GAME OF THRONES - Charlotte Hope e la sua esperienza in GoT









Game of Thrones ha raggiunto quel punto nella vita di una serie Tv di massima popolarità. I membri del cast impegnati nello show, sembra infatti stiano prendendo parte in altri grandi progetti dell'ambiente. Emilia Clarke (Daenerys Targaryen) infatti si è recentemente unita al cast del film su Han Solo della saga di Star Wars! Charlotte Hope, l'attrice che recitava nel ruolo di Myranda (l'interesse amoroso di Ramsay Bolton) in Game of Thrones, è ora in procinto di risplendere sul palcoscenico teatrale. In una schietta intervista con INDIPENDENT, ha parlato di come Game of Thrones abbia “cambiato tutto” per lei.
Charlotte, 26 anni, ora sarà protagonista dell'ultima versione dell'opera di Sam Shepherd, “Buried child” , affiancata dal veterano di Hollywood Ed Harris.
Lei interpreta il ruolo di Shelly,la ragazza di Vince(Jeremy Irvine), nipote del personaggio di Ed Harris,



Parlando invece della sua esperienza in Game of Thrones ha detto:
“All'epoca ero in lizza per altre serie, e pensavo che sarebbe stata la mia svolta,ma non ce la feci per nessuna. Il mio agente mi disse che c'era un'opportunità per Il trono di Spade, tuttavia c'era una scena di nudo, ma io amavo comunque la serie.”
Lei fu talmente eccellente che i produttori decisero di far comparire il suo personaggio anche nella stagione successiva. Questa fu davvero la sua più grande chance; tuttavia lei nega di essere stata fortunata ;dichiara infatti:
“Anche se non pensavo fosse un'occasione fortunata,l'ho accettata perchè ero brava a recitare.”

Charlotte si è diplomata ad Oxford e per i successivi 3 anni ha tentato con parecchie audizioni, tuttavia fallimentari e quello fu davvero un pessimo periodo per lei. Dopo le pessime audizioni infatti piangeva e mangiava torte e durante quei giorni di sofferenze lavorava come cameriera e nei bar per guadagnare qualcosa. Fortunatamente non si è mai arresa e ha ottenuto quel ruolo in GoT che le ha letteralmente cambiato la vita.


Charlotte ha recentemente terminato le riprese di “ The Three Christs of Ypsilanti”,con Richard Gere e la co-star di GoT, Peter Dinklage che però non aveva mai incrociato sul set della serie. Lei si è dimostrata molto eccitata riguardo al film e questa è stata la prima volta dove ricopriva un ruolo centrale con così tanto celebri attori come co-protagonisti .
“E' stato il primo progetto in cui eravamo sullo stesso livello. E' stato pazzesco che io non avessi la minima idea di come recitare al fianco di così grandi attori. Prima di questo film avevo ricoperto solo molti ruoli minori con grandiosi attori, e anche questo però si è rivelato utile.”



“Buried Child” è ora in programmazione al Trafalgar Studios a Londra, fino al 18 febbraio.

















SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Claudia Esposito

0 commenti: