REIGN - Recensione episodio 4x02 "A grain of deception"

Buon Sabato regnanti! Anche questa settimana c'è molto da dire sulla puntata andata in onda, che a mio parere ha saputo tenere benissimo la tensione sulla scia della season premiere. Continuate a leggere per il commento completo dell'episodio.





S04E02
Titolo: "A grain of deception"
Scritto da: Patti Carr & Lara Olsen
Diretto da: Fred Gerber
Voto: 8/10

La puntata si apre sul regno di Scozia, con Mary che deve affrontare un ulteriore problema interno alla sua corte. Gli inglesi infatti, avvertiti da una spia, continuano ad intercettare l'invio di grano a un villaggio scozzese posto su un confine conteso dalle due nazioni. Mary, aiutata ancora una volta dalla furba e fidata Greer, organizza una festa per signore con lo scopo di rintracciare quale di loro si fa sfuggire informazioni. A fine episodio l'arcano è presto svelato quando scopriamo che una delle mogli dei generali scambia suddette informazioni con del buon sesso in compagnia del fabbro (hai capito la mogliettina!). Nel frattempo i rapporti col fratello James sembrano essere sempre più difficili: dal punto di vista di lui Mary sta comandando tutti a bacchetta, circondandosi di persone obbligate a fare cose contro la propria volontà e che in tal modo non le saranno mai veramente leali; Mary invece gli spiega poi che è sempre stata sola e circondata da nemici, fin da tenera età quando è stata "spedita" in Francia per sposare Francis, e che solo
ora si è finalmente ricongiunta con tutto ciò che resta della sua famiglia: James. E' stato questo un discorso meraviglioso, che spero lo abbia sinceramente convinto a schierarsi dalla sua parte. James in sua assenza ha costruito, è vero, molte alleanze, ma tenendo sempre i piedi in due staffe e mettendosi sempre al servizio di quel vile di Knox. Mary lo ha ora spronato a scegliere da che parte stare, a scegliere un'alleata che non lo tradirebbe mai e che è pronta a qualsiasi cosa per proteggerlo. Questo episodio ha giocato molto sul tema della solitudine: a partire da Mary che implora Greer di restare in Scozia per avere un'alleata e un'amica a corte; proseguendo con la moglie di Knox, chiaramente infelice e sola; e per finire con James che ammette di sentirsi solo da una vita e che ora è stanco di esserlo. Insomma questa parte mi è piaciuta davvero moltissimo e mi ha coinvolta tanto a livello emotivo!
Spostandoci invece in Francia, Catherine è di nuovo alle prese con la figlia Leeza e tutto ciò che rappresenta, cioè l'intromissione del regno di Spagna sulla Francia. Anche
Catherine sembra in un certo senso sola: da una parte la figlia maggiore che la vuole quasi detronizzare, dall'altra Claude che è in lutto perenne per Leith, e infine Charles che è più un assenza che una presenza. Lo rivediamo per la prima volta ed è in uno stato pietoso: ferito, forse malato, scortese, sprezzante... nasconde sicuramente qualcosa, qualcosa di grave che scopriremo andando avanti nella stagione. Catherine sfodera l'arma dei Valois cercando di sedurre con banchetti e feste i nobili, per distrarli dalle messe spagnole e riportarli al suo fianco; peccato però che disertino tutti. Solo alla fine riuscirà a convincere Charles a firmare per il rilascio di Narcisse, il quale però si è già conquistato autonomamente la libertà dalla corte inglese.
In Inghilterra infatti, Elizabeth gli propone di aiutarla ad incastrare Knox, arrivato lì per suo volere con l'intento appunto di smascherare i suoi crimini. Il reverendo però scopre che la regina sa che è stato lui ad attentare alla sua vita, e il piano finisce in una nuvola di fumo. Narcisse molto risentito dal non essere riuscito ad avere giustizia/vendetta per Lola, prima di ripartire per la Francia, si reca dalla madre di Lord Darnley e le svela l'accordo preso dal
figlio con Elizabeth per evitare di sposare Mary e concludere invece l'unione con la donna che ama. Grazie a questa informazione, il corriere, che sta andando a negoziare col padre del ragazzo a cui è stata già precedentemente promessa, viene fermato. Ora, noi sappiamo che storicamente Lord Darnley fu marito di Mary, colui il quale la renderà madre, ma anche colui che morirà dopo solo un anno di matrimonio. Non sappiamo ancora se verrà rispettato l'evento storico, o se cambieranno qualcosa nel plot, nè tanto meno a che punto della storia la quarta stagione intende concludersi. Perciò non ci resta che aspettare e goderci ogni puntata.

Vi lascio le recensioni degli episodi precedenti e vi mando un forte abbraccio.


Negli episodi precedenti:

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Daria Schiavolin

Posta un commento