AGENTS OF SHIELD - News ed interviste


Mancano ancora 59 giorni al ritorno di Agents of Shield ma, intanto, questa settimana si è riaperto il set per girare i nuovi episodi.


Intanto, questa settimana Ming-Na Wen e Clark Gregg sono apparsi sul palco dei People Choice Awards nelle vesti di conduttori.

Sul ritorno di AoS non si sa ancora molto ma, leggendo tra le righe, nei credits dell'ultimo episodio della serie su IMDB è apparso (provvisoriamente) il nome di Martin Donovan già visto nel MCU nel recente Ant-Man. Ovviamente non si ha idea di come i due universi si possano incrociare ma intanto possiamo far lavorare l'immaginazione.

Sulla serie si è espresso recentemente Joss Whedon in persona che ha sottolineato come, necessariamente, la serie debba fare i conti con gli avanzi del MCU ponendosi, produttivamente parlando, in seconda linea. Ha raccontato Whedon che il problema è sorto, proprio recentemente, quando gli autori di AoS hanno comunicato di voler utilizzare lo scettro di Loki nella storia della serie ma, contemporaneamente, Joss Whedon aveva deciso di usarlo di Age of Ultron e la serie, quindi, ha dovuto fare un passo indietro. Come sappiamo, lo scettro viene usato ma in maniera poco incisiva e come lancio per il film stesso nell'episodio che è andato in onda proprio prima della premiere del film. 
Questo ovviamente è un problema per gli autori che non hanno carta bianca sulle storie da raccontare ma, come ha sottolineato Clark Gregg in una intervista a Digital Spy, è anche ora che la serie trovi la sua strada in autonomia e, dopo il necessario legame per lanciare la stessa, ora sia il momento di percorrere una strada autonoma senza aspettare crossover o guest star dal MCU, anche se personalmente spera che almeno un legame ci sia nel futuro film degli Inumani (previsto per il 2019) visto che è il tema della stagione in corso.

Sempre a Digital Spy, Clark Gregg ha anche fatto il suo endorsement per un film con protagonista assoluta la Vedova Nera.
Non è la prima volta che gli attori del MCU si schierano per questa scelta anche per una virata maggiormente femminista di questo universo. I successi di Agent Carter e Jessica Jones hanno dimostrato che il mondo dei supereroi non è necessariamente maschile e ormai la Vedova Nera è un personaggio ben inserito in questo universo. AoS stessa è una serie che ha molti personaggi femminili in prima linea. I tempi sembrano maturi.

E se siete in astinenza da AoS, il 13 gennaio uscirà la nuova serie di fumetti ispirata alla serie dopo quella lanciata qualche mese fa.

Infine, la Marvel ha chiesto ai suoi fan di scegliere i momenti migliori dell'anno appena concluso. Tra questi, la trasformazione di Coulson che da Direttore sempre freddo e efficace lascia tutto per vendicarsi di Ward e l'evoluzione dei Fitz-Simmons che si sono scambiati il primo bacio dopo due stagioni e mezza.





ATTENZIONE! Stiamo cercando collaboratori che ci aiutino con le news di: Empire, Supergirl, Arrow, The Flash, Hawaii Five-0, Game of Thrones, Homeland e Legends of Tomorrow. Per Hawaii Five-O ci servono anche RECENSORI.

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Barbara Maio

0 commenti: