REIGN - Recensione episodio 4x15 "Blood in the water"


In questo penultimo episodio di serie abbiamo visto svolgersi molte cose. La puntata ha coperto un arco di tempo molto ampio, parliamo di mesi. Mesi in cui Mary ha partorito, l'assassino di Gideon non è ancora stato intercettato e il trono di Francia continua ad essere instabile.




S04E15
Titolo: "Blood in the water"
Diretto da: Charles Biname
Scritto da: Drew Lindo & Wendy Riss Gatsiounis
Voto: 6/10


Narcisse sta manovrando Jane, la serva di Elizabeth. Era abbastanza ovvio che dietro tutto ci fosse lei, anche perchè nelle scorse puntate l'avevamo vista scrivere delle lettere al suo complice. La poverina si trova tra due fuochi tremendi. Da una parte il cancelliere di Francia che ha persino rapito la sua famiglia, e dall'altra Elizabeth, regina tanto magnanima quanto spietata che l'ha subito consegnata nelle mani dei suoi torturatori. Nel frattempo in Scozia, Mary entra in travaglio e quasi rischia di morire. Ma grazie principalmente a Bothwell (l'uomo che sussurrava ai cavalli  alle regine e che storicamente fu il terzo marito di Mary), ritorna nel mondo dei vivi e con due spintarelle dà alla luce un bel maschietto. Ho trovato questo episodio molto frettoloso. Capisco l'esigenza di condensare in pochi episodio tante vicende, però il risultato finale non è stato molto credibile. Non per tutto insomma.
Mentre Mary passa le pene dell'Inferno, Darnley, che scopriamo essere malato di sifilide, viene manovrato dalla madre, la quale lo convince che Mary vuole togliergli il bambino e che deve diventare reggente. Per farlo deve togliere il bambino a Mary, nel senso di far sì che il consiglio privato nomini lui come suo tutore. Peccato che alla fine rapisca il royal baby e sia dia alla macchia, come suo solito. Mary è ovviamente sconvolta, e terminare la puntata con questa scena è stato abbastanza straziante. Infine in Francia, Charles e Henri sono di nuovo sul piede di guerra, in particolare dopo che il re ha dichiarato di voler sposare Nicole. La ragazza, che cambia idea ogni dieci secondi (sarà un pesce rosso che dopo poco che le si resetta il cervello?), vuole lasciare Henri perchè Charles la può rendere regina; ma poi scappa col fratello minore poichè, appoggiato dalla Spagna, può anch'egli farla diventare regina. Ebbene sì Leeza si è intromessa ancora una volta, peccato che a sto giro non le sia andata bene come al solito. Viene imprigionata ma, grazie alla mammina, riconquista la libertà (in cambio ovviamente di una serie di favori
Charles, Nicole ed Henri dietro le quinte 
per la Francia). Claude ha forse capito che deve andare avanti e riprendere in mano la sua vita, senza Leith. Insomma le vicende di Francia stavano risollevando un po' tutto l'episodio finchè, ennesimo scivolone, Catherine entra in combutta con una strega. Potrebbe anche essere storicamente accettabile, ma questo elemento della magia e del soprannaturale, come ho detto più volte, lo trovo troppo ridondante e non pertinente per lo show che è Reign. Spero veramente che la prossima ed ultima puntata di serie, sia in grado di dare una chiusura epica a questo telefilm che mi ha rubato il cuore. E forse un indizio della buona riuscita del series finale è proprio quella lettera che Mary invia ad Elizabeth chiedendole una tregua e di proteggere il figlio come se fosse suo (riconoscendolo anche come erede di Inghilterra nel caso in cui decidesse di rimanere una regina vergine). Questa scena è stata a dir poco toccante, sicuramente la migliore dell'episodio!

A voi è piaciuta questa puntata? Cosa vi aspettate nel finale?
Alla prossima,
Daria


Negli episodi precedenti:

SE VOLETE COLLABORARE CON NOI SCRIVETECI! - Collabora con noi!
Stiamo cercando RECENSORI e newsers per EMPIRE, HOMELAND, LEGENDS OF TOMORROW, ORPHAN BLACK. ARROW, SUPERGIRL e le altre serie.


Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Daria Schiavolin

Posta un commento