AMERICAN HORROR STORY - Recensione episodio 8x01 "The End"


La fine è cominciata. E mentre American Horror Story apre la sua ottava stagione con la fine del mondo c’è già chi grida alla fine della serie così come la conoscevamo. Questo accade con ogni altra stagione di AHS, noi di Lost In A Flashforward ne abbiamo seguito gli andamenti da Roanoke in su, e ogni volta la serie di Ryan Murphy è riuscita a convince anche alcuni tra i più scettici.

Certo Apocalypse si presenta come qualcosa di mai visto prima all’interno della serie. Veniamo piombati da subito al centro dell’azione, abbiamo Evan Peters, Sarah Paulson, Adina Porter, Kathy Bates, Billy Eichner, Billie Lourd e Leslie Grossman, ma niente da fare per gli iconici personaggi più attesi di cui non c’è ancora traccia.

Conosciamo coloro che ci vengono presentati come papabili protagonisti principali della stagione, Timothy ed Emily, e ci viene spiegato tutto quello che ci è permesso conoscere finora dalla voce di Sarah Paulson nei panni di Miss.Venerable , uno dei tre ruoli che l’attrice andrà a recitare in Apocalypse. Quello che ci viene detto può essere tuttavia del totalmente falso, così ci viene fatto velatamente intendere dagli incontri notturni tra il personaggio della Paulson e quello di Kathy Bates, come sempre pare saperne una in più del diavolo … è in questo contesto calza quanto mai a pennello.


Fa il suo ingresso a pochi secondi dalla fine dell’episodio prémiere il villain più atteso dagli albori della serie. Michael Langdon, Demone e forse in parte spirito frutto dell’unione di Tate Langdon e Vivien Harmon (Murder House) è qui interpretato da un convincente Cody Fern. Sarà compito della congrega di streghe capitanata dalla Suprema Cordelia Foxx (ancora Sarah Paulson) ostacolare i piani dell’anticristo.

Non è mai facile né immediato intuire la direzione che prenderà una stagione di American Horror Story a partire dall’episodio di apertura. Le basi sono state gettate e con ogni probabilità prima della metà della stagione saranno ribaltate più e più volte, cambiando le carte in tavole e sballottando i personaggi protagonisti e non come in una giostra dell’orrore dalla quale noi appassionati della serie e del genere non abbiamo alcuna intenzione di scendere.





Un saluto alle affiliate: Horror Italy I Drogati Di Telefilm Talk About Telefilm American Horror Story Italia Multifandom √ Multifandom is a way of life ϟ Cinema,movie and pop Colton Haynes Italy Serie TV Concept Telefilmiamo 
Non perdere neanche una notizia! Seguici sulla pagina Facebook o sul nostro Gruppo o su Twitter.
 
Condividi su Google Plus

Articolo di Fabio Scala

Posta un commento