FEAR THE WALKING DEAD - Recensione mid-season finale



La prima metà di stagione si è conclusa con un grande cliffhanger che mi ha lasciata alquanto basita! 









S02E07
Titolo: "Shiva"
Scritto da: David Wiener
Diretto da: Andrew Bernstein
Voto: 8/10


WHO IS THE MONSTER?
Mistero risolto: il bambino che abbiamo visto nel flashback la puntata scorsa è proprio Daniel, costretto ad uccidere fin da piccolissimo. Il rombo del colpo di pistola che uccide Thomas risuona in tutta la casa... la residenza Abigail è costretta a svegliarsi nel cuore della notte. Ma qualcuno era già stato svegliato: Chris ha fatto irruzione nella stanza di Madison e Alicia con delle dubbie intenzioni. In questa puntata tutti i nodi arrivano al pettine. Ed ecco dunque che i due giganti di questi episodio di scontrano: Celia e Madison (che rappresenta in un certo qual modo Victor).
- Who are you?
- I'm his friend 
Come mi aspettavo la reazione di Celia è dura e netta: devono andarsene via tutti prima del tramonto. Ma Alicia e Nick sono restii a farlo, non vogliono tornare sulla barca, anche se per ragioni diverse.
They're not our friends
dirà Madison per convincerli, ma l'unica reazione che provoca è quella di un Nick ancora coperto di sangue [okey questa cosa sta diventando un po' troppo monotona] che è andato a recuperare Luis per Celia. Questa loro intesa mi preoccupa. Capisco che Nick sia stanco di uccidere, ma questo forse è peggio! Tiene però alla sua famiglia e vuole che anche gli altri abbiano il permesso di restare, così Celia accetta avvertendolo che, però, lui sarà responsabile del loro comportamento. E vuoi vedere che alla fine il gruppo si dividerà di nuovo? Sono di nuovo tutti i benvenuti, tranne Victor, che deve andarsene.
Questo non è l'apocalisse Nicholas, è l'inizio. E' la fine della morte. La vita...eterna.
Okay, quanto cavolo è inquietante Celia? O.O 
Ma purtroppo non è l'unica persona "delirante" in questo momento: ci si mettono anche Daniel e Nick. Il primo, nato dalla stessa cultura messicana della donna, cerca di convincere Victor a non seppellire Thomas perchè quello è un suolo infetto, terreno di malvagità, che gli impedirà di riposare e alla fine Thomas ritornerà per lui, per vendicarsi. E successivamente lo vediamo strattonare Ofelia via dalla casa:
Questo posto è il male
Disegno della figura mitologica
dell'arpia, una creatura con viso di
donna e corpo d'uccello.

e sua moglie li sta aspettando fuori dai cancelli. Che il gufo fosse legato all'immagine e all'immaginario del male era abbastanza ovvio, ma qui qualcuno sta veramente perdendo la bussola! Nick da parte sua sembra essere diventato l'ombra di Celia, parla come lei, si sente invincibile:

Io cammino in mezzo a loro mamma. Invisibile. Io non morirò
E Victor che è la personificazione della razionalità se ne esce con "Puoi scommetterci che [Celia] gli ha già conficcato i suoi artigli addosso [a Nick]". Ecco svelata la vera natura della mamma messicana: è un'ARPIA, in tutti i sensi!  La vediamo poi affrontare Daniel, che era stato picchiato e legato quando aveva strattonato Ofelia: il nostro viejo è tormentato dai morti che si è lasciato alle spalle, e ha persino cominciato a sentire e vedere la moglie defunta.
Intanto Travis si è avventurato nella spoglia campagna circostante sulle tracce di Chris, che abbiamo visto trovare e prendere una pistola dalla fondina di un errante, che lui stesso ha ucciso accoltellandolo alla testa. Il povero Travis è stremato, i piedi gli sanguinano, ma sembra aver trovato un momentaneo riparo nella cascina di un contadino (?). Sorpresa delle sorprese: Chris ha preso in ostaggio il figlio del signore e lo tiene chiuso in camera con la pistola puntata contro. Decisamente abbiamo un problema, un problema bello grosso. Inizia a scappare ma Travis lo ferma e riesce a disarmarlo. 
Tutti mi guardano come se fossi un mostro. Io non sono un buono
Almeno Chris lo riconosce. Dopo un po' li raggiunge Nick, di nuovo ricoperto di sangue, per riportare Travis a Madison: ha bisogno di lui, sta male senza di lui. In questa puntata a quanto pare Nick è diventato l'angelo custode delle mamme. Viene però allontanato da Travis, non vuole tornare indietro perchè Chris non è pronto e si merita di avere vicino suo padre in un momento così delicato e spaventoso per entrambi. Lo dicevo che il gruppo si sarebbe diviso =(. E termina così questo mid -
season finale: con una Baja che brucia, Daniel avvolto tra le fiamme, Nick vivo tra i non morti, Travis e Chris che si danno alla macchia e infine Ofelia, Madison, Victor e Alicia che cercano di raggiungere l'Abigail. E' soprattutto ciò che succede a questi tre che mi lascia perplessa: come possono lasciare Nick indietro? E un altro interrogativo rimane aperto: che fine ha fatto Celia? Perchè non si è vista nel gruppo di erranti a cui Daniel dà fuoco.


Best scene:
Fermiamoci due minuti a riflettere sull'epicità di questa scena!
Madison, astuta e forte, è riuscita ad intrappolare Celia,
 facendole credere di aver abbassato la guardia.
Quest'ultima non sembra turbata da questo gesto nè dal dover dividere
 lo spazio con gli infetti e con ciò dimostra di essere
 un GRANDE personaggio.
Worst scene:
La puntata si apre subito da brivido, con Daniel che sogna Ofelia 
mentre si stacca un pezzo di faccia :O I can't!
Best Charachter:
Il miglior personaggio di oggi è Celia, perchè nonostante sia
insopportabile e nonostante abbia una visione dei non morti
da pazzi, sì è dimostrata fedele al suo carattere e alle sue
convinzioni, anche nel momento peggiore. E anche perchè,
diciamolo, sa leggere nell'anima delle persone.
Worst carachter:
Non avrei mai pensato di mettere Nick tra i peggiori, ma purtroppo
per questa puntata ho dovuto. Il suo personaggio è stato monotono,
per quanto sempre unico e particolare.

Ci rivediamo alla prossima metà stagione, nel frattempo continuate a seguirci per restare aggiornati su tutte le news di questa meravigliosa serie!
Daria


Photo Credit: Fox, Tumblr


SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Daria Schiavolin

1 commenti:

barby ha detto...

concordo,su nick hanno esagerato,non è piaciuto molto neanche a me....ma almeno sono coerenti(anche con chris,per quanto possa non piacere),a dispetto di daniel che è svalvolato cosi' all'improvviso...speriamo non sia morto.

di questa serie adoro i titoli delle puntate,simbolici e alcuni devi anche faticare a capire la connessione:in questa,"shiva"ha due significati:il dio distruttore induista-simbolo di cio'che accade nel mondo,e relativo a tutto il misticismo visto...e omaggio a un "personaggio"fighissimo dei fumetti di twd,che non vedo l'ora di vedere a ottobre!! kirkman è un genio!
questa divisione è grave,perchè parliamo di una famiglia,di sangue e non:padre e figlio,madre e figli..come risolveranno è ardua.

a proposito del genio Kirkman: c'è outcast. è sempre piu'folle!amo quell'uomo....