AMERICAN HORROR STORY - L'AMMINISTRATORE DELEGATO DI FX JOHN LANDGRAF CI PARLA DEL TEMA DI "AHS7"




Un consiglio a tutti i fan che stanno attendendo con ansia il grande tema della settima stagione di American Horror Story: non trattenete troppo il respiro.

Nonostante Ryan Murphy garantì meno discrezione per il nuovo arco narrativo, infatti, è l'Amministratore Delegato di FX John Landgraf ha confessare come sia previsto che l'argomento attorno a cui verterà la nuova stagione resti ancora "avvolto nella segretezza".

Per la sesta stagione furono mandati in rete per tutta l'estate finti teaser volti a depistare la curiosità dei fan e spingerli (letteralmente) sui binari di numerosi classici dell'horror, da It's Alive (Larry Cohen, 1974) a The Hills Have Eyes (Wes Craven, 1977).

Ad oggi, Landgraf non ha potuto rilasciare alcun commento sui teaser che riguarderanno invece la nuova stagione. "Questo dovete chiederlo a Ryan Murphy," ha detto l'AD. 

"Noi sappiamo perfettamente di che cosa parla la settima stagione di AHS, ma non abbiamo ancora idea di che cosa tratteranno l'ottava e la nona" ha dichiarato in questi giorni Landgraf alla testata Deadline, "sono veramente eccitato all'idea di quello che il pubblico assisterà nella stagione sette, e posso affermare con certezza che le due stagioni seguenti saranno altrettanto uniche ed interessanti."

Spiegando per quale motivo FX abbia già ordinato due nuove stagioni oltre alla prossima, l'AD ha risposto che sono bastati "buoni numeri e fede."




Lo scorso anno i fan restarono col fiato sospeso fino al momento della premiere, quando scoprirono che la sesta stagione di AHS avrebbe parlato di un reality show su una coppia di sposini torturata da fantasmi e da una folle famiglia del posto in una casa stregata nei pressi dell'area in cui scomparve la celebre colonia di Roanoke

Il finale sesason di AHS: Roanoke vide una crescita degli ascolti del 10%, il 18% in più di adulti di età compresa tra i 18 e i 49 anni, nonché un rating di 2.45 milioni contro gli 1.3 di AHS: Hotel. Un risultato non solo nettamente più positivo rispetto alla peggiore stagione della serie, bensì persino migliore del season finale di AHS: Asylum del 23 gennaio 2013.

Riguardo al recente Golden Globe vinto da Sarah Paulson per American Crime Story: People V. OJ Simpson Landgraf ha non ha nascosoto una vene di orgoglio nell'affermare che "più di ogni altra rete FX vanta il più alto numero di riconoscimenti ad interpreti femminili, a partire da AHS's Jessica Lange (che tornerà per il network in Feud) e Kathy Bates, per finire con Glenn Close in Damage".


fonti: Deadline


Un saluto alle affiliate:


SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Scritto da Fabio Scala

0 commenti: