LEGENDS OF TOMORROW - Sara ha perso le speranze di salvare Laurel?





Nonostante Sara sembrasse pronta a rinunciare alla sua missione pur di impedire la morte di sua sorella durante il crossover, la leader di Legends of Tomorrow non ha ancora perso le speranze.

Durante l'episodio di Arrow del crossover, a Sara è stata data l'opportunità di dire addio a sua sorella nella creazione stile Matrix fatta dai Dominatori, dicendole "Alcune cose non possono essere aggiustate". Alla fine Sara fa notare ad Oliver che, aver visto una realtà in cui non erano approdati sull'isola, cosa che li aveva portati a diventare eroi, è stato un dono e non una maledizione.

Nonostante la ragazza sembri aver trovato un nuovo senso di accettazione, la sua missione non è ancora finita. "Nella mente di Sara la questione non è ancora risolta, e forse non lo sarà mai. Non solo ha perso sua sorella, ma sa anche che là fuori ci sono altre realtà e circostanze che la farebbero tornare in vita, ma questa possibilità è bloccata da altre realtà e soprattutto dal fatto che non si può cambiare la storia senza avere grandi ripercussioni", dice il produttore esecutivo Marc Guggenheim. 

"Sara riconosce che non c'è modo di salvare Laurel senza danneggiare la linea temporale", continua Guggenheim. "Non voglio dire che abbia fatto pace con questa cosa, ma che è arrivata a questa conclusione nello stesso modo in cui Barry ha capito che non può salvare sua madre senza che ci siano cambiamenti nel tempo.

Come Sara, molti telespettatori hanno avuto un senso di conclusione con il ritorno di Laurel nell'episodio n°100. "Nonostante lo show si sia evoluto, Laurel rimarrà sempre nel cuore di tutti, essendo stata il grande amore di Oliver, la sorella di Sara e la figlia di Lance. Anche se facessimo 200 episodi, Laurel sarebbe sempre un personaggio importante e lo stesso Katie Cassidy che siamo lieti abbia accettato di tornare in quell'occasione. Lei è parte della famiglia, sia davanti che dietro la telecamera", ha affermato il produttore esecutivo Andrew Kreisberg.


Fonte: ComicBook 





Un saluto alle affiliate:

Condividi su Google Plus

Articolo di Chiara F74

0 commenti: