COLONY - #RewatchTime: 2x10 "The Garden of Beasts"

"Guess that’s life. At times, it just puts you on unexpected roads."
Ben ritrovati con il #RewatchTime di Colony! Una seconda stagione davvero ricca di bei momenti quella che precede questo decimo episodio, che svela una nuova insidia e mette in evidenza l'inadeguatezza di due personaggi all'interno del contesto generale, mostrando le loro scelte.

ARTICOLI CORRELATI: #RewatchTime: 2x09 "Tamam Shud"

TITOLO: The Garden of Beasts

Regia: Olatunde Osusanmi

Scritto da: Julia Cooperman

VOTO: ½


COMMENTO

L'episodio si apre nel blocco di San Fernando, dove dei tizi in giacca nera, come quelli visti nel sesto episodio, irrompono in un edificio e catturano un giovane per porlo su una delle capsule che abbiamo visto nel campo di lavoro. Maddie e Nolan stanno ricevendo nuovi adepti per il Greatest Day e lei riceve l'inaspettata visita di Katie, che la avverte del fatto che presto la interrogheranno per quello che è successo, invitandola a prendere Hudson e raggiungerla nel nascondiglio. Maddie si rifiuta, infuriata per il file rubato e ritenendo che quello che sta facendo sia folle. Broussard chiede a Noa informazioni sul suo gruppo e sul mondo fuori dal blocco e lei gli sottolinea l'importanza del congegno RAP, accordandosi con Broussard per recuperarlo e lasciare assieme il blocco. I tizi in giacca nera interrogano Snyder, ormai tornato nella scena politica, sui Bowman. Katie informa Will e Broussard del dialogo con Maddie, mentre Noa si è avventurata per incontrare i membri della Red Hand. Così Broussard propone di contattare una sua vecchia conoscenza, che racconta loro dei tizi in nero, soprannominati Blackjacks, gli unici a superare i controlli ai posti di blocco, rappresentanti dell'IGA. Maddie viene interrogata da quest'ultimi su Katie e lei sostiene di essere contraria alle azioni di sua sorella e che è fiera di aver trovato un uomo come Nolan, che intanto viene messo in guardia da Alcala sulla fiducia della sua compagna. Morgan lavora su una nuova microspia, mentre parla con Bram del fatto che lui non si sente utile. Will, Katie e Broussard organizzano un piano per ottenere una vettura dei Blackjacks per lasciare il blocco, dando loro esattamente quello che vogliono. Snyder torna nel quartier generale dell'Occupazione e chiede a Bennett di fornirgli qualunque dettaglio su quanto sta accadendo. Nell'attesa dell'arrivo di Maddie, Katie è ansiosa, convinta che sua sorella rovinerà tutto. Intanto Maddie viene raggiunta da Nolan che le suggerisce letteralmente di tradire sua sorella per mantenere la loro vita insieme. Così lei si presenta all'ingresso dello Yonk, come da piano, e Katie riceve la sua telefonata, dove lei le indica un luogo per incontrarsi. Nel frattempo i Blackjacks arrivano sul posto e Katie capisce di essere stata tradita, così fugge e raggiunge Will e Broussard pronti a difendersi. Broussard sale su una delle loro auto e scopre una lista di persone, fra cui figura Will, e riesce a fuggire prima che il veicolo esplode. Broussard informa Will su quello che ha visto e i due hanno una piccola discussione, spenta prontamente da Katie. Bram esce segretamente dal bunker per andare a trovare la madre di Maya, per poi contattare la Red Hand, facendo la conoscenza di Karen, che è estremamente fiera di reclutarlo.
A tre episodi dalla fine della stagione, questo episodio pone l'accento sulle scelte avventate e sulle lealtà sbagliate, spiegando parzialmente uno dei misteri della serie.

EASTER EGG


-I Blackjacks hanno un abbigliamento e un look che ricordano gli ispettori nazisti degli anni 40; non a caso il titolo dell'episodio è un riferimento all'omonimo romanzo di Erik Larson che parla di una famiglia Americana in Germania nell'era di Hitler.


-Dopo aver ottenuto le informazioni necessarie, Broussard lascia un mazzo di bigliettoni a Howard; a quanto pare alcune persone continuano a usare il denaro.


-A quanto pare i rave esistono ancora nell'era dell'Occupazione, come provato dalla scena conclusiva dell'episodio, che vede fra gli altri il cameo del produttore della serie Cory Bird (il tizio al centro).


-La sequenza di azione con Will, Katie e Broussard è stata girata in un centro commerciale abbandonato ad Hawthorne, California. I fan di Westworld riconosceranno il luogo come la sala dove venivano posti i robot danneggiati.


-L'episodio inizia nel blocco di San Fernando, in realtà sede di diversi studi cinematografici. La scena in questione è stata girata nello studio della Universal.

NOTE DI INTERESSE


-Il prologo dell'episodio ha confermato il sospetto secondo cui le capsule sono usate per persone specifiche, che non vengono scelte a caso; infatti sembrerebbe esserci una lista, di cui è parte anche Will, che spiegherebbe perchè il drone non lo ha ucciso. Se fate uno sforzo di memoria, vi era già un'altra lista nella serie, quella menzionata da Lawes nel primo episodio della seconda stagione. Che sia la stessa? E soprattutto qual'è il vero scopo dei Blackjacks, i quali hanno accesso a tecnologie molto più avanzate di un comune Red Hat?

-Quando Snyder viene interrogato dal Blackjack nella vecchia casa dei Bowman, lui definisce Will un candidato speciale per il lavoro richiesto. Che lui sappia più di quanto dice in merito?

Ci vediamo domani con il nostro ripasso dell'undicesimo episodio!

TUTTE LE NOTIZIE SULLA STAGIONE 3!


Un saluto alle affiliate
Colony Italia,I Drogati di Telefilm, Cinema, Movie and Pop Multifandom il mondo che non c'è, Josh Holloway Italia Serie tv Concept
Talk About Telefilm

Non perdere neanche una notizia! Seguici sulla pagina Facebook o sul nostro Gruppo o su Twitter.
 
Condividi su Google Plus

Articolo di Ada_Bowman

Posta un commento