte della mia vita. Ho appena fatto un film che è completamente diverso dalla serie, quindi ho anche un nuovo taglio di capelli. E' divertente interpretare un personaggio diverso. Ha rappresentato una bella pausa da Outlander, ma sono pure emozionato a tornare sul set. Ero in Scozia un paio di giorni fa e abbiamo fatto le prove per i costumi della quarta stagione. E' come una famiglia e un vecchio amico, quindi è una specie di casa in questo momento".



E' eccitato per il ritorno di Outlander.
"Adoro questa stagione. E' molto forte per il mio personaggio e adoro ogni episodio. Sono molto diversi. Si vede Jamie passare attraverso varie personalità cercando di superare la perdita della persona che ama e del bambino non ancora nato. Alla fine, si rialza, trova un altro scopo per vivere e, poi, lei torna. Caitriona e io non abbiamo lavorato molto insieme sul set, quindi c'è stata sicuramente una dinamica diversa, ma è stato bello lavorare con lei. Penso che il pubblico troverà diverse similitudini con la prima stagione. C'è quasi un richiamo, ma ci sono pure 20 anni di distanza, quindi un po' di disagio ma anche umorismo".


                                                                                                                                                                                   fonte: ew.com



Saluti agli amici di MultifandomisawayoflifeSassenach.ITSamHeughanItalianFansMultifandomanglophilegirlsdiaryEverythingOutlanderItalycinemamovieandpopBritishArtistsAddictedonceafangirlGliAttoriBritanniciHannoRovinatoLaMiaVita 


Collabora con noi!
Stiamo cercando autori per news e recensioni di American Horror Story, Agents of S.H.I.E.L.D., Inhumans, Jessica Jones, The Punisher, Iron Fist, Daredevil, The Defenders, The X-Files, Arrow, Legends of Tomorrow, Supergirl, The Flash, Hawaii Five-O, Homeland, Empire, House of Cards, Mr. Robot, The Deuce, IZombie, Luther, This Is Us.

Inoltre newsers per The Originals, The Handmaid’s Tale e Narcos.
È richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.
SCRIVETECI! contatti@lostinaflashforward.it


Non perdere neanche una notizia! Seguici sulla pagina Facebook o sul nostro Gruppo o su Twitter.
 
Condividi su Google Plus

Articolo di Lidia Lyn

Posta un commento