AGENTS OF SHIELD - Ancora tante novità sulla terza stagione

Questa settimana è ricominciata Agents of Shield e le news sul proseguimento della stagione si rincorrono. Tra interviste, anticipazioni, promo e immagini, il materiale è tantissimo. Ma andiamo con ordine.

[SPOILER] 





Intanto partiamo dal nuovo sneak peek del prossimo episodio: Malick porta l'inumano colombiano a contatto con Hive. Mentre tutti sono affetti dai suoi poteri, Hive sembra esserne immune.


 

Dopo l'esplosiva apertura dello scorso episodio, si sono moltiplicate in rete le ipotesi su chi sia sul queen jet al momento dell'esplosione. Vediamo la collanina di Yo-Yo ma sarebbe troppo scontato pensare a lei, mentre una delle ipotesi più accreditate è che sia Hive e farlo esplodere nello spazio sia l'unica possibilità di eliminarlo. La domanda è: si dovrà sacrificare qualcuno del team? Gli autori (ovviamente) non anticipano nulla ma lasciano intuire che potrebbero esserci altri flashforwards nel corso dei prossimi episodi.
Sempre Whedon e Tancharoen dicono che per costruire il personaggio di Hive hanno utilizzato la stessa tecnica che caratterizza la serie, cioè prendono ispirazione dai fumetti per poi sviluppare idee proprie. Questo significa che non sappiamo ancora con certezza quali saranno i reali poteri di Hive. 
Vedremo ancora altri inumani aggiungersi al team anche se la serie non si costruirà solo intorno a questo tema e potrebbe esserci un futuro romantico tra Mack e Yo-Yo. Nel prossimo episodio rivediamo ancora Talbot ed è anticipato come la sua relazione con Coulson sarà anche motivo di momenti più leggeri.
Ulteriore attenzione sarà data al personaggio di Lincoln, ora più presente nel gruppo ed è anticipato come il suo sviluppo potrebbe non piacere a tutti. Già nello scorso episodio abbiamo visto come Coulson chiedesse opinioni su di lui e nel promo lo vediamo riprendere il ragazzo che evidentemente sta abusando del suo potere. Uno scontro Lincoln-Coulson potrebbe essere molto interessante nello sviluppo della storia in ottica Daisy.




Anche Luke Mitchell ha parlato dello sviluppo del suo personaggio anticipando che alcuni dei suoi demoni passati potrebbero tornare a tormentarlo. Sappiamo che il personaggio è un ex alcolista e che al momento è nello Shield solo per Daisy e perchè non ha un posto dove andare ma è stato reso chiaro come non sia totalmente d'accordo con l'idea dello Shield stesso.




Sempre la coppia di autori ha parlato con HR riguardo agli sviluppi futuri della serie che, in caso di cancellazione di Agent Carter, potrebbe integrare il personaggio in AoS in alcuni flashback, nell'ottica di una continuità storica. E alla luce del precoce rinnovo della serie per una quarta stagione, hanno dichiarato che non uccideranno nessuno dei protagonisti (ma non mi fiderei troppo....)!

Brett Dalton e Chloe Bennet hanno parlato a lungo con ComicBookResources della stagione in corso ma anche della serie in generale, discutendo dell'evoluzione dei loro personaggi e delle attese per il resto degli episodi.


Brett Dalton ha anche parlato con TvLine della sua trasformazione. L'attore ha confermato come ormai Ward sia definitivamente scomparso e sia rimasto solo un guscio che contiene questo essere ancora da definire.

Mentre, invece, delle donne di AoS se ne è occupato IGN che ha rivelato come Joss Whedon in persona abbia voluto la presenza di queste donne che denotano lo show con la loro forza. Whedon ha anche voluto come in particolare, nel rapporto tra Skye/Daisy e Simmons, non si sviluppasse nessuna sorta di relazione basata su invidia o crudeltà ma, anzi, che le due avessero da subito una amicizia basata sul rispetto e sulla fiducia. Anche May ha uno sviluppo completo e autonomo. Quello che la serie ha fatto fino ad ora è presentare donne interessanti e che non dipendono dagli uomini in nessun modo. Anche Coulson stesso, il protagonista, è definito molto dal rapporto con May e con Daisy.

Clark Gregg ha parlato con HR dell'evoluzione del personaggio di Coulson che sta avendo uno sviluppo virato verso un lato oscuro nel quale è stato trascinato da Ward. Il momento chiave sarà quando Coulson scoprirà che Hive ha preso il corpo di Ward, scatenando in lui un fortissimo senso di colpa. Inoltre, Gregg si augura che prima o poi Coulson abbia una fidanzata che non venga uccisa! 
L'attore ha anche parlato con TvGuide sempre della sua evoluzione dark, spiegando ancora una volta come il problema non sia stato l'uccidere Ward ma il modo e le motivazioni che avvicinano Coulson proprio a quello che per tutta una vita ha combattuto. 
Anche TvInsider parla di questa evoluzione anticipando che andando avanti nella stagione Coulson sarà sempre più confuso dalle sue azioni e il suo rapporto con Fitz sarà segnato dal fatto che il ragazzo ha assistito all'omicidio di Ward. Ma anche il resto del gruppo percepirà come in Coulson qualcosa si sia rotto.
Anche ComicBookResources ha intervistato Gregg sull'argomento e l'attore ha dichiarato come proprio il rapporto con Fitz sarà interessante perchè i due condividono un grosso segreto e alla fin fine Coulson non sa veramente cosa Fitz pensi delle sue azioni.

Sempre Gregg con Dalton hanno scherzato con E! sulla terza stagione e sul ritorno di Ward-Hive.



Per chiudere, rilasciata la press release dell'episodio Parting Shot, 3x13, che sembra sia quello che getterà le basi per la dipartita di Hunter e Bobbi verso lo spin off Most Wanted.



Bobbi e Hunter vengono coinvolti nelle trame di un assassinio mentre sono in Russia sulle tracce di Malick. Mentre lo Shield è in corsa per salvare le vite in pericolo, il team cambierà per sempre. 



L'episodio sarà diretto da Paul Zbyszewski e scritto da Michael Zinberg. 



Disponibile, invece, solo la trama dell'episodio successivo, Watching Dogs.



Mack e suo fratello si fanno avanti quando emerge un gruppo radicale che ha lo scopo di eliminare gli Inumani. Simmons scopre una potente miscela chimica.



Ovviamente queste brevi trame sono fatte ad hoc per creare hype e potrebbe essere che il traditore di cui si parla sarà Mack ma potrebbe anche trattarsi di una operazione sottocopertura. Nessuna idea, invece, sulla scoperta di Simmons. Da notare che in questo episodio è accreditato il ritorno di Titus Welliver, l'agente Blake già visto nella prima stagione dove lo avevamo lasciato gravemente ferito dopo un attacco di Deathlok.



Alle prossime news!



  

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Barbara Maio

0 commenti: