LEGENDS OF TOMORROW - Una seconda stagione più leggera renderà il viaggio nel tempo più divertente





Legends of Tomorrow attualmente ha due missioni per la seconda stagione, e una è ricordarci che "i viaggi nel tempo dovrebbero essere divertenti!"
Al suo ritorno, Giovedi 13 Ottobre, abbiamo notato che qualcosa è cambiato, come si vede dalla prima scena, in cui qualcuno mai visto prima irrompe nell'ufficio del Sindaco Oliver Queen con una strana teoria secondo cui  gli amici viaggiatori del tempo di Green Arrow sarebbero "scomparsi"nel passato. Nel corso delle puntate, la serie si occuperà della rispettabile Justice Society of America e della nefasta Legion of Doom..


Lo showrunner Phil Klemmer ha dato a TVLine un'anticipazione della "più leggera" seconda stagione.

Tu e Marc (Guggenheim) siete stati molto onesti sulle cose che non funzionavano nella prima stagione. Ci potete fare un esempio di cosa avete deciso di non fare nella seconda?
Questo show ha una serialità abbastanza intensa, se non altro perchè abbiamo spiegato esplicitamente cosa eravamo sul punto di fare. Tipo "Vandal Savage rovinerà il mondo facendo così quel giorno! Questo dobbiamo fermare! Lui è immortale!" Non serve un genio per capire che 15 volte fallirai e una vincerai. E' stata un'avventura lineare, perciò volevamo fare la seconda più misteriosa per tutta la durata. Anche nei singoli episodi, ora che siamo"signori del tempo"e abbiamo risolto queste cose che abbiamo chiamato "aberrazioni", non sempre conoscerete l'obiettivo nei primi minuti dell'episodio. Ci sono criminali del tempo là fuori che stanno incasinando la storia e non sappiamo sempre cos'è cambiato e quali sono le conseguenze. Questo dà al nostro team un po'di respiro, ora che non devono salvare il mondo. Se hai una posta in gioco più bassa, permetti al team di fare ciò che gli riesce meglio, cioè essere in disaccordo, di cazzeggiare o avere una missione personale...



La fine della stagione precedente è stata molto sci-fi, mentre in questa si tratta più di vivere questi riconoscibili periodi storici. Perchè quando tu dici "macchina del tempo" ad una persona , questa non dirà mai che vuole andare nel futuro, perchè è sempre orribile, e il mondo sta per finire! Tu vuoi andare nel passato, vedere questi momenti importanti e incontrare queste iconiche persone. Il nostro show parla di avventura, di irriverenza  e di humour ...ma abbiamo avuto anche del romanticismo...The Flash è il più onesto nel senso migliore del termine, ma i nostri ragazzi sono una versione leggermente deformata di eroi, perciò alcune volte li vogliamo beffardi ed egoisti.



Visto il modo in cui è finita la prima stagione, ho pensato che Hourman dicesse alle Leggende cosa fare, ma nella premiere della seconda lui è "scomparso in azione". Non è continuativa la cosa?
In effetti siamo andati un po'avanti. Nel nostro mondo, è come se il tempo passasse durante la pausa estiva, e così succede anche ai nostri personaggi, come nella vita reale. Ci siamo persi il discorso di Hourman, ma torneremo indietro e ne vedremo la seconda parte. Detto questo, come potete immaginare, dire alle nostre Leggende di non fare qualcosa, è un ottimo motivo perchè lo facciano. Non ascoltano nemmeno il loro capitano, perchè dovrebbero dare retta a questo tizio?(Ride) 

Sembra che stiate dando al nuovo arrivato, Nate Heywood (il nuovo regular Nick Zano), un carico molto pesante da portare, almeno nel primo episodio. Non sarà complicato?
Per niente. Avere Oliver Queen con lui nella premiere di sicuro porta l'attenzione sulla sua entrata. Quello che lo rende divertente è che lui è il neofita dagli occhi spalancati , lui non sa cosa siano i supereroi. Perciò quando arriva nel bel mezzo del nostro show, è tipo "Oh mio Dio, questa è una nave spaziale ! Abbiamo viaggiato nel tempo! " e questo contagioso entusiasmo invade anche il resto delle Leggende. In uno strano modo, ricorda a loro e al pubblico che i viaggi nel tempo dovrebbero essere divertenti. Non è tutto morte e distruzione e salvare il mondo. Facciamone una versione più leggera.



Ma perchè Nate? Perchè lui al momento non ha poteri, giusto?
No, non li ha. La prima stagione era tutta scienza e matematica. La seconda si basa di più sulla storia, sul fatto che le Leggende abbiano sconfitto i Signori del Tempo e ora cerchino di aggiustare le aberrazioni nella storia stessa, per cui si aveva bisogno di una maggioranza più umana nello show. Abbiamo il dott.Stein, abbiamo Ray Palmer, ma avevamo bisogno di qualcuno che capisse la storia mondiale, e questo è quello che Nate ha da offrire. Sostanzialmente, lui è il dott. Indiana Jones, un fanatico accademico.

Nate sarebbe il primo a dire che ce l'hanno nel sangue, è difficile crescere all'ombra di suo nonno, il Commander Steel della JSA. Lui è uno storico e ha pensato che lo sarebbe rimasto per sempre, ma quando le Leggende entrano nella sua vita e lo introducono ai viaggi nel tempo, lui capisce che farà di più che studiare sui libri.  Non voglio rovinarvi la sorpresa di come avrà i suoi poteri, ma è certamente l'ultimo che avrebbe pensato di essere in uno show di supereroi. 

Cosa puoi dirci di dove e quando saranno le Leggende all'inizio della stagione?
Posso dirti che sono separati da decine di milioni di anni, perciò hai un ampio spettro. Andremo dal ventesimo secolo a quello della Rivoluzione, al Medioevo. Visiteremo un po'di tutto.

Nel secondo episodio abbiamo visto Hourman e la JSA. E' sempre stata nel vostro radar, oppure è stata una scelta per dare una spinta alla seconda stagione?
Avevamo bisogno di una battuta alla fine della prima stagione, e una volta introdotto Hourman volevamo incontrare la più grande generazione di supereroi, per avere qualcuno con cui le nostre Leggende potessero confrontarsi. 



E' una grande scatola di giocattoli, una serie tv dentro se stessa.
E' fantastico, dal punto di vista estetico, cercare i costumi degli anni '40...cercavo di immaginare come sarebbe l'atteggiamento della più grande generazione di supereroi.

Lance Henriksen è stato ingaggiato per interpretare Obsidian. Questo vuol dire che lui è il più anziano statista del gruppo?

Quando incontriamo Obsidian è interpretato da Dan Payne (Strange Empire). Lance Henriksen ne interpreterà una versione futura.

Parlando della Legion of Doom: Matt Letscher ci ha detto che questa non sarà una situazione in cui Reverse-Flash, Captain Cold, Malcolm Merlyn e Damien Darhk se ne andranno in giro in una "Doom-mobile".
No, non lo sarà.

C'è un leader tra di loro?
Si, penso ce ne saranno quattro (ride). Quella è la parte divertente. Nella prima stagione avevamo un unico cattivo, Vandal Savage, e il suo scopo era chiaro. Tornando alla questione del mistero, tutti e quattro i componenti della Legione avranno la loro missione personale.

Avremo Black Manta?
Non ancora, ma la ragione per cui abbiamo introdotto la JSA è perchè il loro destino negli anni '40 è collegato direttamente al piano della Legion of Doom.

Avrò almeno un elmetto della Swamp al quartier generale?
Non so...(ride) E' già stato difficile trovare un palazzo di mattoni a Vancouver per farne il quartier generale della JSA. Era come se nessuno sapesse cosa fosse un mattone.

Quali dinamiche tra i personaggi sei emozionato di far vedere agli spettatori nella seconda stagione?
Sono emozionato all'idea di vedere Mick Rory e Amaya (Vixen) perchè far scontrare un membro della grande JSA con un criminale del 2016 porterebbe una deliziosa tensione. Voglio anche vedere Rory incontrarsi con qualunque versione di Leonard Snart sceglieremo. Potrebbe essere la volta che vediamo il nostro piromane riabilitato ritornare alle vecchie abitudini!

Fonte: TvLine


Un saluto alle affiliate:




























SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Chiara F74

0 commenti: